Archivio di: settembre 2011

  • Paola Tognini, perfezionanda in Neurobiologia della Scuola Normale, in collaborazione con Elena Putignano ed Alessandro Coatti, rispettivamente Assegnista di Ricerca e Studente della Scuola, nel gruppo coordinato dal Prof. Tommaso Pizzorusso del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Firenze e dell’Istituto di Neuroscienze del CNR, ha appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Neuroscience  i risultati di ricerche che hanno permesso di identificare un mediatore chiave della plasticità del cervello.

    Pubblicata su Nature Neuroscience una ricerca sulla plasticità del cervello

    Paola Tognini, perfezionanda in Neurobiologia della Scuola Normale, in collaborazione con Elena Putignano ed Alessandro Coatti, rispettivamente Assegnista di Ricerca e Studente della Scuola, nel gruppo coordinato dal Prof. Tommaso Pizzorusso del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Firenze e dell’Istituto di Neuroscienze del CNR, ha appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Neuroscience  i risultati di ricerche che hanno permesso di identificare un mediatore chiave della plasticità del cervello.

    Leggi il resto...

  • La Scuola Normale è stata giudicata dalla Shanghai University, che ogni anno compila una delle classifiche più accreditate sui migliori atenei del mondo, tra le prime dieci università del mondo per quanto riguarda il rapporto performance accademiche/grandezza dell’ateneo. Quattro le università europee: oltre alla Normale, l’école Normale Supérieure, ETH di Zurigo e l’Università di Cambridge. Negli USA le altre sei: Caltech, Harvard, MIT, Princeton, Stanford, UC Berkeley

    La Scuola Normale tra i primi dieci atenei del mondo nell’Academic Ranking of World Universities

    La Scuola Normale è stata giudicata dalla Shanghai University, che ogni anno compila una delle classifiche più accreditate sui migliori atenei del mondo, tra le prime dieci università del mondo per quanto riguarda il rapporto performance accademiche/grandezza dell’ateneo. Quattro le università europee: oltre alla Normale, l’école Normale Supérieure, ETH di Zurigo e l’Università di Cambridge. Negli USA le altre sei: Caltech, Harvard, MIT, Princeton, Stanford, UC Berkeley

    Leggi il resto...

  • La giornata di apertura dell’anno accademico, il 18 ottobre, 201esimo anniversario del decreto di fondazione della Scuola Normale, si festeggia con un Simposio sul liberio arbitrio, con la cerimonia di consegna dei diplomi a una quarantina di allievi e, in serata, con il concerto della European Union Baroque Orchestra al Teatro Verdi di Pisa. Interverranno il Presidente della Crui Marco Mancini, e il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

    Inaugurazione dell’anno accademico 2011/2012: un Simposio sul libero arbitrio

    La giornata di apertura dell’anno accademico, il 18 ottobre, 201esimo anniversario del decreto di fondazione della Scuola Normale, si festeggia con un Simposio sul liberio arbitrio, con la cerimonia di consegna dei diplomi a una quarantina di allievi e, in serata, con il concerto della European Union Baroque Orchestra al Teatro Verdi di Pisa. Interverranno il Presidente della Crui Marco Mancini, e il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

    Leggi il resto...

  • Si chiama “Mathematica italiana” il progetto del centro De Giorgi dedicato alla raccolta, condivisione e diffusione di autorevoli studi matematici del nostro Paese. Un portale, già online, raggiungibile all’indirizzo web http://mathematica.sns.it/, nel quale sono raccolte circa 400 opere matematiche italiane tutte pubblicate tra il Rinascimento e i primi del ‘900, con oltre 650 schede biografiche di matematici. Permetterà a tutti, dagli specialisti agli studenti delle scuole superiori, di fruire di un contenitore di informazioni di alto valore scientifico continuamente aggiornato, per favorire la diffusione e la consultazione di testi e opere oggi difficilmente reperibili o di cui non esiste una […]

    Nasce il portale Mathematica italiana. Per la prima volta on line 400 opere di matematica tra il Rinascimento e il ʼ900

    Si chiama “Mathematica italiana” il progetto del centro De Giorgi dedicato alla raccolta, condivisione e diffusione di autorevoli studi matematici del nostro Paese. Un portale, già online, raggiungibile all’indirizzo web http://mathematica.sns.it/, nel quale sono raccolte circa 400 opere matematiche italiane tutte pubblicate tra il Rinascimento e i primi del ‘900, con oltre 650 schede biografiche di matematici. Permetterà a tutti, dagli specialisti agli studenti delle scuole superiori, di fruire di un contenitore di informazioni di alto valore scientifico continuamente aggiornato, per favorire la diffusione e la consultazione di testi e opere oggi difficilmente reperibili o di cui non esiste una […]

    Leggi il resto...

  • Il Centro De Giorgi organizza nell’Aula Dini della Scuola, da lunedì 19 a venerdì 23 settembre, il convegno “Europa matematica e Risorgimento italiano”. Programmato per il 150° dell’Unità nazionale, il convegno esaminerà le complesse vicende della ricerca matematica, della didattica universitaria e dell’organizzazione scientifica in Italia negli anni dei governi  napoleonici (1800-1814), della Restaurazione e dell’emigrazione (1815 -1839), nella stagione dei Congressi degli scienziati (1840-1847), dei fermenti rivoluzionari e dell’emigrazione interna in Piemonte (1848-1859), dell’indipendena e dell’unificazione (1859- 1870), della creazione delle strutture scientifiche e didattiche della nuova Italia.

    Europa matematica e Risorgimento italiano. Convegno in Aula Dini

    Il Centro De Giorgi organizza nell’Aula Dini della Scuola, da lunedì 19 a venerdì 23 settembre, il convegno “Europa matematica e Risorgimento italiano”. Programmato per il 150° dell’Unità nazionale, il convegno esaminerà le complesse vicende della ricerca matematica, della didattica universitaria e dell’organizzazione scientifica in Italia negli anni dei governi  napoleonici (1800-1814), della Restaurazione e dell’emigrazione (1815 -1839), nella stagione dei Congressi degli scienziati (1840-1847), dei fermenti rivoluzionari e dell’emigrazione interna in Piemonte (1848-1859), dell’indipendena e dell’unificazione (1859- 1870), della creazione delle strutture scientifiche e didattiche della nuova Italia.

    Leggi il resto...

  • Riprendono gli Incontri nel Bicentenario con Sergio Pecorelli, rettore dell’Università di Brescia e presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Mercoledì 21 settembre, alle ore 17 in Sala Azzurra, conferenza su: “Il farmaco: decide il medico o il filosofo?”.

    Si parla di scelte etiche in ambito farmacologico con Sergio Pecorelli agli Incontri nel Bicentenario

    Riprendono gli Incontri nel Bicentenario con Sergio Pecorelli, rettore dell’Università di Brescia e presidente dell’Agenzia Italiana del Farmaco. Mercoledì 21 settembre, alle ore 17 in Sala Azzurra, conferenza su: “Il farmaco: decide il medico o il filosofo?”.

    Leggi il resto...