ERC: Vincenzo Barone si aggiudica un grant

L’ERC (European Research Council) finanzia il progetto di ricerca “Development of a Research Environment for Advanced Modelling of Soft matter” presentato da Vincenzo Barone in occasione del Bando Advanced Grant 2012.

Progettazione razionale al computer, sviluppo dei modelli teorici integrati, simulazione del comportamento e interpretazione dei dati sperimentali per materiali intelligenti, meta-materiali e nuovi compositi con proprieta’ speciali ottiche, elettriche e magnetiche.

Questi gli obiettivi del  progetto DREAMS che sarà svolto principalmente dai ricercatori del DREAMSLab avvalendosi delle infrastrutture grafiche e di realtà virtuale del DREAMS3D e delle capacità di calcolo ad alta prestazione del DREAMSHPC, nuove strutture della Scuola Normale Superiore, entrambe coordinate dal Prof. Barone.

Ulteriori dettagli sono disponibili al sito:

http://dreams.sns.it

Vincenzo Barone ha ottenuto uno dei 15 grant complessivamente assegnati dalla Unione europea a progetti provenienti dall’Italia da ricercatori senior, in tutte le discipline scientifiche e umanistiche.

Il comitato che ha valutato la proposta di Barone, ordinario di Chimica teorica e computazionale alla Scuola Normale, ha giudicato un insieme di 2304 domande provenienti da tutta Europa. La scelta caduta sul progetto del prof. Barone testimonia quindi l’alto valore della proposta.

ERC ha anche premiato Alesandro Tredicucci, del Laboratorio NEST della Scuola Normale, per il suo progetto “Sound-Light Manipulation in the Terahertz”. La ricerca sul Terahertz è uno dei filoni di indagine del Laboratorio ( National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology) e ha in Alessandro Tredicucci, normalista, uno tra i dirigenti di ricerca.