Attività culturali Archivi

  • 
Martedì 5 e venerdì 8 aprile un programma con Schumann, Beethoven, Liszt, Schubert. I concerti fanno parte dei seminari musicali, quest'anno dedicati a "Faust e le lotte del genio romantico".

    Due concerti al Teatro Verdi con Jeffrey Swann

    Martedì 5 e venerdì 8 aprile un programma con Schumann, Beethoven, Liszt, Schubert. I concerti fanno parte dei seminari musicali, quest'anno dedicati a "Faust e le lotte del genio romantico".

    Leggi il resto...

  • Le visite, a cura del personale della Biblioteca, sono organizzate all’interno dei Palazzi Capitano, Gherardesca, Carovana, con percorsi in grado di valorizzare le risorse documentali presenti.

    La Grande Guerra in un percorso guidato nella Biblioteca della Normale

    Le visite, a cura del personale della Biblioteca, sono organizzate all’interno dei Palazzi Capitano, Gherardesca, Carovana, con percorsi in grado di valorizzare le risorse documentali presenti.

    Leggi il resto...

  • Anche quest'anno le Edizioni della Normale sono presenti al Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 14 al 18 maggio. Presso lo stand R67 nel Padiglione 3 saranno esposte le novità editoriali e tutte le pubblicazioni

    Le Edizioni della Normale al Salone di Torino

    Anche quest'anno le Edizioni della Normale sono presenti al Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 14 al 18 maggio. Presso lo stand R67 nel Padiglione 3 saranno esposte le novità editoriali e tutte le pubblicazioni

    Leggi il resto...

  • Una giornata di studi multidisciplinari per confrontarsi su tematiche legate alle tecniche, alle procedure e alle attività artistiche all’interno degli atelier tra la fine del XX e l’inizio del XI secolo. Giovedì 7 maggio a partire dalle ore 9.30 presso la Sala Azzurra della Scuola Normale Superiore.

    Materiali d’artista. Ricostruzione delle pratiche pittoriche tra Otto e Novecento

    Una giornata di studi multidisciplinari per confrontarsi su tematiche legate alle tecniche, alle procedure e alle attività artistiche all’interno degli atelier tra la fine del XX e l’inizio del XI secolo. Giovedì 7 maggio a partire dalle ore 9.30 presso la Sala Azzurra della Scuola Normale Superiore.

    Leggi il resto...

  • La Scuola Normale Superiore organizza a Lucca, a Palazzo Ducale, "The Sound of Music, dagli archivi musicali ad Europeana Sounds", due giornate dedicate agli archivi della musica. Da giovedì 23 a venerdì 24 aprile, alcune delle migliori esperienze di archiviazione e digitalizzazione di testi,  partiture e molti altri documenti sulla musica, saranno presentati da esperti provenienti da istituzioni culturali del territorio e dell'università italiana.

    The Sound of Music, dagli archivi musicali ad Europeana Sounds. Convegno a Lucca

    La Scuola Normale Superiore organizza a Lucca, a Palazzo Ducale, "The Sound of Music, dagli archivi musicali ad Europeana Sounds", due giornate dedicate agli archivi della musica. Da giovedì 23 a venerdì 24 aprile, alcune delle migliori esperienze di archiviazione e digitalizzazione di testi, partiture e molti altri documenti sulla musica, saranno presentati da esperti provenienti da istituzioni culturali del territorio e dell'università italiana.

    Leggi il resto...

  • Mercoledì 25 marzo dalle ore 9.30 nella Sala Azzurra, verrà presentata per la prima volta la banca dati contenente la schedatura e la digitalizzazione de «Il Campano», rivista del Guf pisano pubblicata tra il 1926 e il 1944

    Schedatura e digitalizzazione de Il Campano. Giornata di studi del Laboratorio di Documentazione Storico Artistica

    Mercoledì 25 marzo dalle ore 9.30 nella Sala Azzurra, verrà presentata per la prima volta la banca dati contenente la schedatura e la digitalizzazione de «Il Campano», rivista del Guf pisano pubblicata tra il 1926 e il 1944

    Leggi il resto...

  • Dal 7 dicembre la Tabula Cauloniensis, un’iscrizione su tabella in bronzo del V secolo a. C, è in mostra nel Museo Archeologico ‘Vito Capialbi’ di Vibo Valentia. “Le spose e gli eroi: Offerte in bronzo e in ferro dai santuari e dalle necropoli della Calabria Greca” è il titolo dell’esposizione, che evoca scenari degni di grandi santuari panellenici, in primis quello di Olimpia, attraverso prestigiosi nuclei di materiali votivi in metallo rinvenuti in Calabria: Medma, Crotone, Francavilla presso Sibari, Kaulonia e soprattutto Hipponion, con elmi calcidesi, schinieri e tre grandi scudi, con dediche a Zeus dall’eccezionale stipe del santuario di Scrimbia.

