Archivio Archivi

  • Arnaldo Momigliano: gli studi e il rapporto con la cultura e la società del suo tempo. La Scuola Normale dedica al grande storico italiano, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, il Simposio 2008, il tradizionale convegno che celebra l’anniversario della fondazione della Normale, nata per “decreto” napoleonico il 18 ottobre 1810. Sabato prossimo (18 ottobre), studiosi dall’Italia e dall’estero si ritroveranno alla Scuola Normale per approfondire alcuni aspetti del lavoro e della vita di Momigliano.

    Memoria di Arnaldo Momigliano nel centenario della nascita

    Arnaldo Momigliano: gli studi e il rapporto con la cultura e la società del suo tempo. La Scuola Normale dedica al grande storico italiano, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, il Simposio 2008, il tradizionale convegno che celebra l’anniversario della fondazione della Normale, nata per “decreto” napoleonico il 18 ottobre 1810. Sabato prossimo (18 ottobre), studiosi dall’Italia e dall’estero si ritroveranno alla Scuola Normale per approfondire alcuni aspetti del lavoro e della vita di Momigliano.

    Leggi il resto...

  • Le Edizioni della Normale, dopo la presenza al Pisa Book Festival, si spostano a Francoforte per l’annuale appuntamento con la Frankfurter Buchmesse. La fiera tedesca del libro, che l’anno scorso si espandeva su 170.000 mq di superficie espositiva, occupati da 7.448 espositori provenienti da 108 paesi, per 72 collettive nazionali e quasi 284.000 visitatori, è il più significativo appuntamento a livello internazionale per il mondo dell’editoria.

    Le Edizioni della Normale sbarcano a Francoforte dal 15 al 19 ottobre

    Le Edizioni della Normale, dopo la presenza al Pisa Book Festival, si spostano a Francoforte per l’annuale appuntamento con la Frankfurter Buchmesse. La fiera tedesca del libro, che l’anno scorso si espandeva su 170.000 mq di superficie espositiva, occupati da 7.448 espositori provenienti da 108 paesi, per 72 collettive nazionali e quasi 284.000 visitatori, è il più significativo appuntamento a livello internazionale per il mondo dell’editoria.

    Leggi il resto...

  • Si è tenuta venerdì 10 ottobre al Pisa Book Festival la presentazione del volume delle Edizioni della Normale, L’artista a Bisanzio e nel mondo cristiano-orientale, Atti del colloquio internazionale, a cura di Michele Bacci. Presenti, oltre al curatore dell’opera, Silvia Ronchey, docente di Civiltà bizantina all’Università di Siena e Marina Falla Castelfranchi, docente di Storia dell’arte paleocristiana e bizantina all’Università del Salento.

    L’artista a Bisanzio, mero esecutore o spirito libero?

    Si è tenuta venerdì 10 ottobre al Pisa Book Festival la presentazione del volume delle Edizioni della Normale, L’artista a Bisanzio e nel mondo cristiano-orientale, Atti del colloquio internazionale, a cura di Michele Bacci. Presenti, oltre al curatore dell’opera, Silvia Ronchey, docente di Civiltà bizantina all’Università di Siena e Marina Falla Castelfranchi, docente di Storia dell’arte paleocristiana e bizantina all’Università del Salento.

    Leggi il resto...

  • Alla Fiera degli Editori Indipendenti all’Expo di Pisa dal 10 al 12 ottobre la casa editrice della Scuola Normale Superiore di Pisa sarà presente con le novità ed una ampia selezione dei volumi meno recenti ma di maggior richiamo. Fra le nuove uscite, il testo di Robotti e Guerra su Majorana e due importanti ristampe, le bibliografie di Garboli e Calvino. Per gli appassionati di matematica, e non solo, torna anche Principi di minimo. Forme ottimali in natura. Venerdì 10 ottobre alle 19 appuntamento con la presentazione di L’artista a Bisanzio e nel mondo cristiano-orientale. Atti del colloquio internazionale a […]

    Le Edizioni della Normale al Pisa Book Festival 2008

    Alla Fiera degli Editori Indipendenti all’Expo di Pisa dal 10 al 12 ottobre la casa editrice della Scuola Normale Superiore di Pisa sarà presente con le novità ed una ampia selezione dei volumi meno recenti ma di maggior richiamo. Fra le nuove uscite, il testo di Robotti e Guerra su Majorana e due importanti ristampe, le bibliografie di Garboli e Calvino. Per gli appassionati di matematica, e non solo, torna anche Principi di minimo. Forme ottimali in natura. Venerdì 10 ottobre alle 19 appuntamento con la presentazione di L’artista a Bisanzio e nel mondo cristiano-orientale. Atti del colloquio internazionale a […]

    Leggi il resto...

  • Prorogata fino al 24 ottobre presso la Biblioteca della Scuola Normale, nella sede del Palazzo del Capitano, la mostra di libri antichi delle raccolte di Delio Cantimori ed Eugenio Garin. L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle manifestazioni di promozione del libro e dell’editoria che si svolgono nel mese di ottobre: il Pisa Book Festival e Il Mese del Libro, organizzati dalla Provincia di Pisa, e la campagna nazionale “Ottobre piovono libri: i luoghi della lettura”, organizzata dal Ministero per i Beni Culturali, giunta quest’anno alla terza edizione (arianna andrei).

    Una mostra di libri antichi delle raccolte Delio Cantimori e Eugenio Garin. Prorogata fino al 24 ottobre.

