Giuseppe Abbagnale ai Venerdì della Normale

Un pluricampione olimpionico del canottaggio a “i venerdì della Normale”. Giuseppe Abbagnale, vincitore di due medaglie d’oro alle Olimpiadi di Los Angeles e Seul insieme al fratello Carmine e al timoniere Giuseppe di Capua nella specialità “due con”, interviene alla Scuola Normale Superiore per una conversazione sulla propria storia di atleta e di persona che si è messa a disposizione delle istituzioni per trasmettere i propri valori e le proprie competenze. Abbagnale si racconterà con il giornalista Federico Cortesi, in una conferenza promossa dalla Normale in collaborazione con il Rotary Club Pisa Galilei, venerdì 26 gennaio alle 18.30 nel Palazzo della Carovana, in piazza dei Cavalieri a Pisa.

Nel corso dell’incontro, aperto a tutti, sarà presentato anche il progetto “Mi fa stare bene” che il Rotary Club Pisa Galilei intende lanciare per promuovere la “somministrazione clinica” della pratica sportiva in special modo dopo patologie o eventi traumatici. Nello specifico il progetto che partirà in primavera costituisce un primo tassello per indagare l’efficacia del canottaggio in soggetti affetti da patologie oncologiche. Il progetto vede impegnata la Canottieri Arno e proprio Abbagnale come testimonial.

Nato a Pompei il 24 luglio 1959, Giuseppe Abbagnale è Presidente della Federazione Italiana Canottaggio e componente del Consiglio Nazionale del Coni. Ha gareggiato in quattro edizioni dei Giochi Olimpici, vincendo anche una medaglia d’argento alle olimpiadi di Barcellona e partecipando tra il 1981 e il 1993 a svariate edizioni dei Campionati del Mondo, con all’attivo sette medaglie d’oro, due medaglie d’argento e una di bronzo. Per il suo trascorso agonistico il Coni ha deciso di inserire il suo nome, e quello dei fratelli Carmine e Agostino, nella “Walk of Fame” delle Leggende dello Sport Italiano.

Pisa 24 gennaio