    La Tabula Cauloniensis in mostra al Museo Nazionale di Vibo Valentia

    Dal 7 dicembre la Tabula Cauloniensis, un’iscrizione su tabella in bronzo del V secolo a. C, è in mostra nel Museo Archeologico ‘Vito Capialbi’ di Vibo Valentia. “Le spose e gli eroi: Offerte in bronzo e in ferro dai santuari e dalle necropoli della Calabria Greca” è il titolo dell’esposizione, che evoca scenari degni di grandi santuari panellenici, in primis quello di Olimpia, attraverso prestigiosi nuclei di materiali votivi in metallo rinvenuti in Calabria: Medma, Crotone, Francavilla presso Sibari, Kaulonia e soprattutto Hipponion, con elmi calcidesi, schinieri e tre grandi scudi, con dediche a Zeus dall’eccezionale stipe del santuario di Scrimbia.

    Leggi il resto...

  • La summa del pensiero di  Giordano Bruno (e su Giordano Bruno) è ora una maxi  pubblicazione delle Edizioni della Normale. 3 volumi, 1.200 lemmi, 2.400 pagine, 40 collaboratori. Sono questi i numeri di Giordano Bruno. Parole, concetti, immagini, la prima opera a carattere enciclopedico sul filosofo di Nola (180 euro, offerta di lancio 144 euro).

    Giordano Bruno: con le Edizioni della Normale la prima opera enciclopedica

    La summa del pensiero di Giordano Bruno (e su Giordano Bruno) è ora una maxi pubblicazione delle Edizioni della Normale. 3 volumi, 1.200 lemmi, 2.400 pagine, 40 collaboratori. Sono questi i numeri di Giordano Bruno. Parole, concetti, immagini, la prima opera a carattere enciclopedico sul filosofo di Nola (180 euro, offerta di lancio 144 euro).

    Leggi il resto...

  • È Luigi Blasucci, professore emerito della Scuola Normale, il  vincitore del Premio letterario nazionale «La Ginestra» 2014, assegnato a personalità della cultura, del teatro e dello spettacolo che si siano distinte nello studio e nella divulgazione della poesia di Giacomo Leopardi.

    Assegnato a Luigi Blasucci il premio “La Ginestra” 2014

    È Luigi Blasucci, professore emerito della Scuola Normale, il vincitore del Premio letterario nazionale «La Ginestra» 2014, assegnato a personalità della cultura, del teatro e dello spettacolo che si siano distinte nello studio e nella divulgazione della poesia di Giacomo Leopardi.

    Leggi il resto...

  • Il Premio Internazionale Ignazio Silone, giunto alla XIX edizione, ha visto assegnare un riconoscimento a un ex allievo della Scuola Normale, Alessandro La Monica

    Premio Ignazio Silone per Alessandro La Monica, sezione tesi di laurea

    Il Premio Internazionale Ignazio Silone, giunto alla XIX edizione, ha visto assegnare un riconoscimento a un ex allievo della Scuola Normale, Alessandro La Monica

    Leggi il resto...

  • Serata dedicata alle sonate per pianoforte e violoncello con due grandi interpreti come Olli Mustonen e Steven Isserlis. In programma Prokofiev, Sibelius, Shostakovich. Martedì 6 maggio, ore 21, Teatro Verdi di Pisa.

    Concerto per violoncello e pianoforte con il duo Isserlis-Mustonen

    Serata dedicata alle sonate per pianoforte e violoncello con due grandi interpreti come Olli Mustonen e Steven Isserlis. In programma Prokofiev, Sibelius, Shostakovich. Martedì 6 maggio, ore 21, Teatro Verdi di Pisa.

    Leggi il resto...

  •  Martedì 11 marzo interpreterà alcune delle sonate per pianoforte di Debussy, Janáček e Tchaikovsky al Teatro Verdi di Pisa. Il giorno prima, alla Normale, lezione a ingresso libero.

    Concerto e lezione per Benedetto Lupo ai Concerti della Normale

    Martedì 11 marzo interpreterà alcune delle sonate per pianoforte di Debussy, Janáček e Tchaikovsky al Teatro Verdi di Pisa. Il giorno prima, alla Normale, lezione a ingresso libero.

    Leggi il resto...

  • Domani, 18 febbraio, al Teatro Verdi dalle ore 21 uno degli appuntamenti più attesi del cartellone 2013/2014. Accardo duetterà con il violino di Laura Gorna, accompagnati dall’Orchestra da Camera Italiana.

    Salvatore Accardo a Pisa per I Concerti della Normale

    Domani, 18 febbraio, al Teatro Verdi dalle ore 21 uno degli appuntamenti più attesi del cartellone 2013/2014. Accardo duetterà con il violino di Laura Gorna, accompagnati dall’Orchestra da Camera Italiana.