    Prorogata fino al 24 ottobre presso la Biblioteca della Scuola Normale, nella sede del Palazzo del Capitano, la mostra di libri antichi delle raccolte di Delio Cantimori ed Eugenio Garin. L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle manifestazioni di promozione del libro e dell’editoria che si svolgono nel mese di ottobre: il Pisa Book Festival e Il Mese del Libro, organizzati dalla Provincia di Pisa, e la campagna nazionale “Ottobre piovono libri: i luoghi della lettura”, organizzata dal Ministero per i Beni Culturali, giunta quest’anno alla terza edizione (arianna andrei).

    Leggi il resto...

  • I due studiosi hanno ricevuto il premio per la storia della fisica come riconoscimento per la loro importante opera di ricerca sul fisico teorico, riportata nel volume Ettore Majorana. Aspects of his Scientific and Academic Activity, pubblicato dalle Edizioni della Normale di Pisa lo scorso maggio. Le Edizioni sono presenti a Genova con uno stand con le loro pubblicazioni, mentre mercoledì 24 settembre Nadia Robotti tornerà a parlare della figura di Majorana nella relazione plenaria in programma al Congresso.

    94° Congresso SIF, Robotti e Guerra premiati per il volume su Majorana

    I due studiosi hanno ricevuto il premio per la storia della fisica come riconoscimento per la loro importante opera di ricerca sul fisico teorico, riportata nel volume Ettore Majorana. Aspects of his Scientific and Academic Activity, pubblicato dalle Edizioni della Normale di Pisa lo scorso maggio. Le Edizioni sono presenti a Genova con uno stand con le loro pubblicazioni, mentre mercoledì 24 settembre Nadia Robotti tornerà a parlare della figura di Majorana nella relazione plenaria in programma al Congresso.

    Leggi il resto...

  • La Normale di Pisa prosegue la sua tradizione di punta nella fisica nucleare che ha visto la formazione dei premi nobel Fermi e Rubbia e la presenza di innumerevoli professori di livello mondiale e partecipa all’inizio delle operazioni del Large Hadron Collider (LHC) del CERN.

    La Scuola Normale partecipa all’avvio del LHC al CERN

    La Normale di Pisa prosegue la sua tradizione di punta nella fisica nucleare che ha visto la formazione dei premi nobel Fermi e Rubbia e la presenza di innumerevoli professori di livello mondiale e partecipa all’inizio delle operazioni del Large Hadron Collider (LHC) del CERN.

    Leggi il resto...

  • Le Edizioni della Normale sono presenti alla 22esima Conferenza Internazionale della Società Europea di Fisica dedicata alla Fisica della Materia Condensata. La quattro giorni, che si tiene all’Università La Sapienza di Roma dal 25 al 29 agosto, si presenta come un forum per la presentazione dei lavori di ricerca più interessanti di tutti gli ambiti della fisica della materia condensata ad un pubblico internazionale.

    Le Edizioni della Normale alla Conferenza Internazionale della Fisica della Materia Condensata

    Le Edizioni della Normale sono presenti alla 22esima Conferenza Internazionale della Società Europea di Fisica dedicata alla Fisica della Materia Condensata. La quattro giorni, che si tiene all’Università La Sapienza di Roma dal 25 al 29 agosto, si presenta come un forum per la presentazione dei lavori di ricerca più interessanti di tutti gli ambiti della fisica della materia condensata ad un pubblico internazionale.

    Leggi il resto...

  • Il Centro NEST citato per la ricerca pubblicata nel 2002 sul primo laser a cascata quantica capace di operare a frequenze THz. Lo studio, realizzato da un gruppo di ricercatori guidati dal fisico Alessandro Tredicucci, compare come una fra le più importanti scoperte del settore negli ultimi 50 anni. NEST – National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology, è un centro di ricerca congiunto di INFM-CNR e della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Un lavoro del NEST fra i 10 che hanno fatto la storia della fotonica

    Il Centro NEST citato per la ricerca pubblicata nel 2002 sul primo laser a cascata quantica capace di operare a frequenze THz. Lo studio, realizzato da un gruppo di ricercatori guidati dal fisico Alessandro Tredicucci, compare come una fra le più importanti scoperte del settore negli ultimi 50 anni. NEST – National Enterprise for nanoScience and nanoTechnology, è un centro di ricerca congiunto di INFM-CNR e della Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Leggi il resto...

  • Il progetto, che sarà coordinato dal Prof. Sergio Ferrara, è uno dei quattro selezionati dall’Erc in tutta Europa in questo campo di studio. In totale gli Advanced Grants che verranno finanziati dall’ERC nell’ambito della Fisica e dell’Ingegneria sono 105, scelti su un totale di circa 1000 proposte. Nel team Augusto Sagnotti (nella foto) docente di Fisica Teorica alla Scuola Normale Superiore.

    ERC finanza un progetto italiano per la ricerca in Fisica Teorica Fondamentale

    Il progetto, che sarà coordinato dal Prof. Sergio Ferrara, è uno dei quattro selezionati dall’Erc in tutta Europa in questo campo di studio. In totale gli Advanced Grants che verranno finanziati dall’ERC nell’ambito della Fisica e dell’Ingegneria sono 105, scelti su un totale di circa 1000 proposte. Nel team Augusto Sagnotti (nella foto) docente di Fisica Teorica alla Scuola Normale Superiore.

    Leggi il resto...

  • Si intitola “Pinocchio in volo tra immagini e letterature” il volume edito da Mondadori (216 pp, euro 20) sul viaggio intorno al mondo del libro di Collodi, ovvero sul modo attraverso il quale una favola immersa nell’humus della Toscana rurale del Diciannovesimo secolo è stata tradotta e rappresentata in paesi quali India, Arabia, Giappone, Cina. Curato da Rossana Dedola e Mario Casari, il libro raccoglie gli atti di un convegno organizzato alla Scuola Normale Superiore nel 2004.

