“Per la ripresa”. Dialogo tra Morbidelli e Patuelli sul sistema bancario per un rilancio dell’economia. Giovedì 20 febbraio

MorbidelliPatuelliGli “Incontri in Normale” dedicano una conferenza pubblica al dibattito sugli strumenti per una ripresa dell’economia. Giovedì 20 febbraio alla Scuola Normale Superiore, Giuseppe Morbidelli, presidente della Banca Cassa di Risparmio di Firenze e Antonio Patuelli, presidente dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) analizzeranno il sistema finanziario italiano e gli spiragli esistenti per un rilancio dell’economica. “Per la ripresa” è il titolo dell’incontro, moderato dal giornalista del Sole 24 Ore Cesare Peruzzi.

Sarà una occasione per analizzare il settore bancario italiano, che è stato interessato da profondi cambiamenti in questi ultimi due decenni e ridisegnato da fenomeni quali il processo di deregulation, la crescente integrazione europea e la lunga serie di fusioni ed acquisizioni. Se alcune innovazioni finanziarie, tese a dare maggiore elasticità al sistema creditizio a costo della sua minore trasparenza, possono essere ritenute fattori incisivi per l’aggravarsi della crisi, il sistema bancario può anche cercare di trovare gli strumenti per progettare una ripresa.

Giuseppe Morbidelli è professore ordinario di diritto amministrativo nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. E’ stato membro di numerosi Commissioni ministeriali di riforma tra cui quelle per l’attuazione dell’ordinamento regionale e per la riforma della legge sul procedimento amministrativo, nonché su nomina del Ministro per la Giustizia, Presidente della Commissione di studio per la riforma dei reati contro la Pubblica Amministrazione. E’ stato eletto per il triennio 2012-2014 Presidente del Consiglio di Amministrazione di Banca CR Firenze S.p.A., di Fondiaria-SAI S.p.A e di A.C.F. Fiorentina S.p.A.

Antonio Patuelli è presidente dell’Associazione Bancaria Italiana (Abi) dal gennaio del 2013, succeduto a Giuseppe Mussari. È un imprenditore agricolo, Presidente del gruppo privato ed indipendente della Cassa di Risparmio di Ravenna Spa. Dal 1998 fa parte del Consiglio e del Comitato esecutivo dell’Abi, di cui è stato vicepresidente. Dal 2001 fa parte del Consiglio e del Comitato di gestione del Fondo interbancario di tutela dei depositi. È stato deputato per circa 6 anni in due brevi legislature negli anni Novanta e ha completato il suo impegno politico con la conclusione del governo Ciampi di cui è stato sottosegretario alla Difesa. Studioso del Risorgimento italiano, Antonio Patuelli è editore di una rivista storica: Libro Aperto e giornalista editorialista. Nel 1993 ha pubblicato il volume “I Liberali. Da Cavour a Malagodi”.