Archivio di: novembre 2007

  • Pubblichiamo il contributo che Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, ha portato all’incontro Il Punto su Calvino che si è tenuto lunedì 26 novembre al Gabinetto Vieusseux di Firenze, alla presenza di Domenico Scarpa, Gabriele Pedullà, Francesca Serra, Massimo Bucciantini e Mario Barenghi.

    Le ragioni di un calvinologo

    Pubblichiamo il contributo che Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, ha portato all’incontro Il Punto su Calvino che si è tenuto lunedì 26 novembre al Gabinetto Vieusseux di Firenze, alla presenza di Domenico Scarpa, Gabriele Pedullà, Francesca Serra, Massimo Bucciantini e Mario Barenghi.

    Leggi il resto...

  • Alla Fondazione Ferrero di Alba venerdì 30 novembre alle ore 21 si terrà la presentazione del volume di Pietro Chiodi, Esistenzialismo e filosofia conteporanea, a cura di Giuseppe Cambiano, Pisa, Edizioni della Normale, 2006. Saranno presenti il curatore, che insegna Storia della filosofia antica alla Scuola Normale di Pisa, e Carlo Augusto Viano, docente di Storia della filosofia all’Università di Torino.

    Ad Alba la presentazione di Esistenzialismo e filosofia contemporanea di Chiodi

    Alla Fondazione Ferrero di Alba venerdì 30 novembre alle ore 21 si terrà la presentazione del volume di Pietro Chiodi, Esistenzialismo e filosofia conteporanea, a cura di Giuseppe Cambiano, Pisa, Edizioni della Normale, 2006. Saranno presenti il curatore, che insegna Storia della filosofia antica alla Scuola Normale di Pisa, e Carlo Augusto Viano, docente di Storia della filosofia all’Università di Torino.

    Leggi il resto...

  • L’ultimo appuntamento di Signum per il 2007 si concentra sul ruolo delle analisi scientifiche nei beni culturali. La conferenza, dal titolo Teorie di fisica nucleare per lo studio di manoscritti storici sarà tenuta da Pier Andrea Mandò, dell’INFN di Firenze. Appuntamento martedì 27 novembre alle 17 in Aula Bianchi nel Palazzo della Carovana a Pisa.

    Scienza e beni culturali: la fisica nucleare studia i manoscritti storici

    L’ultimo appuntamento di Signum per il 2007 si concentra sul ruolo delle analisi scientifiche nei beni culturali. La conferenza, dal titolo Teorie di fisica nucleare per lo studio di manoscritti storici sarà tenuta da Pier Andrea Mandò, dell’INFN di Firenze. Appuntamento martedì 27 novembre alle 17 in Aula Bianchi nel Palazzo della Carovana a Pisa.

    Leggi il resto...

  • Lo studioso Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, partecipa lunedì 26 novembre alle 17 al Gabinetto Viesseux di Firenze ad una riflessione sull’opera e la figura di Calvino. Il suo contributo è uno strumento che raccoglie l’elenco dei libri e degli scritti a stampa dello scrittore, apparsi in vita e postumi, e che si pone come base indispensabile per lo sviluppo di nuove linee di ricerca.

    Le Edizioni della Normale fanno il punto su Calvino

    Lo studioso Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, partecipa lunedì 26 novembre alle 17 al Gabinetto Viesseux di Firenze ad una riflessione sull’opera e la figura di Calvino. Il suo contributo è uno strumento che raccoglie l’elenco dei libri e degli scritti a stampa dello scrittore, apparsi in vita e postumi, e che si pone come base indispensabile per lo sviluppo di nuove linee di ricerca.

    Leggi il resto...

  • Il direttore della Normale ha ricevuto il riconoscimento dal rettore dell’Università di Padova, Vincenzo Milanesi e dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza Gherardo Bergonzini, il 20 novembre, nell’aula magna del Palazzo del Bo. Tra le motivazioni del conferimento, gli scritti di Settis in difesa dei beni culturali, che assumono un valore anche giuridico.

    Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza a Salvatore Settis

    Il direttore della Normale ha ricevuto il riconoscimento dal rettore dell’Università di Padova, Vincenzo Milanesi e dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza Gherardo Bergonzini, il 20 novembre, nell’aula magna del Palazzo del Bo. Tra le motivazioni del conferimento, gli scritti di Settis in difesa dei beni culturali, che assumono un valore anche giuridico.

    Leggi il resto...

  • Un convegno per scoprire la retorica dell’adulazione in Italia ed Europa a cavallo tra il Sedicesimo e il Diciassettesimo secolo. Si intitola “Forme ed occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento” il convegno che si terrà alla Scuola Normale da giovedì 15 a sabato 17 novembre nell’Aula Dini, in collaborazione tra Normale ed Université Paris III – Sorbonne Nouvelle. Di seguito le sintesi di alcuni degli interventi italiani.

    L’arte dell’encomio tra Cinque e Seicento

    Un convegno per scoprire la retorica dell’adulazione in Italia ed Europa a cavallo tra il Sedicesimo e il Diciassettesimo secolo. Si intitola “Forme ed occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento” il convegno che si terrà alla Scuola Normale da giovedì 15 a sabato 17 novembre nell’Aula Dini, in collaborazione tra Normale ed Université Paris III – Sorbonne Nouvelle. Di seguito le sintesi di alcuni degli interventi italiani.

    Leggi il resto...

  • In occasione del convegno Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento, che si terrà alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si pubblicano alcuni abstract degli interventi dei partecipanti alla tre giorni. L’incontro è stato organizzato dalla Scuola insieme all’Universitè Paris III – Sorbonne Nouvelle, con la collaborazione del CTL -Centro di Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria della Normale e del CIRRI – Centre Interuniversitaire de Recherche sur la Renaissance Italienne.

    Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento. Alcuni interventi

    In occasione del convegno Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento, che si terrà alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si pubblicano alcuni abstract degli interventi dei partecipanti alla tre giorni. L’incontro è stato organizzato dalla Scuola insieme all’Universitè Paris III – Sorbonne Nouvelle, con la collaborazione del CTL -Centro di Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria della Normale e del CIRRI – Centre Interuniversitaire de Recherche sur la Renaissance Italienne.

    Leggi il resto...

  • Alla Normale l’economista autore del volume “Il liberismo è di sinistra” torna sul forte rapporto che lega le teorie economiche cosiddette liberal alle basi della politica di area progressista, confutando il comune pensare che riconduce il liberismo economico alla destra.

    Francesco Giavazzi apre i Venerdì del Direttore

    Alla Normale l’economista autore del volume “Il liberismo è di sinistra” torna sul forte rapporto che lega le teorie economiche cosiddette liberal alle basi della politica di area progressista, confutando il comune pensare che riconduce il liberismo economico alla destra.

    Leggi il resto...