    Leggi il resto...

  • A un anno dalla scomparsa di Furio Diaz, il 6 e 7 dicembre 2012 si terranno due giornate di studio per ricordare la figura di un grande intellettuale del Novecento. Durante la prima giornata (6 dicembre) che si svolgerà alla Scuola Normale di Pisa studiosi ed ex allievi di Diaz interverranno sui temi delle sue ricerche, offrendo anche personali testimonianze. A Livorno( Biblioteca Labronica F.D Guerrazzi), il 7 dicembre, la giornata si apre con la donazione alla città del carteggio e della biblioteca da parte del famiglia Diaz. Riceverà questo importante patrimonio di libri e documenti il Sindaco Cosimi. Seguiranno […]

    Giornate di studio su Furio Diaz

    A un anno dalla scomparsa di Furio Diaz, il 6 e 7 dicembre 2012 si terranno due giornate di studio per ricordare la figura di un grande intellettuale del Novecento. Durante la prima giornata (6 dicembre) che si svolgerà alla Scuola Normale di Pisa studiosi ed ex allievi di Diaz interverranno sui temi delle sue ricerche, offrendo anche personali testimonianze. A Livorno( Biblioteca Labronica F.D Guerrazzi), il 7 dicembre, la giornata si apre con la donazione alla città del carteggio e della biblioteca da parte del famiglia Diaz. Riceverà questo importante patrimonio di libri e documenti il Sindaco Cosimi. Seguiranno […]

    Leggi il resto...

  • Di Giorgio Bacci Una data fondamentale nella genesi della mostra (Milano, Castello Sforzesco, dal 18 ottobre al 6 gennaio, promossa da Adriano Salani Editore e Comune di Milano, a cura di chi scrive) è senza dubbio da individuarsi nel 2008, quando il Laboratorio di Arti Visive della Scuola Normale Superiore di Pisa e la Adriano Salani Editore avviarono un ambizioso progetto di ricerca (liberamente accessibile e consultabile all’indirizzo http://www.artivisive.sns.it/archivio_salani.html), che puntava alla digitalizzazione dei bozzetti originali contenuti nell’Archivio Disegni della storica casa editrice: il centocinquantenario era ancora lontano. Tuttavia, era già era chiaro quello che sarebbe stato il punto di […]

    150 anni di illustrazione italiana dall’Archivio Salani, 1862-2012. Una mostra in collaborazione con il Laboratorio di Arti Visive della Normale

    Di Giorgio Bacci Una data fondamentale nella genesi della mostra (Milano, Castello Sforzesco, dal 18 ottobre al 6 gennaio, promossa da Adriano Salani Editore e Comune di Milano, a cura di chi scrive) è senza dubbio da individuarsi nel 2008, quando il Laboratorio di Arti Visive della Scuola Normale Superiore di Pisa e la Adriano Salani Editore avviarono un ambizioso progetto di ricerca (liberamente accessibile e consultabile all’indirizzo http://www.artivisive.sns.it/archivio_salani.html), che puntava alla digitalizzazione dei bozzetti originali contenuti nell’Archivio Disegni della storica casa editrice: il centocinquantenario era ancora lontano. Tuttavia, era già era chiaro quello che sarebbe stato il punto di […]

    Leggi il resto...

  • Nel suggestivo scenario della Gipsoteca di Pisa, il Comitato Pari opportunità della Scuola Normale Superiore organizza giovedì 17 maggio, alle ore 18, una lettura di poesie d’amore. Autorità locali, docenti, allievi e ricercatori della Normale, leggeranno poesie che parlano d’amore, da Ovidio, Saffo, Catullo, passando per Angiolieri, Shakespeare, Donne, fino ad arrivare a Montale, Kavafis e molti altri poeti. Una trentina di poesie, per una trentina di lettori: un inno al sentire amoroso, oltre l’orientamento sessuale, in occasione della “Giornata Internazionale contro l’omofobia e la transfobia”. Le letture focalizzano l’attenzione su sette parole chiave del rapporto con l’altro: inscindibilità, separazione, […]

    “Poesie d’amore”: letture pubbliche alla Gipsoteca per la Giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia, 17 maggio

    Nel suggestivo scenario della Gipsoteca di Pisa, il Comitato Pari opportunità della Scuola Normale Superiore organizza giovedì 17 maggio, alle ore 18, una lettura di poesie d’amore. Autorità locali, docenti, allievi e ricercatori della Normale, leggeranno poesie che parlano d’amore, da Ovidio, Saffo, Catullo, passando per Angiolieri, Shakespeare, Donne, fino ad arrivare a Montale, Kavafis e molti altri poeti. Una trentina di poesie, per una trentina di lettori: un inno al sentire amoroso, oltre l’orientamento sessuale, in occasione della “Giornata Internazionale contro l’omofobia e la transfobia”. Le letture focalizzano l’attenzione su sette parole chiave del rapporto con l’altro: inscindibilità, separazione, […]

    Leggi il resto...