    Tra immagini e letterature. La fortuna di Pinocchio nelle culture orientali

    Si intitola “Pinocchio in volo tra immagini e letterature” il volume edito da Mondadori (216 pp, euro 20) sul viaggio intorno al mondo del libro di Collodi, ovvero sul modo attraverso il quale una favola immersa nell’humus della Toscana rurale del Diciannovesimo secolo è stata tradotta e rappresentata in paesi quali India, Arabia, Giappone, Cina. Curato da Rossana Dedola e Mario Casari, il libro raccoglie gli atti di un convegno organizzato alla Scuola Normale Superiore nel 2004.

    Leggi il resto...

  • L’analisi delle esposizioni d’arte di un’epoca come specchio delle diverse immagini di quel periodo storico. Su questa linea si sviluppa il volume delle Edizioni della Normale Medioevo/Medioevi. Un secolo di esposizioni d’arte medievale, a cura di Enrico Castelnuovo e Alessio Monciatti. Alla presentazione del libro in programma a Milano (Pinacoteca di Brera, Sala della Passione, martedì 3 giugno alle 17) interverranno, oltre a Enrico Castelnuovo, Carlo Bertelli e Gianfranco Fiaccadori.

    L’arte medievale in mostra dall’Ottocento ad oggi

    L’analisi delle esposizioni d’arte di un’epoca come specchio delle diverse immagini di quel periodo storico. Su questa linea si sviluppa il volume delle Edizioni della Normale Medioevo/Medioevi. Un secolo di esposizioni d’arte medievale, a cura di Enrico Castelnuovo e Alessio Monciatti. Alla presentazione del libro in programma a Milano (Pinacoteca di Brera, Sala della Passione, martedì 3 giugno alle 17) interverranno, oltre a Enrico Castelnuovo, Carlo Bertelli e Gianfranco Fiaccadori.

    Leggi il resto...

  • Smentiscono i luoghi comuni, leggono le pagine scritte di pugno dal fisico catanese. Non alimentano la leggenda sulla scomparsa, ma documentano tutti i passaggi della sua vita e della sua attività. Così, all’affollato appuntamento alla Fiera del Libro di Torino, Nadia Robotti e Francesco Guerra hanno presentato il loro volume Ettore Majorana, Aspects of his Scientific and Academic Activities.

    Alla scoperta dello scienziato Ettore Majorana

    Smentiscono i luoghi comuni, leggono le pagine scritte di pugno dal fisico catanese. Non alimentano la leggenda sulla scomparsa, ma documentano tutti i passaggi della sua vita e della sua attività. Così, all’affollato appuntamento alla Fiera del Libro di Torino, Nadia Robotti e Francesco Guerra hanno presentato il loro volume Ettore Majorana, Aspects of his Scientific and Academic Activities.

    Leggi il resto...

  • Presentato il 10 maggio alla Fiera del Libro di Torino il volume delle Edizioni della Normale, Bibliografia di Cesare Garboli (1950-2005) di Laura Desideri. Lo scrittore, il critico e l’uomo Garboli sono stati al centro di un vivace e sentito ricordo di uno dei personaggi chiave della letteratura del Novecento italiano.

    Garboli: uomo senza mediocrità

    Presentato il 10 maggio alla Fiera del Libro di Torino il volume delle Edizioni della Normale, Bibliografia di Cesare Garboli (1950-2005) di Laura Desideri. Lo scrittore, il critico e l’uomo Garboli sono stati al centro di un vivace e sentito ricordo di uno dei personaggi chiave della letteratura del Novecento italiano.

    Leggi il resto...

  • Le Edizioni della Normale saranno presenti alla Fiera del Libro di Torino, dall’8 al 12 maggio 2008, con i loro volumi più recenti e con i più classici successi editoriali. Due gli appuntamenti da non mancare: la presentazione della Bibliografia di Cesare Garboli e l’incontro-presentazione Majorana. Oltre la leggenda.

    Torna la Fiera del Libro di Torino: Garboli e Majorana protagonisti

    Le Edizioni della Normale saranno presenti alla Fiera del Libro di Torino, dall’8 al 12 maggio 2008, con i loro volumi più recenti e con i più classici successi editoriali. Due gli appuntamenti da non mancare: la presentazione della Bibliografia di Cesare Garboli e l’incontro-presentazione Majorana. Oltre la leggenda.

    Leggi il resto...

  • Si chiude con la geometria il ciclo di appuntamenti di questo anno dei Colloqui della Classe di Scienze. L’ultimo incontro della stagione è in programma il 28 maggio 2008 con Enrico Arbarello dell’università La Sapienza di Roma, che terrà una conferenza dal titolo Enumerative Geometry, intersections and moduli space.

    La geometria da Euclide ad oggi ai Colloqui della Classe di Scienze

    Si chiude con la geometria il ciclo di appuntamenti di questo anno dei Colloqui della Classe di Scienze. L’ultimo incontro della stagione è in programma il 28 maggio 2008 con Enrico Arbarello dell’università La Sapienza di Roma, che terrà una conferenza dal titolo Enumerative Geometry, intersections and moduli space.

    Leggi il resto...

  • Per i seminari della Classe di Lettere, appuntamento lunedì 5 maggio, alle ore 18, nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana, con Gianrico Carofiglio. Il titolo dell’incontro, organizzato dal docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea Salvatore Nigro, è Libri e processi: la doppia vita di Gianrico Carofiglio.

    Magistrato e scrittore, Carofiglio si racconta alla Normale

    Per i seminari della Classe di Lettere, appuntamento lunedì 5 maggio, alle ore 18, nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana, con Gianrico Carofiglio. Il titolo dell’incontro, organizzato dal docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea Salvatore Nigro, è Libri e processi: la doppia vita di Gianrico Carofiglio.

    Leggi il resto...

