Archivio di: luglio 2014

  • È Luigi Blasucci, professore emerito della Scuola Normale, il  vincitore del Premio letterario nazionale «La Ginestra» 2014, assegnato a personalità della cultura, del teatro e dello spettacolo che si siano distinte nello studio e nella divulgazione della poesia di Giacomo Leopardi.

    Assegnato a Luigi Blasucci il premio “La Ginestra” 2014

    È Luigi Blasucci, professore emerito della Scuola Normale, il vincitore del Premio letterario nazionale «La Ginestra» 2014, assegnato a personalità della cultura, del teatro e dello spettacolo che si siano distinte nello studio e nella divulgazione della poesia di Giacomo Leopardi.

    Leggi il resto...

  • Per la prima volta è stato osservato in azione il meccanismo all'origine della malattia di Alzheimer. Il risultato, pubblicato su Nature Communications, si deve alla ricerca condotta in Italia, nell'Istituto Europeo per la Ricerca sul Cervello (Ebri) fondato dal Nobel Rita Levi Montalcini. Coordinatore della ricerca è il neurobiologo Antonino Cattaneo, direttore del laboratorio sulle Malattie neurodegenerative dell'Ebri e docente della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Scoperta l’origine cellulare delle formazioni tossiche che causano l’Alzheimer

    Per la prima volta è stato osservato in azione il meccanismo all'origine della malattia di Alzheimer. Il risultato, pubblicato su Nature Communications, si deve alla ricerca condotta in Italia, nell'Istituto Europeo per la Ricerca sul Cervello (Ebri) fondato dal Nobel Rita Levi Montalcini. Coordinatore della ricerca è il neurobiologo Antonino Cattaneo, direttore del laboratorio sulle Malattie neurodegenerative dell'Ebri e docente della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Leggi il resto...

  • Gian Biagio Conte è stato nominato socio corrispondente della British Academy. Il consiglio della prestigiosa istituzione lo ha eletto Corresponding Fellow, in riconoscimento dell’alto livello dei suoi studi nell’ambito delle scienze umane, che insieme alle scienze sociali costituiscono i campi di interesse della British Academy. L’elezione è avvenuta giovedì 17 luglio, all’interno della annuale Meeting che si svolge a Londra, nella sede dell’Accademia. Quella di Corresponding Fellow  è la più alta carica che la British Academy conferisce a studiosi non residenti nel Regno Unito.  Il professor Conte, insigne filologo, profesore emerito della Scuola Normale Superiore, è il terzo docente della […]

    Gian Biagio Conte nominato Corresponding Fellow della British Academy

    Gian Biagio Conte è stato nominato socio corrispondente della British Academy. Il consiglio della prestigiosa istituzione lo ha eletto Corresponding Fellow, in riconoscimento dell’alto livello dei suoi studi nell’ambito delle scienze umane, che insieme alle scienze sociali costituiscono i campi di interesse della British Academy. L’elezione è avvenuta giovedì 17 luglio, all’interno della annuale Meeting che si svolge a Londra, nella sede dell’Accademia. Quella di Corresponding Fellow  è la più alta carica che la British Academy conferisce a studiosi non residenti nel Regno Unito.  Il professor Conte, insigne filologo, profesore emerito della Scuola Normale Superiore, è il terzo docente della […]

    Leggi il resto...

  • Pisa, 14 luglio 2014. E’ scomparso nella giornata di domenica Roberto Vivarelli, tra i più eminenti storici italiani, professore emerito della Scuola Normale Superiore. Nato a Siena nel 1929, si era laureato in Scienze Politiche all’Università di Firenze per poi svolgere attività post-dottorale alla University of Pennsylvania e all’Istituto Italiano di Studi Storici a Napoli. Proprio a Napoli, divenne allievo e amico dello storico Gaetano Salvemini, che gli affidò i suoi scritti sull’epoca fascista, pubblicati in seguito a cura dello stesso Vivarelli. Professore all’Università di Siena, dal 1986 era diventato ordinario di Storia contemporanea alla Scuola Normale Superiore. Vivarelli, tra le altre cariche, è stato […]