  • Il Getty Research Institute, il J. Paul Getty Museum e la Scuola Normale Superiore organizzano una giornata di studio dedicata alle pratiche artistiche nel mondo antico, che si svolgerà alla Villa Getty di Malibu (California) venerdì 4 maggio 2012. Studiosi ed esperti internazionali discuteranno sull’impiego di disegni preparatori, bozzetti e libri di modello nelle pratiche di bottega in Egitto, Grecia e Roma: testimonianze ampiamente documentate dal Rinascimento in poi, difficili da individuare e valutare nelle culture artistiche antiche. La conferenza intende gettare nuova luce sul tema, grazie all’analisi di testi letterari e della documentazione archeologica (dai papiri figurati alle stoffe), […]

    Pratiche d’artista nel mondo antico. Schizzi, bozzetti e libri di modello. Giornata di studio al Getty, 4 maggio

    Il Getty Research Institute, il J. Paul Getty Museum e la Scuola Normale Superiore organizzano una giornata di studio dedicata alle pratiche artistiche nel mondo antico, che si svolgerà alla Villa Getty di Malibu (California) venerdì 4 maggio 2012. Studiosi ed esperti internazionali discuteranno sull’impiego di disegni preparatori, bozzetti e libri di modello nelle pratiche di bottega in Egitto, Grecia e Roma: testimonianze ampiamente documentate dal Rinascimento in poi, difficili da individuare e valutare nelle culture artistiche antiche. La conferenza intende gettare nuova luce sul tema, grazie all’analisi di testi letterari e della documentazione archeologica (dai papiri figurati alle stoffe), […]

    Leggi il resto...

  • Nuovo appuntamento con “I Concerti della Normale”. Giovedì 15 marzo, a partire dalle ore 21 al Teatro Verdi di Pisa, la Kammerorchester Basel, ensemble composto dai migliori musicisti provenienti dai conservatori svizzeri, eseguirà un programma per pianoforte con musiche di Benjamin Britten e Wolfgang Amadeus Mozart. Al pianoforte Dejan Lazič, concertatore Vlad Stănculeasa.

    Benjamin Britten e Wolfgang Amadeus Mozart con la Kammerorchester Basel, giovedì 15 marzo

    Nuovo appuntamento con “I Concerti della Normale”. Giovedì 15 marzo, a partire dalle ore 21 al Teatro Verdi di Pisa, la Kammerorchester Basel, ensemble composto dai migliori musicisti provenienti dai conservatori svizzeri, eseguirà un programma per pianoforte con musiche di Benjamin Britten e Wolfgang Amadeus Mozart. Al pianoforte Dejan Lazič, concertatore Vlad Stănculeasa.

    Leggi il resto...

  • Pisa, 23 febbraio 2012. Tornano i Concerti della Normale, la rassegna di musica della Scuola Normale Superiore giunta quest’anno alla 45esima edizione, con uno degli eventi più attesi, il concerto del Quartetto Bennewitz. Composto da due violini, una viola e un violoncello tra i più acclamati sui palcoscenici di tutto il mondo, il Quartetto si esibirà con un programma di Franz Joseph Haydn, Leoš Janácek, Alfred Schnittke, Ludwig Van Beethoven. Appuntamento martedì 28 febbraio alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Il Quartetto Bennewitz è un ensemble che si contraddistingue per la perfetta intesa tra i musicisti e per […]

    Il Quartetto Bennewitz a “I Concerti della Normale”

    Pisa, 23 febbraio 2012. Tornano i Concerti della Normale, la rassegna di musica della Scuola Normale Superiore giunta quest’anno alla 45esima edizione, con uno degli eventi più attesi, il concerto del Quartetto Bennewitz. Composto da due violini, una viola e un violoncello tra i più acclamati sui palcoscenici di tutto il mondo, il Quartetto si esibirà con un programma di Franz Joseph Haydn, Leoš Janácek, Alfred Schnittke, Ludwig Van Beethoven. Appuntamento martedì 28 febbraio alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Il Quartetto Bennewitz è un ensemble che si contraddistingue per la perfetta intesa tra i musicisti e per […]

    Leggi il resto...