  • Racchiusi in una nano-trappola, gli elettroni continuano a muoversi mantenendo una perfetta coordinazione, anche in presenza di un campo magnetico. Un ulteriore passo verso il controllo della materia su scala nanometrica è stato compiuto grazie alle ricerche del Centro Nest-Infm di Pisa, condotte insieme ad un team di studiosi italo-statunitense.

    Misurate per la prima volta le vibrazioni di un pugno di elettroni in una nanostruttura

    Racchiusi in una nano-trappola, gli elettroni continuano a muoversi mantenendo una perfetta coordinazione, anche in presenza di un campo magnetico. Un ulteriore passo verso il controllo della materia su scala nanometrica è stato compiuto grazie alle ricerche del Centro Nest-Infm di Pisa, condotte insieme ad un team di studiosi italo-statunitense.

    Leggi il resto...

  • La fluoxetina, antidepressivo ampiamente usato nell’uomo, rivela un’inaspettata azione di potenziamento della plasticità dei circuiti nervosi cerebrali, fino a restituire la vista a ratti ambliopi. Lo affermano ricercatori dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr e della Scuola Normale di Pisa in uno studio pubblicato sulla rivista Science.

    Il prozac stimola la plasticità del cervello. Uno studio del laboratorio di Neurobiologia

    La fluoxetina, antidepressivo ampiamente usato nell’uomo, rivela un’inaspettata azione di potenziamento della plasticità dei circuiti nervosi cerebrali, fino a restituire la vista a ratti ambliopi. Lo affermano ricercatori dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr e della Scuola Normale di Pisa in uno studio pubblicato sulla rivista Science.

    Leggi il resto...

  • Una tre giorni dedicata all’applicazione dei modelli matematici alla criminalità delle aree urbane. Il workshop internazionale che si terrà al Centro De Giorgi dal 17 al 19 aprile è stato organizzato dagli spagnoli Miguel Angel Herrero e Juan Carlos Nuño, dal docente di Oxford John R. Ockendon e dal matematico fiorentino Mario Primicerio (nella foto).

    Matematica e criminalità in città: un workshop al De Giorgi

    Una tre giorni dedicata all’applicazione dei modelli matematici alla criminalità delle aree urbane. Il workshop internazionale che si terrà al Centro De Giorgi dal 17 al 19 aprile è stato organizzato dagli spagnoli Miguel Angel Herrero e Juan Carlos Nuño, dal docente di Oxford John R. Ockendon e dal matematico fiorentino Mario Primicerio (nella foto).

    Leggi il resto...

  • Luigi Ambrosio, delegato alla ricerca della Scuola Normale Superiore, parla della crisi italiana di un settore, quello appunto della ricerca, considerato in altri paesi strategico. L’occasione è la decisione della Normale di destinare le devoluzioni del 5 per mille 2006 alla creazione di due assegni di ricerca, uno per ciascuna Classe accademica.

    «Bisogna costruire intorno alla ricerca un clima idoneo».

    Luigi Ambrosio, delegato alla ricerca della Scuola Normale Superiore, parla della crisi italiana di un settore, quello appunto della ricerca, considerato in altri paesi strategico. L’occasione è la decisione della Normale di destinare le devoluzioni del 5 per mille 2006 alla creazione di due assegni di ricerca, uno per ciascuna Classe accademica.

    Leggi il resto...

  • Stabilita la destinazione delle devoluzioni contenute nelle dichiarazioni Irpef 2006. Un assegno riguarderà la Classe di Lettere, l’altro la Classe di Scienze. Intanto sono riaperti i termini per destinare alla Scuola Normale Superiore il 5 per mille nelle dichiarazioni 2008: c’è tempo fino al 30 aprile per il 730 che si consegna al sostituto di imposta, al 31 maggio per il 730 che si consegna ad un CAF e sino al 31 luglio per chi utilizzerà il modello Cud e Unico persone fisiche.

    Il 5Xmille 2006 finanzierà due assegni di ricerca

    Stabilita la destinazione delle devoluzioni contenute nelle dichiarazioni Irpef 2006. Un assegno riguarderà la Classe di Lettere, l’altro la Classe di Scienze. Intanto sono riaperti i termini per destinare alla Scuola Normale Superiore il 5 per mille nelle dichiarazioni 2008: c’è tempo fino al 30 aprile per il 730 che si consegna al sostituto di imposta, al 31 maggio per il 730 che si consegna ad un CAF e sino al 31 luglio per chi utilizzerà il modello Cud e Unico persone fisiche.

    Leggi il resto...

  • E’ stato pubblicato il numero di marzo della rivista di cultura del territorio Locus, dal titolo Pisa: i luoghi di ricerca, che comprende un capitolo dedicato alla Normale: Scuola Normale Superiore: due secoli e non li dimostra.

    Locus e i luoghi della ricerca internazionale a Pisa

    E’ stato pubblicato il numero di marzo della rivista di cultura del territorio Locus, dal titolo Pisa: i luoghi di ricerca, che comprende un capitolo dedicato alla Normale: Scuola Normale Superiore: due secoli e non li dimostra.

    Leggi il resto...

  • L’atteggiamento della chiesa nei confronti della guerra lungo tutto l’arco del Novecento. Questo il tema che Daniele Menozzi, docente di Storia contemporanea alla Scuola Normale, affronta nel suo libro appena edito, Chiesa, pace e guerra nel Novecento (il Mulino, pagg. 330, euro 25), una attenta e approfondita analisi che ripercorre le posizioni assunte dalla chiesa cattolica e dai suoi pontefici nel corso degli ultimi cento anni di fronte alla violenza bellica. A seguire pubblichiamo la prima parte dell’Introduzione al volume.

