Archivio di: aprile 2010

  • (ANSA) – ROMA, 28 APR – Sono stati individuati i “saggi” che dovranno guidare il processo di riordino degli enti pubblici di ricerca previsto dal decreto del ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca del 2 febbraio scorso. A quanto si apprende, per il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) i saggi individuati dal ministero sono: il biologo e genetista Claudio Bordignon, dell’Istituto San Raffaele di Milano; l’esperto di nanotecnologie Fabio Beltram, vicedirettore della Scuola Normale Superiore di Pisa; l’avvocato Stanislao Chimenti; il direttore generale del ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Marco Ugo Filisetti; l’avvocato Cesare San Mauro, professore […]

    Fabio Beltram nominato dal Ministro Gelmini nel comitato di esperti per il riordino del CNR

    (ANSA) – ROMA, 28 APR – Sono stati individuati i “saggi” che dovranno guidare il processo di riordino degli enti pubblici di ricerca previsto dal decreto del ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca del 2 febbraio scorso. A quanto si apprende, per il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) i saggi individuati dal ministero sono: il biologo e genetista Claudio Bordignon, dell’Istituto San Raffaele di Milano; l’esperto di nanotecnologie Fabio Beltram, vicedirettore della Scuola Normale Superiore di Pisa; l’avvocato Stanislao Chimenti; il direttore generale del ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Marco Ugo Filisetti; l’avvocato Cesare San Mauro, professore […]

    Leggi il resto...

  • Il bando della Regione Toscana premiava i progetti di alta qualità scientifica, con possibili ricadute sanitarie, realizzati in centri di ricerca toscani. Due sono stati i lavori presentati da ricercatori della Normale premiati: quello di Valentina Bambini, del Laboratorio di Linguistica della Scuola, dal titolo “Assessment of Pragmatic Ability and Cognitive Substrates”; quello di Ranieri Bizzarri, del Laboratorio NEST, con lo studio “New diagnostic strategies from nano-engineered viral capsid proteins”.

    “Programma per la Ricerca Regionale in Materia di Salute 2009”: finanziati due progetti di ricercatori della Normale

    Il bando della Regione Toscana premiava i progetti di alta qualità scientifica, con possibili ricadute sanitarie, realizzati in centri di ricerca toscani. Due sono stati i lavori presentati da ricercatori della Normale premiati: quello di Valentina Bambini, del Laboratorio di Linguistica della Scuola, dal titolo “Assessment of Pragmatic Ability and Cognitive Substrates”; quello di Ranieri Bizzarri, del Laboratorio NEST, con lo studio “New diagnostic strategies from nano-engineered viral capsid proteins”.

    Leggi il resto...

  • Si è concluso il seminario Strategie e tattiche criminali internazionali, tenuto da Roberto Saviano alla Normale di Pisa. Quattro incontri (il 15 e 22 marzo, il 12 e 13 aprile) riservati a 43 studenti selezionati tra Scuola Normale, Scuola Sant’Anna, Università di Pisa e IMT-Lucca, in base al loro curriculum universitario, ma anche alle loro motivazioni e ai loro interessi extrascolastici. L’autore di Gomorra ha proposto un percorso di analisi che intreccia giustizia, politica, criminalità, antropologia, musica, giornalismo, letteratura.

    Saviano alla Normale: la conoscenza per sconfiggere la criminalità.

    Si è concluso il seminario Strategie e tattiche criminali internazionali, tenuto da Roberto Saviano alla Normale di Pisa. Quattro incontri (il 15 e 22 marzo, il 12 e 13 aprile) riservati a 43 studenti selezionati tra Scuola Normale, Scuola Sant’Anna, Università di Pisa e IMT-Lucca, in base al loro curriculum universitario, ma anche alle loro motivazioni e ai loro interessi extrascolastici. L’autore di Gomorra ha proposto un percorso di analisi che intreccia giustizia, politica, criminalità, antropologia, musica, giornalismo, letteratura.

    Leggi il resto...

  • Sono stati assegnati i finanziamenti Firb (Fondo per gli investimenti della ricerca di base) del programma “Futuro in Ricerca”. Tra i 105 progetti selezionati, due sono coordinati da ricercatori della Scuola Normale, Silvia Landi (Classe di Scienze) e Giuseppe Marcocci (Classe di Lettere). Un’altra ricercatrice, Valentina Quercioli (Classe di Scienze), è invece responsabile scientifico di un gruppo anch’esso premiato. Landi, biologa del Laboratorio NEST, svilupperà uno studio sui meccanismi della sindrome di Rett, mentre Marcocci, in ambito storico, indagherà le relazioni pacifiche tra mondo islamico e mondo cristiano in età moderna. Quercioli con il progetto “Interazione virus-cellula ospite” si occuperà […]

    Firb “Futuro in Ricerca”: finanziati i progetti di tre ricercatori della Scuola

    Sono stati assegnati i finanziamenti Firb (Fondo per gli investimenti della ricerca di base) del programma “Futuro in Ricerca”. Tra i 105 progetti selezionati, due sono coordinati da ricercatori della Scuola Normale, Silvia Landi (Classe di Scienze) e Giuseppe Marcocci (Classe di Lettere). Un’altra ricercatrice, Valentina Quercioli (Classe di Scienze), è invece responsabile scientifico di un gruppo anch’esso premiato. Landi, biologa del Laboratorio NEST, svilupperà uno studio sui meccanismi della sindrome di Rett, mentre Marcocci, in ambito storico, indagherà le relazioni pacifiche tra mondo islamico e mondo cristiano in età moderna. Quercioli con il progetto “Interazione virus-cellula ospite” si occuperà […]

    Leggi il resto...

  • La prof.ssa Lina Bolzoni, docente di Letteratura italiana alla Normale, è stata invitata per una Taylor Special Lecture, uno degli appuntamenti culturali più importanti dell’università di Oxford. Il prestigioso Institute for Advanced Study di Princeton ha chiamato Umberto Zannier, ordinario di Geometria alla Scuola Normale Superiore, a tenere una serie di 4 lezioni, a partire dal 4 maggio, per il ciclo delle Hermann Weyl Lectures.

    Una lettura oxfordiana per Lina Bolzoni. Umberto Zannier, a Princeton, per le Hermann Weyl Lectures

    La prof.ssa Lina Bolzoni, docente di Letteratura italiana alla Normale, è stata invitata per una Taylor Special Lecture, uno degli appuntamenti culturali più importanti dell’università di Oxford. Il prestigioso Institute for Advanced Study di Princeton ha chiamato Umberto Zannier, ordinario di Geometria alla Scuola Normale Superiore, a tenere una serie di 4 lezioni, a partire dal 4 maggio, per il ciclo delle Hermann Weyl Lectures.

    Leggi il resto...