Dialogo su Spinoza e Hegel con De Giovanni e Mignini, 31 maggio

Si rinnova l’occasione di un dibattito filosofico a Pisa con le conferenze del Centro di Filosofia della Normale direttore da Michele Ciliberto. Il 31 maggio alle ore 16, nell’Aula Garin del Palazzo della Canonica (Piazza dei Cavalieri), Biagio De Giovanni e Filippo Mignini si incontreranno per un “Dialogo sul moderno: Spinoza, Hegel”. Due delle personalità di maggior spicco del panorama filosfico contemporaneo  per approfondire due dei massimi pensatori della cultura occidentale.

Biagio De Giovanni filosofo e politico, nato a Napoli dove si è laureato in filosofia del diritto con una tesi su Vico, è stato docente presso l’Università di Bari e l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale” della quale da 1987 al 1989 è stato altresì Rettore. Fra i suoi libri ricordiamo: L’Ambigua potenza dell’Europa (Guida, 2002); La filosofia e l’Europa moderna (Il Mulino, 2004); Sul Partito Democratico. Opinioni a confronto (Guida, 2007) con Giuseppe Galasso e Massimo Cacciari.

Filippo Mignini è  professore ordinario di Storia della filosofia presso l’Università di Macerata, il cui Dipartimento di Filosofia e Scienze umane ha diretto dal 1988 al 1993. Nel 1990 ha avviato il “Centro Elaborazione Elettronica Testi” (CERT). Dal 1992 è responsabile del “Progetto Spinoza”, una ricerca promossa e finanziata del CNR; dallo stesso anno è presidente dell’associazione “Amici di Spinoza” e responsabile dell’edizione italiana, con testo a fronte, delle Opere Complete di Spinoza. Dal 1996 è responsabile della programmazione e redazione generale della rivista internazionale “Studia Spinoziana”. Della sua vasta produzione ricordiamo: “Ars imaginandi”.