    La chiesa di fronte alla guerra. Il racconto degli ultimi cento anni in un libro di Daniele Menozzi

    L’atteggiamento della chiesa nei confronti della guerra lungo tutto l’arco del Novecento. Questo il tema che Daniele Menozzi, docente di Storia contemporanea alla Scuola Normale, affronta nel suo libro appena edito, Chiesa, pace e guerra nel Novecento (il Mulino, pagg. 330, euro 25), una attenta e approfondita analisi che ripercorre le posizioni assunte dalla chiesa cattolica e dai suoi pontefici nel corso degli ultimi cento anni di fronte alla violenza bellica. A seguire pubblichiamo la prima parte dell’Introduzione al volume.

    Leggi il resto...

  • Le Edizioni della Normale tornano a Londra. Novità e successi ormai consolidati della casa editrice della Scuola Normale Superiore di Pisa saranno presentate al pubblico nell’ambito del London Book Fair che si terrà dal 14 al 16 aprile 2008. Le Edizioni della Normale si troveranno allo stand G 605, nello spazio Punto Italia dell’Associazione Italiana Editori.

    London Book Festival, i pezzi forti delle Edizioni della Normale

    Le Edizioni della Normale tornano a Londra. Novità e successi ormai consolidati della casa editrice della Scuola Normale Superiore di Pisa saranno presentate al pubblico nell’ambito del London Book Fair che si terrà dal 14 al 16 aprile 2008. Le Edizioni della Normale si troveranno allo stand G 605, nello spazio Punto Italia dell’Associazione Italiana Editori.

    Leggi il resto...

  • Il film come strumento di conoscenza. Uno strumento che Francesco Rosi ha utilizzato per raccontare l’Italia, i suoi mali atavici come la criminalità diffusa nel meridione, le sue contraddizioni più profonde come i tanti delitti e le tante stragi irrisolte del paese. Il regista napoletano, ottantacinquenne, recente vincitore dell’Orso d’oro alla carriera al festival del cinema di Berlino, ha ripercorso le tappe della propria esperienza di cineasta, dal dopoguerra a oggi, ai Venerdì del direttore della Normale.

    Quando il cinema è più vero della realtà

    Il film come strumento di conoscenza. Uno strumento che Francesco Rosi ha utilizzato per raccontare l’Italia, i suoi mali atavici come la criminalità diffusa nel meridione, le sue contraddizioni più profonde come i tanti delitti e le tante stragi irrisolte del paese. Il regista napoletano, ottantacinquenne, recente vincitore dell’Orso d’oro alla carriera al festival del cinema di Berlino, ha ripercorso le tappe della propria esperienza di cineasta, dal dopoguerra a oggi, ai Venerdì del direttore della Normale.

    Leggi il resto...

  • Un sito archeologico di fondamentale importanza. Rocavecchia, sulla costa adriatica della Puglia, è stata città più volte distrutta e ricostruita, in grado di restituire interessanti reperti risalenti all’età del Bronzo medio e del Bronzo finale(XV-XI secolo a.C.). Ne ha parlato alla Normale di Pisa, per i seminari del Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico, Riccardo Guglielmini.

    Rocavecchia e il mondo miceneo

    Un sito archeologico di fondamentale importanza. Rocavecchia, sulla costa adriatica della Puglia, è stata città più volte distrutta e ricostruita, in grado di restituire interessanti reperti risalenti all’età del Bronzo medio e del Bronzo finale(XV-XI secolo a.C.). Ne ha parlato alla Normale di Pisa, per i seminari del Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico, Riccardo Guglielmini.

    Leggi il resto...

  • Datata intorno al 400 a.C., trafugata nel 1988 da un contadino-tombarolo e poi rivenduta al mercato nero delle opere d’arte, il 10 Marzo 2008 è tornata al centro di un seminario organizzato dal “Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico” della Scuola Normale di Pisa, da titolo “Demetra a Morgantina”.

    Demetra a Morgantina: il santuario di S. Francesco Bisconti e la dea Getty

    Datata intorno al 400 a.C., trafugata nel 1988 da un contadino-tombarolo e poi rivenduta al mercato nero delle opere d’arte, il 10 Marzo 2008 è tornata al centro di un seminario organizzato dal “Laboratorio di Storia, Archeologia e Topografia del Mondo Antico” della Scuola Normale di Pisa, da titolo “Demetra a Morgantina”.

    Leggi il resto...

  • I Colloqui della Classe di Scienze tornano il 30 aprile 2008 alle 15 in Sala degli Stemmi nel Palazzo della Carovana in piazza dei Cavalieri a Pisa. Ospite Hendrik W. Lenstra, docente di matematica dell’Università di Leiden, che terrà una conferenza dal titolo Escher and the Droste effect, a proposito delle strutture matematiche sottese alla litografia di Escher, Print Gallery.

    Leggere Escher attraverso i modelli matematici

    I Colloqui della Classe di Scienze tornano il 30 aprile 2008 alle 15 in Sala degli Stemmi nel Palazzo della Carovana in piazza dei Cavalieri a Pisa. Ospite Hendrik W. Lenstra, docente di matematica dell’Università di Leiden, che terrà una conferenza dal titolo Escher and the Droste effect, a proposito delle strutture matematiche sottese alla litografia di Escher, Print Gallery.

    Leggi il resto...

  • Pubblichiamo per intero l’intervento di Giovanni Maria Flick per i Venerdì del direttore della Normale. A sessant’anni dalla promulgazione, la Costituzione italiana sorprende per la propria freschezza e lungimiranza.Il Vicepresidente della Corte costituzionale riafferma i principi fondamentali della carta elaborata dai padri costituenti, che continuano ad essere valori da cui l’Italia deve ripartire.

