I Concerti della Normale: appuntamento con l’Ensemble Sentieri Selvaggi

Sentieri Selvaggi Ensemble Teatro Elfo Puccini Milano, dicembre 2015

Sentieri Selvaggi Ensemble
Teatro Elfo Puccini
Milano, dicembre 2015

La musica d’arte contemporanea è protagonista del prossimo appuntamento con i Concerti della Normale. Mercoledì 18 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, l’ensemble Sentieri Selvaggi diretto da Carlo Boccadoro proporrà alcuni brani di autori quali Michael Nyman, Philip Glass, David Lang, Gavin Bryars e Steve Reich, che lo stesso Boccadoro presenterà a inizio concerto.

Nato nel 1997 con lo scopo di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico, fin dalla sua fondazione Sentieri Selvaggi è regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni musicali italiane. Caratteristica dei loro concerti è la breve introduzione parlata di Carlo Boccadoro, presidente dell’associazione e direttore artistico e musicale dell’ensemble, prossimo direttore artistico de “I Concerti della Normale”.

Il programma della serata, intitolato Musica Coelestis, si articolerà intorno al variegato mondo della musica minimale e vedrà l’esecuzione di musiche di Michael Nyman, compositore, pianista, musicologo e librettista inglese rappresentante del minimalismo musicale, tra i primi a utilizzare questo termine in contesto musicale nel 1969 (autore della colonna sonora del film “Lezioni di Piano”); Philip Glass, compositore statunitense solitamente considerato tra i capofila del minimalismo musicale; David Lang, la cui musica è ispirata al modernismo, al minimalismo e al rock, e potrebbe essere meglio descritta come post-minimalista o totale; Gavin Bryars, compositore eclettico attivo in numerosi stili musicali, tra cui il jazz, il minimalismo, la musica sperimentale, l’avanguardia e il neoclassicismo; Steve Reich, compositore considerato uno dei padri del minimalismo e vincitore nel 2009 del premio Pulitzer  per la musica con il brano “Double Sextet”, in programma al Teatro Verdi.

Pisa, 17 gennaio 2017