Corsi di orientamento estivi: la Scuola Normale in cerca di 400 studenti

ragazziphdLa Scuola Normale selezionerà circa 400 studenti meritevoli per i suoi corsi di orientamento estivi. Da oggi fino al 10 aprile i presidi di oltre 2000 tra licei e altre scuole secondarie potranno segnalare uno o più studenti (al massimo cinque) del penultimo anno del proprio istituto che siano interessati a partecipare ai corsi. Per i ragazzi selezionati ci sarà la possibilità di trascorrere un breve periodo di lezioni pre-universitarie con alcuni tra i migliori docenti del paese in una sorta di campus universitario allestito a San Miniato, in provincia di Pisa, presso la Fondazione Conservatorio Santa Chiara.

L’obiettivo è favorire una consapevole scelta del futuro percorso universitario attraverso una panoramica di lezioni e seminari che coprono l’intera offerta formativa dell’università italiana. Il 12 maggio sul sito internet della Scuola sarà pubblicato l’elenco degli studenti ammessi. I corsi si svolgeranno a San Miniato, in provincia di Pisa, dal 17 al 22 giugno, dal 24 al 29 giugno, dal 29 agosto al 3 settembre, dal 5 al 10 settembre. Un altro corso di svolgerà a luglio presso la sede dell’Accademia Nazionale dei Lincei a Roma. Le segnalazioni possono essere effettuate esclusivamente collegandosi all’indirizzo internet: http://orientamento.sns.it. Trecento sono gli studenti che saranno selezionati in base a questa modalità.

Altri cento ragazzi interessati a partecipare ai primi due corsi in programma a San Miniato e a quello che si terrà a Roma a luglio potranno presentare domanda a partire dall’8 aprile e fino al 19 maggio. L’elenco degli studenti ammessi sarà pubblicato sul sito della Scuola a partire dal 29 maggio 2014. Infine gli studenti interessati a partecipare agli ultimi due corsi in programma a San Miniato potranno presentare domanda a partire dal 16 giugno e fino alle ore 24 dell’11 luglio 2014. L’elenco di questi ultimi studenti ammessi sarà pubblicato sul sito della Scuola a partire dal 21 luglio 2014.

Pisa, 26 febbraio 2014