Archivio di: luglio 2015

  • Glenn W. Most, professore ordinario di Filologia Greca della Scuola, è stato nominato membro dell’American Philosophical Society per la classe di Humanities. La nomina, avvenuta nell’aprile scorso, è stata formalizzata ufficialmente in questi giorni. L’American Philosophical Society (APS – www.amphilsoc.org) è la più antica e tra le più prestigiose istituzioni accademiche degli Stati Uniti: fondata nel 1743 da Benjamin Franklin nello spirito settecentesco dell’Illuminismo, ha nominato dalla sua fondazione solo 5.506 membri. Attualmente conta 826 membri residenti e 163 membri internazionali suddivisi in 5 classi: Mathematical and Physical Sciences, Biological Sciences, Social Sciences, Humanities e The Arts, Professions, and Leaders […]

    Glenn Most membro della American Philosophical Society

    Glenn W. Most, professore ordinario di Filologia Greca della Scuola, è stato nominato membro dell’American Philosophical Society per la classe di Humanities. La nomina, avvenuta nell’aprile scorso, è stata formalizzata ufficialmente in questi giorni. L’American Philosophical Society (APS – www.amphilsoc.org) è la più antica e tra le più prestigiose istituzioni accademiche degli Stati Uniti: fondata nel 1743 da Benjamin Franklin nello spirito settecentesco dell’Illuminismo, ha nominato dalla sua fondazione solo 5.506 membri. Attualmente conta 826 membri residenti e 163 membri internazionali suddivisi in 5 classi: Mathematical and Physical Sciences, Biological Sciences, Social Sciences, Humanities e The Arts, Professions, and Leaders […]

    Leggi il resto...

  • he ALMA telescope has been used to detect the most distant clouds of star-forming gas yet found in normal galaxies in the early Universe.This is the first time that such galaxies are seen as more than just faint blobs.

    ALMA Watches Assembly of Galaxies Less Than a Billion Years after Big Bang

    he ALMA telescope has been used to detect the most distant clouds of star-forming gas yet found in normal galaxies in the early Universe.This is the first time that such galaxies are seen as more than just faint blobs.

    Leggi il resto...

  •  Un team di astronomi, tra cui Andrea Ferrara della Scuola Normale, ha studiato grazie ai dati di ALMA la tenue radiazione emessa dal carbonio ionizzato all’interno delle nubi di gas in cui avviene la formazione delle prime stelle. L'articolo sul Monthly Notices of the Royal Academical Society.

    La struttura delle galassie primordiali studiata grazie ad Alma

    Un team di astronomi, tra cui Andrea Ferrara della Scuola Normale, ha studiato grazie ai dati di ALMA la tenue radiazione emessa dal carbonio ionizzato all’interno delle nubi di gas in cui avviene la formazione delle prime stelle. L'articolo sul Monthly Notices of the Royal Academical Society.

    Leggi il resto...

  • Con David Riondino, venerdì 24 luglio alle ore 21 alle Logge di Banchi, si chiude la rassegna Rileggere i classici: introduzioni alle opere, serie di iniziative promosse dalla Scuola Normale Superiore con il patrocinio del Comune di Pisa e in collaborazione con la Fondazione Palazzo Blu, contestualmente alla mostra Un’immagine sorprendente: Paladino tra arte e letteratura (Pisa, Palazzo Blu, 6 giugno 2015 – 13 settembre 2015). David Riondino, attore poliedrico, scrittore, musicista e cantastorie, appassionato e studioso di folklore, trasporterà gli spettatori in un mondo incantato, raccontando le avventure e le imprese di Orlando, il viaggio di Dante e quello, […]

    “Rileggere i classici”: ultimo appuntamento con David Riondino – 24 luglio ore 21

    Con David Riondino, venerdì 24 luglio alle ore 21 alle Logge di Banchi, si chiude la rassegna Rileggere i classici: introduzioni alle opere, serie di iniziative promosse dalla Scuola Normale Superiore con il patrocinio del Comune di Pisa e in collaborazione con la Fondazione Palazzo Blu, contestualmente alla mostra Un’immagine sorprendente: Paladino tra arte e letteratura (Pisa, Palazzo Blu, 6 giugno 2015 – 13 settembre 2015). David Riondino, attore poliedrico, scrittore, musicista e cantastorie, appassionato e studioso di folklore, trasporterà gli spettatori in un mondo incantato, raccontando le avventure e le imprese di Orlando, il viaggio di Dante e quello, […]

    Leggi il resto...