    La Scuola Normale ricorda Roberto Vivarelli

    Pisa, 14 luglio 2014. E’ scomparso nella giornata di domenica Roberto Vivarelli, tra i più eminenti storici italiani, professore emerito della Scuola Normale Superiore. Nato a Siena nel 1929, si era laureato in Scienze Politiche all’Università di Firenze per poi svolgere attività post-dottorale alla University of Pennsylvania e all’Istituto Italiano di Studi Storici a Napoli. Proprio a Napoli, divenne allievo e amico dello storico Gaetano Salvemini, che gli affidò i suoi scritti sull’epoca fascista, pubblicati in seguito a cura dello stesso Vivarelli. Professore all’Università di Siena, dal 1986 era diventato ordinario di Storia contemporanea alla Scuola Normale Superiore. Vivarelli, tra le altre cariche, è stato […]

    Leggi il resto...

  • Le giovani promesse dell'Italia, novanta studenti, i più bravi del nostro Paese, saranno a Roma, invitati dall’Accademia dei Lincei e dalla Scuola Normale Superiore dal 7 al 12 luglio. Partecipano ad un ciclo di incontri con esponenti della cultura, della finanza, dell’industria, della Pubblica Amministrazione, dell’Università, della scienza, per confrontarsi nella scelta della facoltà universitaria e quindi della loro professione futura.

    All’Accademia dei Lincei un corso di orientamento della Scuola Normale

    Le giovani promesse dell'Italia, novanta studenti, i più bravi del nostro Paese, saranno a Roma, invitati dall’Accademia dei Lincei e dalla Scuola Normale Superiore dal 7 al 12 luglio. Partecipano ad un ciclo di incontri con esponenti della cultura, della finanza, dell’industria, della Pubblica Amministrazione, dell’Università, della scienza, per confrontarsi nella scelta della facoltà universitaria e quindi della loro professione futura.

    Leggi il resto...

  •   Nei prossimi giorni la Scuola Normale Superiore si avvierà a dismettere la piattaforma mail.sns.it (Communigate) per la gestione della posta elettronica di ateneo, per passare alla piattaforma Google Apps for Education (Gmail). Si tratta di una evoluzione necessaria che comporterà un miglioramento della qualità del servizio. Gli utenti potranno infatti usufruire dell’ampia gamma di funzionalità messe a disposizione da Google, tra cui 30 GB di spazio disco per utente, impossibilità di perdere i propri messaggi a causa di malfunzionamenti  o cancellazioni accidentali, possibilità di gestire e condividere documenti, di utilizzare sistemi di videopresenza, di creare pagine web personali. E’ importante […]

    La Normale passa a Gmail

      Nei prossimi giorni la Scuola Normale Superiore si avvierà a dismettere la piattaforma mail.sns.it (Communigate) per la gestione della posta elettronica di ateneo, per passare alla piattaforma Google Apps for Education (Gmail). Si tratta di una evoluzione necessaria che comporterà un miglioramento della qualità del servizio. Gli utenti potranno infatti usufruire dell’ampia gamma di funzionalità messe a disposizione da Google, tra cui 30 GB di spazio disco per utente, impossibilità di perdere i propri messaggi a causa di malfunzionamenti  o cancellazioni accidentali, possibilità di gestire e condividere documenti, di utilizzare sistemi di videopresenza, di creare pagine web personali. E’ importante […]

    Leggi il resto...

  • La Scuola Normale Superiore e la Scuola Superiore di Catania hanno avviato una collaborazione sulla base di un accordo di scambio, che permetterà agli allievi di ciascuna istituzione di usufruire di tutti i servizi dell’altra, garantendo loro l’accesso alle lezioni, ai seminari, ai gruppi di ricerca e in generale ad ogni attività scientifica, culturale, artistica della Scuola ospitante

    Avviata una collaborazione tra Scuola Normale e Scuola Superiore di Catania

    La Scuola Normale Superiore e la Scuola Superiore di Catania hanno avviato una collaborazione sulla base di un accordo di scambio, che permetterà agli allievi di ciascuna istituzione di usufruire di tutti i servizi dell’altra, garantendo loro l’accesso alle lezioni, ai seminari, ai gruppi di ricerca e in generale ad ogni attività scientifica, culturale, artistica della Scuola ospitante

    Leggi il resto...