Due ex allievi PhD si aggiudicano le Borse di studio EZ Founder’s Scholarship

Fulvio Bonsignore

Mattia Di Pierro

Due ex allievi del Corso di Perfezionamento della Scuola Normale, Fulvio Bonsignore, PhD in Biofisica Molecolare e Mattia di Pierro, PhD in Filosofia, si sono aggiudicati le prestigiose Borse di studio EZ Founder’s Scholarship: Bonsignore svolgerà un PhD presso la University of Birmingham e Di Pierro un progetto di Visting Student presso la Columbia University.

Dal 2014 la Scuola Normale collabora con il Gruppo Zegna, a cui segnala allievi del corso ordinario e del corso di perfezionamento interessati a opportunità formative di rilievo.

Il Gruppo Zegna infatti assegna annualmente borse di studio per un valore pari a circa 1 milione di euro a laureati di talento per dar loro la possibilità di compiere studi post-laurea e di ricerca all’estero grazie al programma Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship. L’obiettivo del progetto è permettere agli studenti di perfezionare le competenze nei campi da loro prescelti attraverso il contatto con prestigiosi atenei e centri di ricerca al di fuori dell’Italia e contribuire allo sviluppo del nostro paese attraverso l’acquisizione da parte dei borsisti di un know-how di eccellenza durante i loro soggiorni all’estero, favorendone successivamente il rientro in Italia.

Per l’anno accademico 2018/2019, sono state assegnate 49 borse di studio a candidati scelti tra una rosa di 64 studenti, presentata da 15 università italiane che aderiscono al progetto e dalla Commissione Fulbright. La maggior parte dei neolaureati ha deciso di intraprendere un master o un PhD, mentre altri frequenteranno programmi di ricerca pre- o post-dottorato.

Pisa, 31 luglio 2018