Amato ospite de “I Venerdì del Direttore”

Giuliano amato ai venerdì del direttore

Parlerà di “Democrazia, laicità, valori religiosi” lunedì 10 ottobre, nella Sala Azzurra del palazzo della Carovana, alle 18.

Pisa, 6 ottobre 2005. Giuliano Amato inaugura la stagione 2005/2006 de “I Venerdì del Direttore” della Scuola Normale Superiore. Il prossimo 10 ottobre, eccezionalmente di lunedì, l’appuntamento con uno dei protagonisti più illustri della vita politica italiana ed europea sarà presso l’Aula Bianchi di Piazza dei Cavalieri, alle ore 18. “Democrazia, laicità valori religiosi” è il tema scelto su cui l’ex presidente del Consiglio si misurerà con il pubblico nel dibattito che tradizionalmente segue la conferenza.

Reduce dalla recente pubblicazione, “Noi in bilico. Inquietudini e speranze di un cittadino europeo”, edito nel 2005 da Laterza, analisi approfondita sulle nuove sfide e opportunità, inquietudini e incertezze che gravano sull’Europa, Amato più volte si è confrontato con il tema al centro della conferenza in programma alla Normale. A proposito di convivenza tra valori laici e istanze religiose in uno Stato democratico, Giuliano Amato si è detto convinto del ruolo centrale dei partiti e delle istituzioni come guida per una “religione civile della società”. “Com’è governabile la società degli individui – si è chiesto Amato su Repubblica, intervistato da Massimo Giannini – se il rispetto verso gli altri, l’attenzione verso gli altri, che a suo tempo era imposta dalle gerarchie, non è imposta dalle coscienze?”.

Attualmente Amato, protagonista del difficile cammino verso la costituzione dell’Europa in qualità di vice presidente della Convenzione, è docente di Istituzioni e politiche pubbliche europee all’Istituto Universitario Europeo di Firenze e Global Law Professor al NYU Law School. La sua esperienza come Presidente del consiglio dei ministri in due momenti della recente storia italiana, dal giugno del 1992 all’aprile del 1993 e dall’aprile del 2000 al maggio del 2001, gli è valsa frequenti attestati di stima ed una presenza costante nei confronti internazionali.

L’intervento di Amato alla Normale di Pisa è il primo appuntamento con il ciclo dei Venerdì del Direttore, pensato dalla Scuola di piazza dei Cavalieri per offrire al pubblico un intenso percorso tra argomenti di cultura e scienza, politica ed economia. I personaggi che animeranno la stagione 2005/2006 sono, tra gli altri, Paolo Flores D’Arcais, Dacia Maraini, il cardinale Angelo Scola, Mario Botta, Gabriella Belli, Giovanni Sartori.