Archivio di: luglio 2007

  • Il Google delle collezioni digitali dedicate ai beni culturali. Si chiama Michael, (Multilingual inventory of cultural heritage in Europe) e permette di scoprire ed esplorare il patrimonio culturale digitale italiano e di altre nazioni. Miriadi di testi, immagini, documenti appartenenti a varie istituzioni, trasferiti nel corso del tempo su sopporti digitali (dischi, web, e altri supporti), adesso sono facilmente raggiungibili dal portale Michael. E la Normale di Pisa è risultata l’ateneo italiano con il maggior numero di collezioni digitali censite.

    Michael: il portale delle collezioni digitali europee

    Il Google delle collezioni digitali dedicate ai beni culturali. Si chiama Michael, (Multilingual inventory of cultural heritage in Europe) e permette di scoprire ed esplorare il patrimonio culturale digitale italiano e di altre nazioni. Miriadi di testi, immagini, documenti appartenenti a varie istituzioni, trasferiti nel corso del tempo su sopporti digitali (dischi, web, e altri supporti), adesso sono facilmente raggiungibili dal portale Michael. E la Normale di Pisa è risultata l’ateneo italiano con il maggior numero di collezioni digitali censite.

    Leggi il resto...

  • Torna a Pisa la Fiera dell’Editoria Indipendente e tornano le Edizioni della Normale in primo piano. Si terrà infatti da venerdì 26 ottobre a domenica 28 ottobre alla Stazione Leopolda la quinta edizione del Pisa Book Festival, che conta cento editori e una presenza importante delle Edizioni della Normale.

    Le Edizioni della Normale protagoniste al Pisa Book Festival 2007

    Torna a Pisa la Fiera dell’Editoria Indipendente e tornano le Edizioni della Normale in primo piano. Si terrà infatti da venerdì 26 ottobre a domenica 28 ottobre alla Stazione Leopolda la quinta edizione del Pisa Book Festival, che conta cento editori e una presenza importante delle Edizioni della Normale.

    Leggi il resto...

  • Il vincitore del Premio Nobel della Fisica nel 1985 interverrà alla conferenza internazionale EP2DS17-13MSS che si svolgerà a Genova dal 15 al 20 luglio, principale evento internazionale sullo stato della ricerca di base e applicata nell’ambito delle nanotecnologie per l’elettronica e la fotonica. Alessandro Tredicucci e Vittorio Pellegrini del “NEST CNR-INFM & Scuola Normale Superiore”, sono i due Chair del convegno.

    Lo stato della ricerca nanotecnologica. Ottocento scienziati da tutto il mondo per un convegno con Klaus von Klitzing

    Il vincitore del Premio Nobel della Fisica nel 1985 interverrà alla conferenza internazionale EP2DS17-13MSS che si svolgerà a Genova dal 15 al 20 luglio, principale evento internazionale sullo stato della ricerca di base e applicata nell’ambito delle nanotecnologie per l’elettronica e la fotonica. Alessandro Tredicucci e Vittorio Pellegrini del “NEST CNR-INFM & Scuola Normale Superiore”, sono i due Chair del convegno.

    Leggi il resto...

  • La medusa, croce di tutti i bagnanti e nota per le fastidiose lesioni provocate dal suo liquido urticante, contiene una particolare proteina che emette luce e che può essere usata come “marcatore visivo” per trovare difetti all’interno delle cellule. E’ il risultato di uno studio presentato da Fabio Beltram del Cnr-Infm (Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto Nazionale per la Fisica della Materia-National e del Nest (National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology) della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Una proteina derivata dalla medusa rivela i difetti delle cellule

    La medusa, croce di tutti i bagnanti e nota per le fastidiose lesioni provocate dal suo liquido urticante, contiene una particolare proteina che emette luce e che può essere usata come “marcatore visivo” per trovare difetti all’interno delle cellule. E’ il risultato di uno studio presentato da Fabio Beltram del Cnr-Infm (Consiglio Nazionale delle Ricerche-Istituto Nazionale per la Fisica della Materia-National e del Nest (National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology) della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Leggi il resto...

  • Un discorso a tutto tondo, un fiume di ricordi, di aneddoti, di cronache di lotte e di soddisfazioni, sempre rigorosamente in teatro. Dario fo incontra i giornalisti, poche ore prima di andare in scena a Colle Val d’Elsa con il suo spettacolo-lezione “La scienza del teatro” e si racconta.

    Dario Fo. La Scienza del teatro

    Un discorso a tutto tondo, un fiume di ricordi, di aneddoti, di cronache di lotte e di soddisfazioni, sempre rigorosamente in teatro. Dario fo incontra i giornalisti, poche ore prima di andare in scena a Colle Val d’Elsa con il suo spettacolo-lezione “La scienza del teatro” e si racconta.

    Leggi il resto...

  • Prima allievo della Normale, poi direttore nei difficili anni della fine della seconda guerra mondiale, Luigi Russo è una figura di importanza capitale per la Scuola Normale Superiore. Allargando la prospettiva, è innegabile il contributo dello studioso siciliano alla storia della critica letteraria. Il lungo percorso di Russo si snoda nella pagine di un’opera di recente pubblicazione, Luigi Russo, Bibliografia 1912-2007, edita dalla casa editrice pisana ETS nella primavera 2007.

    Un libro su Luigi Russo

    Prima allievo della Normale, poi direttore nei difficili anni della fine della seconda guerra mondiale, Luigi Russo è una figura di importanza capitale per la Scuola Normale Superiore. Allargando la prospettiva, è innegabile il contributo dello studioso siciliano alla storia della critica letteraria. Il lungo percorso di Russo si snoda nella pagine di un’opera di recente pubblicazione, Luigi Russo, Bibliografia 1912-2007, edita dalla casa editrice pisana ETS nella primavera 2007.

    Leggi il resto...

  • La ricerca è di Francesco Cardarelli, allievo del corso di perfezionamento in Biofisica Molecolare congiunto della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’Istituto Italiano di Biotecnologie e apre il numero di luglio della rivista Molecular Therapy.

    Individuate le proprietà di trasporto del peptide della proteina Tat, coinvolta nel processo replicativo del virus Hiv.

    La ricerca è di Francesco Cardarelli, allievo del corso di perfezionamento in Biofisica Molecolare congiunto della Scuola Normale Superiore di Pisa e dell’Istituto Italiano di Biotecnologie e apre il numero di luglio della rivista Molecular Therapy.

    Leggi il resto...