Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship. 4 borse ad allievi della Normale

L’anno accademico 2016/17 rappresenta il terzo anno del programma Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship, l’iniziativa venticinquennale del Gruppo Zegna che prevede un investimento fino a € 1 milione all’anno per finanziare la specializzazione internazionale di talenti italiani motivati a rientrare in Italia dopo il loro soggiorno all’estero.

Quest’anno sono state assegnate 33 nuove borse di studio a quindici studentesse e a diciotto studenti di università e scuole d’eccellenza italiane, tra cui 4 ad allievi della Scuola Normale. La maggioranza dei borsisti intende ottenere all’estero una classica laurea di Master o PhD, ma vi sono anche studiosi che svolgeranno programmi di ricerca pre- o post-doc di durata più breve. Gli ambiti di specializzazione sono spesso di tipo medico o scientifico, ma comprendono anche molte altre discipline, tra cui materie umanistiche, economiche e giuridiche.

Per la Scuola Normale il Gruppo Ermenegildo Zegna sosterrà le candidature di Francesco Buscemi (per il programma Postdoc Presso University of Warwick), Alessandro Monti (per il progetto presso UCL London), Ludovico Pontiggia (per il programma PhD presso Univesity of Oxford) e Maria Chiara Rioli (per il programma di Postdoc presso Université Paris-Est Marne-La Vallée).

Dichiara Gildo Zegna, AD del Gruppo: “Dà profonda soddisfazione veder crescere anno dopo anno il progetto Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship. Alla terza edizione altri 33 studenti meritevoli hanno la possibilità di specializzarsi all’estero in un ateneo o centro di ricerca eccellente. Ciascuno di loro è prezioso per il nostro Paese. Sono le persone su cui puntiamo, i giovani di valore che offriranno un contributo di idee, volontà e competenze al mondo del lavoro e della cultura. Ci auguriamo per ciascuno di loro un percorso brillante verso posizioni di rilievo. In Italia abbiamo bisogno di nuovi leader dotati di rigore, intraprendenza, senso di responsabilità, ma anche di una visione lucida dello scenario internazionale. Mio nonno Ermenegildo, che ha fondato quest’impresa, ha sempre investito sul futuro, testimoniando un grande equilibrio tra pragmatismo e idealità. Con l’iniziativa Ermenegildo Zegna Founder’s Scholarship onoriamo la sua memoria e facciamo nostro il suo spirito lungimirante.”

Milano, 1 Settembre 2016