  • Pisa. 08/02/12. “L’Opera da tre soldi” (Die Dreigroschenoper), il  dramma di Bertolt Brecht con musica di Kurt Weill, in programma al Teatro Verdi di Pisa, sabato sabato 11 febbraio dalle 20.30, per I concerti della Normale, per un progetto LTL Opera Studio. Nathalie Marin dirigerà l’orchestra mentre David Haughton è alla regia. Un testo teatrale brechtiano forte, dai contenuti diretti, dal linguaggio crudo e dall’ambientazione degradata, nel quale la denuncia sociale prende il sopravvento e che richiede forti personalità attoriali, incontra i giovani cantanti dell’Operastudio, cantanti lirici come furono i solisti della prima versione di questa storia, quella Beggar’s Opera (“Opera del mendicante”) di […]

    L’opera da tre soldi per “I concerti della Normale”, sabato 11 febbraio

    Pisa. 08/02/12. “L’Opera da tre soldi” (Die Dreigroschenoper), il  dramma di Bertolt Brecht con musica di Kurt Weill, in programma al Teatro Verdi di Pisa, sabato sabato 11 febbraio dalle 20.30, per I concerti della Normale, per un progetto LTL Opera Studio. Nathalie Marin dirigerà l’orchestra mentre David Haughton è alla regia. Un testo teatrale brechtiano forte, dai contenuti diretti, dal linguaggio crudo e dall’ambientazione degradata, nel quale la denuncia sociale prende il sopravvento e che richiede forti personalità attoriali, incontra i giovani cantanti dell’Operastudio, cantanti lirici come furono i solisti della prima versione di questa storia, quella Beggar’s Opera (“Opera del mendicante”) di […]

    Leggi il resto...

  • A “I concerti della Normale” arriva la Kremerata Baltica: 27 giovanissimi talenti guidati da un direttore, Gidon Kremer, tra i più rinomati sui palcoscenici di tutto il mondo per un concerto con protagonista la musica per archi. Beethoven, con lo struggente “Quartetto per Archi op. 131”, Weinberg, con il “Concerto per violino solo e archi op. 42” e infine una serie di riadattamenti dell’Arte della fuga di Bach costituiscono il programma della serata, a partire dalle ore 21 al Teatro Verdi. Nel 1997, al Festival di Musica da Camera di Lockenhaus, il violinista Gidon Kremer presentò oltre a tanti famosi […]

    La Kremerata Baltica suona Bach, Weinberg, Beethoven, martedì 7 febbraio

    A “I concerti della Normale” arriva la Kremerata Baltica: 27 giovanissimi talenti guidati da un direttore, Gidon Kremer, tra i più rinomati sui palcoscenici di tutto il mondo per un concerto con protagonista la musica per archi. Beethoven, con lo struggente “Quartetto per Archi op. 131”, Weinberg, con il “Concerto per violino solo e archi op. 42” e infine una serie di riadattamenti dell’Arte della fuga di Bach costituiscono il programma della serata, a partire dalle ore 21 al Teatro Verdi. Nel 1997, al Festival di Musica da Camera di Lockenhaus, il violinista Gidon Kremer presentò oltre a tanti famosi […]

    Leggi il resto...

  •   Pisa, 23 gennaio 2012. Debutta per i Concerti della Normale domani alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, il giovanissimo Ray Chen, nato a Taiwan e cresciuto in Australia, violinista tra i più apprezzati del panorama internazionale. Eseguirà con l’Orchestra della Toscana, guidata dal maestro Daniele Giorgi, il Siegfried-Idyll di Richard Wagner, il concerto n.1 in solo minore per violino e orchestra di Max Bruch, la Sinfonia in do maggiore D. 944 “La grande” di Franz Schubert.   Maxim Vengerov, amico e mentore di Ray Chen, definisce il suo talento “purissimo” e lo stile “di freschezza straordinaria, e […]

    Ray Chen, astro nascente del violino, ai Concerti della Normale

      Pisa, 23 gennaio 2012. Debutta per i Concerti della Normale domani alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, il giovanissimo Ray Chen, nato a Taiwan e cresciuto in Australia, violinista tra i più apprezzati del panorama internazionale. Eseguirà con l’Orchestra della Toscana, guidata dal maestro Daniele Giorgi, il Siegfried-Idyll di Richard Wagner, il concerto n.1 in solo minore per violino e orchestra di Max Bruch, la Sinfonia in do maggiore D. 944 “La grande” di Franz Schubert.   Maxim Vengerov, amico e mentore di Ray Chen, definisce il suo talento “purissimo” e lo stile “di freschezza straordinaria, e […]

    Leggi il resto...