  • Il 30 luglio la Rete delle Università Toscane a EXPO per parlare di alimentazione, agricoltura, salute e cultura Giovedì 30 luglio 2015 dalle ore 18.30 alle ore 21.30 la Rete delle Università toscane TUNE (Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Pisa, Università degli Studi di Siena, Università per Stranieri di Siena, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa) presenterà i progetti realizzati negli ambiti dell’alimentazione, dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute e della lingua italiana legata al cibo. E’ uno dei 14 incontri di livello internazionale proposti da reti di università italiane e promossi dalla Conferenza […]

    Alimentazione, Agricoltura, Salute e Cultura – 30 luglio a EXPO

    Il 30 luglio la Rete delle Università Toscane a EXPO per parlare di alimentazione, agricoltura, salute e cultura Giovedì 30 luglio 2015 dalle ore 18.30 alle ore 21.30 la Rete delle Università toscane TUNE (Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Pisa, Università degli Studi di Siena, Università per Stranieri di Siena, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa) presenterà i progetti realizzati negli ambiti dell’alimentazione, dell’agricoltura, dell’ambiente, della salute e della lingua italiana legata al cibo. E’ uno dei 14 incontri di livello internazionale proposti da reti di università italiane e promossi dalla Conferenza […]

    Leggi il resto...

  • Una raccolta dei testimoni più significativi relativi ai rapporti tra musica e filosofia nella Grecia antica, presentati attraverso il testo greco, una traduzione originale in italiano e un ampio commento. E’ l’obiettivo del progetto di ricerca “I filosofi e la musica” coordinato da Francesco Pelosi, ricercatore della Normale, vincitore di un finanziamento ministeriale nell’ambito del programma “Futuro in Ricerca 2013″.

    Alla Normale un progetto di ricerca per stabilire i rapporti tra musica e filosofia nell’antica Grecia

    Una raccolta dei testimoni più significativi relativi ai rapporti tra musica e filosofia nella Grecia antica, presentati attraverso il testo greco, una traduzione originale in italiano e un ampio commento. E’ l’obiettivo del progetto di ricerca “I filosofi e la musica” coordinato da Francesco Pelosi, ricercatore della Normale, vincitore di un finanziamento ministeriale nell’ambito del programma “Futuro in Ricerca 2013″.

    Leggi il resto...

  • E' stato pubblicato il bando per allievi del corso ordinario della Scuola Normale Superiore, anno accademico 2015/2016. Entro giovedì 6 agosto è possibile iscriversi per partecipare al concorso, che si terrà a Pisa a partire dal 27 agosto per i candidati a divenire allievi della Classe di Scienze Matematiche e Naturali, e a partire dal 31 agosto per i candidati a divenire allievi della Classe di Scienze Umane.

    Corso ordinario 2015/2016: pubblicato il bando, 72 posti disponibili

    E' stato pubblicato il bando per allievi del corso ordinario della Scuola Normale Superiore, anno accademico 2015/2016. Entro giovedì 6 agosto è possibile iscriversi per partecipare al concorso, che si terrà a Pisa a partire dal 27 agosto per i candidati a divenire allievi della Classe di Scienze Matematiche e Naturali, e a partire dal 31 agosto per i candidati a divenire allievi della Classe di Scienze Umane.

    Leggi il resto...

  • La Scuola Normale ospita a Pisa, martedì 21 luglio a partire dalle ore 9 nella sede del Palazzo della Carovana in Piazza dei Cavalieri, il convegno "Dire e Fare Innovazione", organizzato da Anci Toscana e dalla Regione.

    Dire e Fare Innovazione. Convegno dell’Anci alla Scuola Normale

    La Scuola Normale ospita a Pisa, martedì 21 luglio a partire dalle ore 9 nella sede del Palazzo della Carovana in Piazza dei Cavalieri, il convegno "Dire e Fare Innovazione", organizzato da Anci Toscana e dalla Regione.

    Leggi il resto...

  • Un team internazionale di scienziati guidato da Elena Pian (Scuola Normale-Inaf), presenta per la prima volta, in un articolo sulla rivista Nature, il legame tra un lampo di raggi gamma durata assai a lungo e l'esplosione di una supernova luminosissima. Dall'eccezionale evento si sarebbe prodotta una stella di neutroni "super magnetica" e in rapidissima rotazione.

    Il vagito del magnetar è un lunghissimo lampo gamma

    Un team internazionale di scienziati guidato da Elena Pian (Scuola Normale-Inaf), presenta per la prima volta, in un articolo sulla rivista Nature, il legame tra un lampo di raggi gamma durata assai a lungo e l'esplosione di una supernova luminosissima. Dall'eccezionale evento si sarebbe prodotta una stella di neutroni "super magnetica" e in rapidissima rotazione.

    Leggi il resto...