Archivio di: gennaio 2013

  • Georges Bensoussan alla Scuola Normale, venerdì 18 gennaio alle ore 15, in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria (che cade il 27 gennaio). Storico, direttore editoriale del Mémorial de la Shoah, Bensoussan ha tenuto la conferenza “La mémoire contre l’Histoire: la fin des Juifs du monde arabe (XIX°-XX° siècles)”. Con la sua Storia della Shoah appena pubblicata dalla Giuntina, Bensoussan è considerato tra i massimi esperti della storia ebraica, autore di saggi tra cui L’eredità di Auschwitz e Il Sionismo. Il video della conferenza  

    Georges Bensoussan alla Normale venerdì 18 gennaio

    Georges Bensoussan alla Scuola Normale, venerdì 18 gennaio alle ore 15, in occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria (che cade il 27 gennaio). Storico, direttore editoriale del Mémorial de la Shoah, Bensoussan ha tenuto la conferenza “La mémoire contre l’Histoire: la fin des Juifs du monde arabe (XIX°-XX° siècles)”. Con la sua Storia della Shoah appena pubblicata dalla Giuntina, Bensoussan è considerato tra i massimi esperti della storia ebraica, autore di saggi tra cui L’eredità di Auschwitz e Il Sionismo. Il video della conferenza  

    Leggi il resto...

  • L’antica casa pisana in cui soggiornò e morì il 10 marzo 1872 Giuseppe Mazzini, divenuta nel corso del Novecento prima monumento, poi Istituto storico nazionale ma da qualche tempo in difficoltà per mancanza di risorse economiche e di personale, si avvarrà della collaborazione della Scuola Normale per una nuova fase della propria vita.

    Una nuova vita per la Domus Mazziniana grazie all’accordo con la Scuola Normale

    L’antica casa pisana in cui soggiornò e morì il 10 marzo 1872 Giuseppe Mazzini, divenuta nel corso del Novecento prima monumento, poi Istituto storico nazionale ma da qualche tempo in difficoltà per mancanza di risorse economiche e di personale, si avvarrà della collaborazione della Scuola Normale per una nuova fase della propria vita.

    Leggi il resto...

  • L’11 dicembre 2012 la Fundamental Physics Prize Foundation, impegnata a promuovere il valore per la società della ricerca relativa alla fisica fondamentale, ha conferito alcuni importanti premi, tra cui uno dedicato a giovani fisici brillanti. Accanto a Niklas Beisert e Zohar Komargodski, uno dei tre vincitori del nuovo premio New horizons in physics è Davide Gaiotto, normalista, attualmente ricercatore al Perimeter Istitute for Theoretical Physics di Waterloo, Ontario, Canada. Il giovane ricercatore è stato premiato per i nuovi approfondimenti di vasta portata sulla dualità, la teoria di Gauge e la geometria, e in particolar modo per il suo lavoro connesso […]

    Un normalista tra i vincitori del New horizons in physics, premio per giovani promettenti fisici

    L’11 dicembre 2012 la Fundamental Physics Prize Foundation, impegnata a promuovere il valore per la società della ricerca relativa alla fisica fondamentale, ha conferito alcuni importanti premi, tra cui uno dedicato a giovani fisici brillanti. Accanto a Niklas Beisert e Zohar Komargodski, uno dei tre vincitori del nuovo premio New horizons in physics è Davide Gaiotto, normalista, attualmente ricercatore al Perimeter Istitute for Theoretical Physics di Waterloo, Ontario, Canada. Il giovane ricercatore è stato premiato per i nuovi approfondimenti di vasta portata sulla dualità, la teoria di Gauge e la geometria, e in particolar modo per il suo lavoro connesso […]

    Leggi il resto...