  • “La scoperta dell’America”, si intitola così il doppio appuntamento, una lezione e un concerto, dedicato al racconto della musica dei “nativi” americani, ovvero dei compositori nati tra Ottocento e Novecento in America.  A raccontare questo viaggio sarà Emanuele Arciuli, in una lezione nell’Aula Bianchi della Normale, alle ore 21 di martedì 17 gennaio. Il giorno successivo, mercoledì 18 gennaio, ancora Arciuli al pianoforte e il baritono Stephan Genz saranno al Teatro Verdi di Pisa, alle ore 21, per un concerto sui Songs e la Concord Sonata di Charles Ives. Si può raccontare la musica? Forse non si può capire la struttura […]

    Stephan Genz, Emanuele Arciuli e la musica d’America. Lezione e concerto, martedì 17 e mercoledì 18 gennaio

    “La scoperta dell’America”, si intitola così il doppio appuntamento, una lezione e un concerto, dedicato al racconto della musica dei “nativi” americani, ovvero dei compositori nati tra Ottocento e Novecento in America.  A raccontare questo viaggio sarà Emanuele Arciuli, in una lezione nell’Aula Bianchi della Normale, alle ore 21 di martedì 17 gennaio. Il giorno successivo, mercoledì 18 gennaio, ancora Arciuli al pianoforte e il baritono Stephan Genz saranno al Teatro Verdi di Pisa, alle ore 21, per un concerto sui Songs e la Concord Sonata di Charles Ives. Si può raccontare la musica? Forse non si può capire la struttura […]

    Leggi il resto...

  • E’ possibile prendere delle decisioni collettive che siano allo stesso tempo coerenti e democratiche? Ne parla a “Matematica, Cultura e Società”, il ciclo di conferenze divulgative del Centro De Giorgi, giovedì 19 gennaio, ore 18, nella Sala Stemmi, Luigi Marengo, professore di economia politica e preside della Classe di Scienze sociali alla Scuola Sant’Anna. Titolo dell’incontro, il primo della nuova serie: “La matematica di chi comanda: coerenza e manipolazione delle decisioni collettive”. L’economista Kenneth Arrow ha dimostrato negli anni ’50 che  coerenza e democrazia non sempre sono compatibili, soprattutto se gli individui hanno preferenze sufficientemente diverse tra loro. Ma se le […]

    Matematica, cultura e società. Riprende il ciclo di conferenze del Centro De Giorgi. Giovedì 19 gennaio, ore 18, Sala Stemmi

    E’ possibile prendere delle decisioni collettive che siano allo stesso tempo coerenti e democratiche? Ne parla a “Matematica, Cultura e Società”, il ciclo di conferenze divulgative del Centro De Giorgi, giovedì 19 gennaio, ore 18, nella Sala Stemmi, Luigi Marengo, professore di economia politica e preside della Classe di Scienze sociali alla Scuola Sant’Anna. Titolo dell’incontro, il primo della nuova serie: “La matematica di chi comanda: coerenza e manipolazione delle decisioni collettive”. L’economista Kenneth Arrow ha dimostrato negli anni ’50 che  coerenza e democrazia non sempre sono compatibili, soprattutto se gli individui hanno preferenze sufficientemente diverse tra loro. Ma se le […]

    Leggi il resto...

  • Ad eseguire la celebre composizione un duo pianistico d’eccezione, le sorelle Katia e Marielle Labèque, accompagnate da strumenti tipici della musica iberica. Appuntamento domani, 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Ripresa dei Concerti della Normale con la versione integrale del Bolero di Maurice Ravel per due pianoforti. Martedì 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, la famosa composizione sarà eseguita da un duo pianistico di eccezione, Katia e Marielle Labèque, con, alle percussioni, gli strumenti caratteristici della musica iberica. In programma anche “Iberia”, di Isaac Albéniz e brani dai Nocturnes di Debussy. Il […]

    Katia e Marielle Labeque per il Bolero di Ravel. Martedì 10 gennaio

    Ad eseguire la celebre composizione un duo pianistico d’eccezione, le sorelle Katia e Marielle Labèque, accompagnate da strumenti tipici della musica iberica. Appuntamento domani, 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Ripresa dei Concerti della Normale con la versione integrale del Bolero di Maurice Ravel per due pianoforti. Martedì 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, la famosa composizione sarà eseguita da un duo pianistico di eccezione, Katia e Marielle Labèque, con, alle percussioni, gli strumenti caratteristici della musica iberica. In programma anche “Iberia”, di Isaac Albéniz e brani dai Nocturnes di Debussy. Il […]

    Leggi il resto...

  • Mercoledì 21 dicembre, alle ore 21 al Teatro Verdi di Pisa la rassegna concertistica della Scuola Normale mette in scena il concerto per il Natale 2011, in coproduzione con la Fondazione Cassa di Risparmio e la Fondazione Teatro di Pisa. L’Orchestra Salieri – violini e viola dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Francesco Pasqualetti -, si esibiranno in una delle pagine maggiormente note del catalogo di Wolfgang Amadeus Mozart, la celebre Sinfonia concertante per violino e viola in mi bemolle maggiore k.364, e in altre opere di compositori che vissero nell’epoca del musicista salisburghese. Primo tra tutti Antonio Salieri, […]

    Natale con Mozart e la musica della sua epoca per i Concerti della Normale

    Mercoledì 21 dicembre, alle ore 21 al Teatro Verdi di Pisa la rassegna concertistica della Scuola Normale mette in scena il concerto per il Natale 2011, in coproduzione con la Fondazione Cassa di Risparmio e la Fondazione Teatro di Pisa. L’Orchestra Salieri – violini e viola dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti da Francesco Pasqualetti -, si esibiranno in una delle pagine maggiormente note del catalogo di Wolfgang Amadeus Mozart, la celebre Sinfonia concertante per violino e viola in mi bemolle maggiore k.364, e in altre opere di compositori che vissero nell’epoca del musicista salisburghese. Primo tra tutti Antonio Salieri, […]

    Leggi il resto...

