Andrea Giardina nominato Vice-direttore

Giardina1Andrea Giardina è il Vice-direttore della Scuola Normale Superiore. Lo ha stabilito il direttore della Scuola Normale, Fabio Beltram, sentito il parere del consiglio direttivo. L’ufficialità della nomina del prof. Giardina arriva immediatamente dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto MIUR che sancisce la fusione dell’Istituto italiano di scienze umane di Firenze (SUM), di cui Giardina è stato docente, con la Scuola Normale Superiore di Pisa.

Andrea Giardina, tra i più eminenti studiosi di Storia romana, è presidente dell’Istituto italiano per la storia antica, membro corrispondente dell’Istituto archeologico germanico, membro dell’Academia Europaea, socio dell’Istituto Lombardo, Accademia di Scienze e Lettere, membro del Bureau del Comité International des Sciences Historiques, socio nazionale dell’Accademia dei Lincei.

Tra i suoi libri più recenti: Il mito di Roma, da Carlo Magno a Mussolini, scritto con A. Vauchez, Laterza, Roma-Bari 2000 e Fayard, Paris 2000; L’Italia romana. Storie di un’identità incompiuta, Laterza, Roma-Bari 2004; Cassiodoro politico, L’Erma di Bretschneider, Roma 2006; ha curato inoltre Roma antica, Laterza, Roma-Bari 2005 e (con F. Pesando), Roma caput mundi. Una città tra dominio e integrazione, Electa, Milano 2012. Sta inoltre curando la pubblicazione, in sei volumi, dell’edizione tradotta e commentata delle Variae di Flavio Magno Aurelio Cassiodoro.