ERC premia un progetto di ricerca di Umberto Zannier

Si chiama “Diophantine Problems” la proposta che ha ricevuto un finanziamento dallo European Research Council di cui capofila è il docente di Geometria della Scuola Normale Superiore. In 5 anni saranno attivate 5 borse post-doc della durata dai 2 ai 4 anni presso la Scuola Normale, istituzione ospitante il progetto.

Umberto Zannier

Umberto Zannier

La Scuola Normale Superiore si aggiudica una borsa ERC (European Research Council) con il progetto di ricerca presentato dal prof. Umberto Zannier, docente di Geometria alla Normale. Il progetto, che si articolerà su alcuni temi nell’ambito di “Problemi Diofantei”, soggetto centrale nella Teoria dei Numeri, prevederà iniziative quali visite tra i componenti e workshops, e l’assegnazione di almeno 5 borse post-doc, di durata tra 2 e 4 anni, da bandire durante l’arco della durata del progetto (5 anni).

Lo ERC (European Research Council) è il primo organismo dell’Unione europea nato per finanziare progetti di ricerca di frontiera presentati da ricercatori post-dottorati – gli Starting Grant – e da ricercatori senior – Advanced Grant. Il progetto di Umberto Zannier rientra nelle terza tornata delle assegnazione degli Advanced Grant. Rispetto al 2009 è stato registrato un aumento del 26% dei progetti presentati da tutto il mondo, con 266 assegnazioni (il 13% in più) andate a ricercatori aventi una media di età di 54 anni.

La proposta scientifica di Zannier “Integral and Algebraic Points on Varieties, Diophantine Problems on Number Fields and Function Fields”, rientra tra il 46% di assegnazioni degli Advanced Grant 2010 andate a ricerche riguardanti “Scienze fisiche e ingegneria”; il 37% hanno invece riguardato le “Scienze della vita” (medicina, biologia etc.; il 17% le “Scienze sociali e umane”. Per quanto riguarda l’Italia, sono stati selezionati 21 progetti in totale che saranno svolti all’interno di istituzioni del nostro Paese. La nazione che si è aggiudicata più Grant è la Gran Bretagna (53), poi la Germania (45), la Francia (32). In Italia è stato premiato un solo progetto di ricerca in matematica, quello del prof. Zannier.

Lo ERC è composto da un Consiglio Scientifico e da una Agenzia Esecutiva e gestisce un budget di 7, 5 miliardi di euro con cui, dal 2007 a l 2013, sta finanziando progetti di ricercatori giovani o affermati, in base ad un unico criterio di selezione: l’eccellenza scientifica. Dal 2007 sono stati finanziati circa 1.700 progetti presentati da ricercatori post-dottorati e senior. Il progetto “Diophantine Problems” del prof. Zannier riceverà circa 920mila euro.