    Un patrimonio per il rilancio del Paese: la sua Costituzione

    Pubblichiamo per intero l’intervento di Giovanni Maria Flick per i Venerdì del direttore della Normale. A sessant’anni dalla promulgazione, la Costituzione italiana sorprende per la propria freschezza e lungimiranza.Il Vicepresidente della Corte costituzionale riafferma i principi fondamentali della carta elaborata dai padri costituenti, che continuano ad essere valori da cui l’Italia deve ripartire.

    Leggi il resto...

  • Erwin Neher, premio Nobel per la medicina nel 1991 per “le scoperte sulla funzione dei singoli canali di ioni nelle cellule”, terrà mercoledì 5 marzo alle 15 alla Scuola una conferenza dal titolo Current Frontiers in the Neurosciences.

    Il Nobel Neher sul futuro delle neuroscienze

    Erwin Neher, premio Nobel per la medicina nel 1991 per “le scoperte sulla funzione dei singoli canali di ioni nelle cellule”, terrà mercoledì 5 marzo alle 15 alla Scuola una conferenza dal titolo Current Frontiers in the Neurosciences.

    Leggi il resto...

  • A Leggere per non dimenticare l’appuntamento con l’ultimo volume delle Edizioni della Normale curato da Adriano Prosperi, Misericordie. Conversioni sotto il patibolo fra Medioevo ed età moderna. La presentazione si terrà mercoledì 5 marzo a Firenze.

    La storia delle Misericordie a Leggere per non dimenticare

    A Leggere per non dimenticare l’appuntamento con l’ultimo volume delle Edizioni della Normale curato da Adriano Prosperi, Misericordie. Conversioni sotto il patibolo fra Medioevo ed età moderna. La presentazione si terrà mercoledì 5 marzo a Firenze.

    Leggi il resto...

  • La Fisica delle Interazioni Fondamentali e i tentativi di associare a fenomeni apparentemente diversi come la gravità e le interazioni subnucleari un unico principio saranno l’argomento del Colloquio della Classe di Scienze del 20 febbraio. In cattedra il professor Sergio Ferrara del CERN per il seminario dal titolo Einstein’s Legacy: Fundamental Interactions and Symmetries of the Universe. L’appuntamento è per le 15 in Sala degli Stemmi nel Palazzo della Carovana in piazza dei Cavalieri a Pisa.

    Sergio Ferrara sulle tracce di Einstein ai Colloqui della Classe di Scienze

    La Fisica delle Interazioni Fondamentali e i tentativi di associare a fenomeni apparentemente diversi come la gravità e le interazioni subnucleari un unico principio saranno l’argomento del Colloquio della Classe di Scienze del 20 febbraio. In cattedra il professor Sergio Ferrara del CERN per il seminario dal titolo Einstein’s Legacy: Fundamental Interactions and Symmetries of the Universe. L’appuntamento è per le 15 in Sala degli Stemmi nel Palazzo della Carovana in piazza dei Cavalieri a Pisa.

    Leggi il resto...

  • La Scuola di Piazza dei Cavalieri è uno dei due atenei italiani a vincere gli IBM Faculty Award, i premi che l’azienda leader mondiale dell’Information Tehcnology attribuisce ai progetti di ricerca più innovativi nel campo dell’informatica. Grazie all’impegno dei laboratori Nest, Centro De Giorgi e dei gruppi di ricerca attivi nella Scuola nel campo della Quantum Information, nascerà a Pisa un Centro di livello europeo per studiare le applicazioni della fisica quantistica all’informatica.

    IBM premia la Normale di Pisa

    La Scuola di Piazza dei Cavalieri è uno dei due atenei italiani a vincere gli IBM Faculty Award, i premi che l’azienda leader mondiale dell’Information Tehcnology attribuisce ai progetti di ricerca più innovativi nel campo dell’informatica. Grazie all’impegno dei laboratori Nest, Centro De Giorgi e dei gruppi di ricerca attivi nella Scuola nel campo della Quantum Information, nascerà a Pisa un Centro di livello europeo per studiare le applicazioni della fisica quantistica all’informatica.

    Leggi il resto...

  • Gian Antonio Stella, ospite dei Venerdì del Direttore il 25 gennaio, ha portato alla Normale le prove di un Paese che sta invecchiando. Una soluzione ci sarebbe: il rinnovamento della classe dirigente. Ma la strada, secondo l’autore della Casta, è tutta in salita.

    La casta è anche vecchia

    Gian Antonio Stella, ospite dei Venerdì del Direttore il 25 gennaio, ha portato alla Normale le prove di un Paese che sta invecchiando. Una soluzione ci sarebbe: il rinnovamento della classe dirigente. Ma la strada, secondo l’autore della Casta, è tutta in salita.

    Leggi il resto...

  • La dimensione politica dell’opera di Petrarca al centro di una tavola rotonda alla Scuola Normale. Lunedì 28 gennaio, a partire dalle 9.30 fino alle 18 nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana.

    La politica nell’opera di Petrarca

    La dimensione politica dell’opera di Petrarca al centro di una tavola rotonda alla Scuola Normale. Lunedì 28 gennaio, a partire dalle 9.30 fino alle 18 nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana.

    Leggi il resto...

  • Le interazioni fra genetica e cultura saranno al centro del prossimo Colloquio della Classe di Scienze, in programma mercoledì 30 gennaio alle 15 nella Sala degli Stemmi del Palazzo della Carovana. In cattedra il professor Luca Cavalli-Sforza.

    Luca Cavalli-Sforza sulle interazioni fra genetica e cultura per i Colloqui della Classe di Scienze

    Le interazioni fra genetica e cultura saranno al centro del prossimo Colloquio della Classe di Scienze, in programma mercoledì 30 gennaio alle 15 nella Sala degli Stemmi del Palazzo della Carovana. In cattedra il professor Luca Cavalli-Sforza.

