Il “cruscotto” ideato dal “Servizio di Auditing” scelto dal MIUR per i progetti Prin 2012

PalazzoStrozziIl Miur ha scelto di estendere a tutti gli atenei italiani lo strumento di lavoro ideato dal “Servizio di Auditing” della Scuola Normale per l’analisi della documentazione amministrativo-contabile dei progetti di ricerca Prin 2012.

Tale strumento, “cruscotto di controllo”, consiste in un file di lavoro Google Fogli/ Excel che il ministero ha ritenuto di grande efficacia perché aiuta a rendere sistematica l’attività di audit e garantisce obiettività nella valutazione, con un risparmio di tempo e un miglioramento della condivisione delle regole e delle informazioni utili ai controlli da effettuare.

Il cruscotto targato Scuola Normale era stato presentato nel corso della Terza edizione della Tavola Rotonda sull’audit interno nei progetti Prin e Firb, organizzata a Firenze il 16 dicembre 2016 dalla Scuola Normale Superiore. Il Miur con una nota ha inoltrato tale strumento a tutti gli atenei e gli istituti di ricerca italiani, che possono facoltativamente utilizzarlo per l’audit interno dei Progetti Prin 2012, iniziato lo scorso 8 giugno. Nell’occasione il Ministero ha ringraziato la Scuola Normale Superiore per il lavoro svolto e la condivisione di questo importante strumento di lavoro.