Delio Cantimori. Filosofia e storiografia

Delio cantimoriDal giovanile fascismo e idealismo all’approdo marxista e comunista conseguito verso la fine degli anni Trenta; dalla crisi delle certezze politiche e culturali nella metà degli anni Cinquanta al rinnovato studio di Max Weber, di Burckhardt, della grande storiografia europea del decimonono e del ventesimo secolo, questo libro ricostruisce dall’interno l’itinerario di Delio Cantimori


Delio Cantimori. Filosofia e storiografia

Gennaro Sasso

Filosofia e storiografia, delio cantimoriDal giovanile fascismo e idealismo all’approdo marxista e comunista conseguito verso la fine degli anni Trenta; dalla crisi delle certezze politiche e culturali nella metà degli anni Cinquanta al rinnovato studio di Max Weber, di Burckhardt, della grande storiografia europea del decimonono e del ventesimo secolo, questo libro ricostruisce dall’interno l’itinerario di Delio Cantimori. Al centro del quadro stanno gli studi dedicati all’umanesimo e alla Riforma, ma anche al contemporaneo pensiero politico tedesco, a Jünger, a Carl Schmitt; sta, in particolare, il grande libro sugli eretici italiani del Cinquecento, al quale si ricollegano idealmente quello sugli utopisti e i riformatori sociali del Settecento, i saggi sul giacobinismo, gli scritti sul Risorgimento italiano. Documenti di una storiografia inquieta, volta a indagare il profondo e il sommerso, tanto più tesa alla ricerca e al riconoscimento dell’oggetto quanto più dall’analisi questo fosse stato scomposto e quindi ricomposto in problematiche prospettive. Dal libro che Gennaro Sasso gli ha dedicato emerge un personaggio di sensibilissima intelligenza, di inesauribile complessità, ricco di interessi quanto di scorci problematici, maestro non tanto di ‘dialettica’ e di sintesi quanto di ‘antitetica’: un testimone fra i più notevoli che la cultura del ventesimo secolo abbia consegnato al nuovo secolo.

Gennaro Sasso, Delio Cantimori. Filosofia e storiografia, Pisa, Edizioni della Normale 2005, pp. XI-290, ISBN 88-7642-161-0, Euro 25,00


Recensioni

Giornale

L’oblio sulle simpatie naziste del compagno Cantimori

01/12/2005

Di Rienzo Eugenio

Avvenire

Ma Cantimori il rosso fu nazista oppure no?

07/12/2005

Simoncelli Paolo

Il dibattito su Delio Cantimori tra il 2004 e il 2005 sulla stampa italiana.


Argomenti correlati

18 Ottobre 2004

Simposio “Delio Cantimori”

A cento anni dalla nascita

Scuola Normale Superiore

Edizioni della Normale,

Scuola Normale Superiore, Piazza dei Cavalieri 7, I-56100 Pisa,

Tel: (0039) 050 509220, Fax: (0039) 050 509278

email: edizioni@sns.it

Distribuzione:

per l’Italia RCSLibri , per l’estero Casalini Libri