    Leggi il resto...

  • Arrivano dai dipartimenti di tutta Italia, ed oltre, i relatori dell’edizione 2008 di Matematica, Cultura e Società. Il ciclo di conferenze organizzato dal Centro di Ricerca Matematica Ennio De Giorgi, giunto alla sesta edizione, riprenderà in febbraio e comprenderà 8 incontri, di cui l’ultimo a metà giugno 2008.

    Matematica, cultura e società. Al via a febbraio la sesta edizione

    Arrivano dai dipartimenti di tutta Italia, ed oltre, i relatori dell’edizione 2008 di Matematica, Cultura e Società. Il ciclo di conferenze organizzato dal Centro di Ricerca Matematica Ennio De Giorgi, giunto alla sesta edizione, riprenderà in febbraio e comprenderà 8 incontri, di cui l’ultimo a metà giugno 2008.

    Leggi il resto...

  • Diciotto docenti della tailandese Valaya-alongkorn Rajabhat University saranno a Pisa venerdì 18 gennaio per visitare la Scuola Normale Superiore ed incontrare i vertici accademici ed amministrativi. I delegati tailandesi provengono dalle facoltà di Economia e Scienze umane e sociali.

    Una delegazione di docenti tailandesi visita la Normale

    Diciotto docenti della tailandese Valaya-alongkorn Rajabhat University saranno a Pisa venerdì 18 gennaio per visitare la Scuola Normale Superiore ed incontrare i vertici accademici ed amministrativi. I delegati tailandesi provengono dalle facoltà di Economia e Scienze umane e sociali.

    Leggi il resto...

  • Sono stati pubblicati i risultati del primo bando dell’European Research Council per gli Starting Grants. Per la Scuola un buon risultato è l’assegnazione di un Grant alla ricercatrice Giovanna Rizzarelli, che ha presentato un progetto di ricerca su Anton Francesco Doni. Multimedia Archive Texts and Sources.

    ERC, un Grant alla Normale

    Sono stati pubblicati i risultati del primo bando dell’European Research Council per gli Starting Grants. Per la Scuola un buon risultato è l’assegnazione di un Grant alla ricercatrice Giovanna Rizzarelli, che ha presentato un progetto di ricerca su Anton Francesco Doni. Multimedia Archive Texts and Sources.

    Leggi il resto...

  • Si è inaugurata ieri la mostra, Un secolo in Normale. Storia, documenti e immagini (1862-1969), allestita nella sala del Gran Priore nel Palazzo della Carovana in Piazza dei Cavalieri e che rimarrà aperta tutti i giorni con orario 9.30-18.30 fino al 21 dicembre. La mostra raccoglie immagini e documenti del passato della Scuola.

    Rivive la Normale del secolo scorso

    Si è inaugurata ieri la mostra, Un secolo in Normale. Storia, documenti e immagini (1862-1969), allestita nella sala del Gran Priore nel Palazzo della Carovana in Piazza dei Cavalieri e che rimarrà aperta tutti i giorni con orario 9.30-18.30 fino al 21 dicembre. La mostra raccoglie immagini e documenti del passato della Scuola.

    Leggi il resto...

  • Un nuovo passo avanti per l’ampliamento della biblioteca della Scuola Normale. Il vice Presidente della Regione, Federico Gelli, ed il direttore della Normale, Salvatore Settis, hanno sottoscritto un accordo per il trasferimento del Palazzo della Canonica, in Piazza dei Cavalieri a Pisa, dalla Regione Toscana alla Scuola Normale Superiore.

    Palazzo della Canonica, firmato il protocollo per il passaggio dell’immobile

    Un nuovo passo avanti per l’ampliamento della biblioteca della Scuola Normale. Il vice Presidente della Regione, Federico Gelli, ed il direttore della Normale, Salvatore Settis, hanno sottoscritto un accordo per il trasferimento del Palazzo della Canonica, in Piazza dei Cavalieri a Pisa, dalla Regione Toscana alla Scuola Normale Superiore.

    Leggi il resto...

  • E’ stato pubblicato sulla rivista scientifica Epigenetics, organo ufficiale della Epigenetics Society, un studio del gruppo di lavoro composto da Matilde Marchi e Gian Michele Ratto del Centro NEST della Scuola Normale Superiore di Pisa, diretto da Fabio Beltram, e da Mario Costa del dipartimento di Neuroscienze del CNR di Pisa. La ricerca riguarda le basi molecolari della sindrome di Rett (autismo).

    Dal Nest un nuovo studio sulla sindrome di Rett

    E’ stato pubblicato sulla rivista scientifica Epigenetics, organo ufficiale della Epigenetics Society, un studio del gruppo di lavoro composto da Matilde Marchi e Gian Michele Ratto del Centro NEST della Scuola Normale Superiore di Pisa, diretto da Fabio Beltram, e da Mario Costa del dipartimento di Neuroscienze del CNR di Pisa. La ricerca riguarda le basi molecolari della sindrome di Rett (autismo).

    Leggi il resto...

  • Pubblichiamo il contributo che Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, ha portato all’incontro Il Punto su Calvino che si è tenuto lunedì 26 novembre al Gabinetto Vieusseux di Firenze, alla presenza di Domenico Scarpa, Gabriele Pedullà, Francesca Serra, Massimo Bucciantini e Mario Barenghi.

    Le ragioni di un calvinologo

    Pubblichiamo il contributo che Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, ha portato all’incontro Il Punto su Calvino che si è tenuto lunedì 26 novembre al Gabinetto Vieusseux di Firenze, alla presenza di Domenico Scarpa, Gabriele Pedullà, Francesca Serra, Massimo Bucciantini e Mario Barenghi.

    Leggi il resto...

