Concerto per violoncello con Enrico Dindo

Tornano “I Concerti della Normale” con una serata dedicata al violoncello e a uno dei suoi più talentuosi interpreti, Enrico Dindo. Il musicista torinese sarà al Teatro Verdi di Pisa martedì 14 novembre, a partire dalle ore 21, per eseguire le Suites numero 1, 2 e 3 per violoncello solo di Bach e il Lamento per violoncello solo di Silvia Colasanti. Il concerto sarà introdotto da una lezione che Carlo Boccadoro, direttore artistico della rassegna, terrà lunedì 13 novembre, alle ore 21, alla Scuola Normale di Pisa, a ingresso libero.

Il violoncello moderno nasce con Johann Sebastian Bach, le cui Suites (ascrivibili al periodo 1717-23) schiudono allo strumento possibilità tecniche e ambiti espressivi prima di allora impensabili. Insieme a Bach il programma della serata prevede una partitura per violoncello di una giovane compositrice, Silvia Colasanti, che collabora stabilmente con solisti e direttori di tutto il mondo.

Il talento di Enrico Dindo lo ha portato a conquistare premi quali il Concorso Rostropovich e a collaborare con direttori d’orchestra quali Riccardo Muti e lo stesso Rostropovich. Insegna presso il Conservatorio di Lugano e presso il Pavia Cello Academy ed è stato nominato Direttore musicale dell’Orchestra Sinfonica della Radio di Zagabria.

Pisa, 09 novembre 2017