  • Un’altra serata con protagonista la musica da pianoforte per “I concerti della Normale”. Gabriele Carcano interpreterà alcune delle pagine più suggestive della musica di Schumann e Beethoven, mercoledì 7 dicembre, alle ore 21 al teatro Verdi di Pisa. Considerato tra gli astri nascenti del pianismo internazionale, Carcano si esibirà nell’Arabesque, op. 18 e nel Davidsbündlertänze, op. 6 di Robert Schumann, e nella Sonata in fa maggiore, op. 54 e nella celebre “Appassionata” Sonata in fa minore, op. 57, di Ludwig Van Beethoven. Nato a Torino nel 1985, Gabriele Carcano si diploma a diciassette anni al Conservatorio Giuseppe Verdi della sua […]

    A “I concerti della Normale” Gabriele Carcano interpreta alcune delle pagine più suggestive di Schumann e Beethoven. 7 dicembre

    Un’altra serata con protagonista la musica da pianoforte per “I concerti della Normale”. Gabriele Carcano interpreterà alcune delle pagine più suggestive della musica di Schumann e Beethoven, mercoledì 7 dicembre, alle ore 21 al teatro Verdi di Pisa. Considerato tra gli astri nascenti del pianismo internazionale, Carcano si esibirà nell’Arabesque, op. 18 e nel Davidsbündlertänze, op. 6 di Robert Schumann, e nella Sonata in fa maggiore, op. 54 e nella celebre “Appassionata” Sonata in fa minore, op. 57, di Ludwig Van Beethoven. Nato a Torino nel 1985, Gabriele Carcano si diploma a diciassette anni al Conservatorio Giuseppe Verdi della sua […]

    Leggi il resto...

  • Si intitola “Alle radici del disarmo nucleare: Hiroshima e Nagasaki tra storia e memoria”, l’incontro organizzato dal Forum degli allievi della Scuola Normale, in programma giovedì 1 dicembre, alle ore 10.30, nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana.

    Forum degli Allievi: alle radici del disarmo nucleare

    Si intitola “Alle radici del disarmo nucleare: Hiroshima e Nagasaki tra storia e memoria”, l’incontro organizzato dal Forum degli allievi della Scuola Normale, in programma giovedì 1 dicembre, alle ore 10.30, nella Sala Stemmi del Palazzo della Carovana.

    Leggi il resto...

  • Ai Concerti della Normale un pianista d’eccezione, Grigory Sokolov, interpreta il Concerto alla maniera italiana BWV 971 e l’Ouverture in stile francese BWV 831 di Johann Sebastian Bach e i Tre Intermezzi opera 117 di Johannes Brahms. Appuntamento con Grigory Sokolov mercoledì 16 novembre, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Info su http://www.sns.it/scuola/attivitaculturali/concerti/annoincorso/sokolov/

    Grigory Sokolov suona Bach e Brahms a “I concerti della Normale”, mercoledì 16 novembre

    Ai Concerti della Normale un pianista d’eccezione, Grigory Sokolov, interpreta il Concerto alla maniera italiana BWV 971 e l’Ouverture in stile francese BWV 831 di Johann Sebastian Bach e i Tre Intermezzi opera 117 di Johannes Brahms. Appuntamento con Grigory Sokolov mercoledì 16 novembre, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Info su http://www.sns.it/scuola/attivitaculturali/concerti/annoincorso/sokolov/

    Leggi il resto...