  • Alla Fondazione Ferrero di Alba venerdì 30 novembre alle ore 21 si terrà la presentazione del volume di Pietro Chiodi, Esistenzialismo e filosofia conteporanea, a cura di Giuseppe Cambiano, Pisa, Edizioni della Normale, 2006. Saranno presenti il curatore, che insegna Storia della filosofia antica alla Scuola Normale di Pisa, e Carlo Augusto Viano, docente di Storia della filosofia all’Università di Torino.

    Ad Alba la presentazione di Esistenzialismo e filosofia contemporanea di Chiodi

    Alla Fondazione Ferrero di Alba venerdì 30 novembre alle ore 21 si terrà la presentazione del volume di Pietro Chiodi, Esistenzialismo e filosofia conteporanea, a cura di Giuseppe Cambiano, Pisa, Edizioni della Normale, 2006. Saranno presenti il curatore, che insegna Storia della filosofia antica alla Scuola Normale di Pisa, e Carlo Augusto Viano, docente di Storia della filosofia all’Università di Torino.

    Leggi il resto...

  • L’ultimo appuntamento di Signum per il 2007 si concentra sul ruolo delle analisi scientifiche nei beni culturali. La conferenza, dal titolo Teorie di fisica nucleare per lo studio di manoscritti storici sarà tenuta da Pier Andrea Mandò, dell’INFN di Firenze. Appuntamento martedì 27 novembre alle 17 in Aula Bianchi nel Palazzo della Carovana a Pisa.

    Scienza e beni culturali: la fisica nucleare studia i manoscritti storici

    L’ultimo appuntamento di Signum per il 2007 si concentra sul ruolo delle analisi scientifiche nei beni culturali. La conferenza, dal titolo Teorie di fisica nucleare per lo studio di manoscritti storici sarà tenuta da Pier Andrea Mandò, dell’INFN di Firenze. Appuntamento martedì 27 novembre alle 17 in Aula Bianchi nel Palazzo della Carovana a Pisa.

    Leggi il resto...

  • Lo studioso Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, partecipa lunedì 26 novembre alle 17 al Gabinetto Viesseux di Firenze ad una riflessione sull’opera e la figura di Calvino. Il suo contributo è uno strumento che raccoglie l’elenco dei libri e degli scritti a stampa dello scrittore, apparsi in vita e postumi, e che si pone come base indispensabile per lo sviluppo di nuove linee di ricerca.

    Le Edizioni della Normale fanno il punto su Calvino

    Lo studioso Luca Baranelli, autore per le Edizioni della Normale della Bibliografia di Italo Calvino, partecipa lunedì 26 novembre alle 17 al Gabinetto Viesseux di Firenze ad una riflessione sull’opera e la figura di Calvino. Il suo contributo è uno strumento che raccoglie l’elenco dei libri e degli scritti a stampa dello scrittore, apparsi in vita e postumi, e che si pone come base indispensabile per lo sviluppo di nuove linee di ricerca.

    Leggi il resto...

  • Il direttore della Normale ha ricevuto il riconoscimento dal rettore dell’Università di Padova, Vincenzo Milanesi e dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza Gherardo Bergonzini, il 20 novembre, nell’aula magna del Palazzo del Bo. Tra le motivazioni del conferimento, gli scritti di Settis in difesa dei beni culturali, che assumono un valore anche giuridico.

    Laurea Honoris Causa in Giurisprudenza a Salvatore Settis

    Il direttore della Normale ha ricevuto il riconoscimento dal rettore dell’Università di Padova, Vincenzo Milanesi e dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza Gherardo Bergonzini, il 20 novembre, nell’aula magna del Palazzo del Bo. Tra le motivazioni del conferimento, gli scritti di Settis in difesa dei beni culturali, che assumono un valore anche giuridico.

    Leggi il resto...

  • Un convegno per scoprire la retorica dell’adulazione in Italia ed Europa a cavallo tra il Sedicesimo e il Diciassettesimo secolo. Si intitola “Forme ed occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento” il convegno che si terrà alla Scuola Normale da giovedì 15 a sabato 17 novembre nell’Aula Dini, in collaborazione tra Normale ed Université Paris III – Sorbonne Nouvelle. Di seguito le sintesi di alcuni degli interventi italiani.

    L’arte dell’encomio tra Cinque e Seicento

    Un convegno per scoprire la retorica dell’adulazione in Italia ed Europa a cavallo tra il Sedicesimo e il Diciassettesimo secolo. Si intitola “Forme ed occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento” il convegno che si terrà alla Scuola Normale da giovedì 15 a sabato 17 novembre nell’Aula Dini, in collaborazione tra Normale ed Université Paris III – Sorbonne Nouvelle. Di seguito le sintesi di alcuni degli interventi italiani.

    Leggi il resto...

  • In occasione del convegno Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento, che si terrà alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si pubblicano alcuni abstract degli interventi dei partecipanti alla tre giorni. L’incontro è stato organizzato dalla Scuola insieme all’Universitè Paris III – Sorbonne Nouvelle, con la collaborazione del CTL -Centro di Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria della Normale e del CIRRI – Centre Interuniversitaire de Recherche sur la Renaissance Italienne.

    Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento. Alcuni interventi

    In occasione del convegno Forme e Occasioni dell’Encomio tra Cinque e Seicento, che si terrà alla Scuola Normale Superiore di Pisa, si pubblicano alcuni abstract degli interventi dei partecipanti alla tre giorni. L’incontro è stato organizzato dalla Scuola insieme all’Universitè Paris III – Sorbonne Nouvelle, con la collaborazione del CTL -Centro di Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria della Normale e del CIRRI – Centre Interuniversitaire de Recherche sur la Renaissance Italienne.

    Leggi il resto...