  • In scena, al Teatro Verdi di Pisa, artisti internazionali come i pianisti Sokolov, Carcano e Arciuli; ensemble di giovani promesse come la European Baroque Orchestra – che aprirà la stagione il 18 ottobre al Teatro Verdi di Pisa, diretta da Enrico Onofri – e la Kremerata Baltica. In programma anche incursioni in culture musicali come quella dei nativi d’America. Sarà la European Union Baroque Orchestra con l’esecuzione di alcuni dei brani più significativi della musica barocca ad inaugurare la 45esima stagione concertistica della Scuola Normale Superiore il prossimo 18 ottobre, anniversario di fondazione della Normale e inizio dell’anno accademico. L’intero […]

    Al via la 45esima Stagione de “I Concerti della Normale”

    In scena, al Teatro Verdi di Pisa, artisti internazionali come i pianisti Sokolov, Carcano e Arciuli; ensemble di giovani promesse come la European Baroque Orchestra – che aprirà la stagione il 18 ottobre al Teatro Verdi di Pisa, diretta da Enrico Onofri – e la Kremerata Baltica. In programma anche incursioni in culture musicali come quella dei nativi d’America. Sarà la European Union Baroque Orchestra con l’esecuzione di alcuni dei brani più significativi della musica barocca ad inaugurare la 45esima stagione concertistica della Scuola Normale Superiore il prossimo 18 ottobre, anniversario di fondazione della Normale e inizio dell’anno accademico. L’intero […]

    Leggi il resto...

  • Martedì 21 giugno, alle 17.30 in Aula Bianchi, il Forum degli allievi della Normale ospita un dibattito sul Risorgimento, in occasione del Centocinquantenario dell’Unità dell’Italia. Ospiti Massimo de Leonardis, direttore del Dipartimento di scienze politiche dell’Università Cattolica di Milano, e Daniele Menozzi, docente di storia contemporanea alla Normale. “Risorgimento alla sbarra” il titolo dell’incontro.

    Forum degli allievi. Storiografia, discorso pubblico e critica al processo unitario nell’Italia del Centocinquantenario

    Martedì 21 giugno, alle 17.30 in Aula Bianchi, il Forum degli allievi della Normale ospita un dibattito sul Risorgimento, in occasione del Centocinquantenario dell’Unità dell’Italia. Ospiti Massimo de Leonardis, direttore del Dipartimento di scienze politiche dell’Università Cattolica di Milano, e Daniele Menozzi, docente di storia contemporanea alla Normale. “Risorgimento alla sbarra” il titolo dell’incontro.

    Leggi il resto...

  • Dal 16 al 21 giugno si terrà a Volterra il corso di alta forma “Fra conoscenza e informazione: la rappresentazione digitale tridimensionale dei manufatti e complessi archeologici”. Il corso, che costituisce la seconda edizione di un corso precedente svoltosi a Volterra dal 19 al 25 marzo 2009, vuole fornire ai 24 partecipanti, tra laureati e professionisti operanti all’interno di strutture pubbliche e private, l’opportunità di approfondire la conoscenza delle metodologie e delle tecnologie sviluppate nell’ambito della ricerca scientifica.

    Corso di alta formazione a Volterra. La rappresentazione digitale tridimensionale dei manufatti e complessi archeologici

    Dal 16 al 21 giugno si terrà a Volterra il corso di alta forma “Fra conoscenza e informazione: la rappresentazione digitale tridimensionale dei manufatti e complessi archeologici”. Il corso, che costituisce la seconda edizione di un corso precedente svoltosi a Volterra dal 19 al 25 marzo 2009, vuole fornire ai 24 partecipanti, tra laureati e professionisti operanti all’interno di strutture pubbliche e private, l’opportunità di approfondire la conoscenza delle metodologie e delle tecnologie sviluppate nell’ambito della ricerca scientifica.

    Leggi il resto...

  • Come nascono gli ingorghi del traffico? Che cosa scatena una standing ovation? Proverà a dare una risposta “matematica” a questi fenomeni Marco Li Calzi,  mercoledì 8 giugno, alle ore 18 nella Sala Stemmi della Normale nell’ambito di “Matematica, cultura e società”, il ciclo di conferenze del Centro De Giorgi.

    Marco Li Calzi, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, interviene alle conferenze divulgative sulla matematica del Centro De Giorgi

    Come nascono gli ingorghi del traffico? Che cosa scatena una standing ovation? Proverà a dare una risposta “matematica” a questi fenomeni Marco Li Calzi,  mercoledì 8 giugno, alle ore 18 nella Sala Stemmi della Normale nell’ambito di “Matematica, cultura e società”, il ciclo di conferenze del Centro De Giorgi.

    Leggi il resto...

  • Curata da Stefano Marmi, la rassegna prevede sei appuntamenti per parlare di matematica a partire da questioni di interesse generale. La prima conferenza sarà tenuta dal Direttore del Centro De Giorgi, Mariano Giaquinta. Titolo dell’appuntamento: “Sapere di matematica, parlare di matematica”.

    Matematica, Cultura e Società: le conferenze 2011 del Centro De Giorgi

    Curata da Stefano Marmi, la rassegna prevede sei appuntamenti per parlare di matematica a partire da questioni di interesse generale. La prima conferenza sarà tenuta dal Direttore del Centro De Giorgi, Mariano Giaquinta. Titolo dell’appuntamento: “Sapere di matematica, parlare di matematica”.

    Leggi il resto...