Il Premio NEST 2012 per la nanoscienza al giovane ricercatore Francesco Rossella.

porteFrancesco Rossella si è laureato e dottorato all’Università di Pavia, dove è poi stato post-doc presso il Dipartimento di Fisica. Qui, nel gruppo del Prof. Bellani, si è occupato di studi sperimentali su nanostrutture a base di carbonio e di semiconduttore, e in questo contesto ha svolto esperimenti finanziati da diversi networks di ricerca europei. Nell’ambito di queste attività ha sviluppato una linea di ricerca su nanostrutture ibride metallo-carbonio, da cui sono scaturiti lavori publicati su riviste di alto impatto nel campo delle Nanoscienze e Nanotecnologie, tra cui l’articolo “Metal-Filled Carbon Nanotubes as a Novel Class of Photothermal Nanomaterials”, pubblicato sulla rivista Advanced Materials nel 2012, per cui è risultato vincitore del Premio Nazionale NEST per la Nanoscienza – 2012.

Sulla base di esperimenti di spettroscopia Raman risolta spazialmente, Rossella e colleghi hanno dimostrato che singoli nanotubi di carbonio contenenti cluster di cobalto esibiscono un aumento di temperatura di circa 100°C sopra l’ambiente se illuminati con luce laser visibile in corrispondenza dei cluster metallici. Il riscaldamento è causato dall’assorbimento plasmonico della luce presso la superficie del metallo. Tale risultato suggerisce potenziali applicazioni di questi materiali in Nanomedicina, nell’immagazzinamento magnetico di informazioni, e in dispositivi funzionanti mediante gradienti termici attivati otticamente.

La cerimonia di premiazione si terrà nel corso dei lavori di apertura della conferenza “NanotechItaly 2013” (http://www.nanotechitaly.it/), che si svolgerà a Mestre dal 27 al 29 Novembre p.v.. Con l’occasione verrà presentata anche l’edizione 2013 del Premio NEST, bandito dalla Scuola Normale Superiore e dalla Rivoira SpA, dell’ammontare di 5000 Euro e riservato a ricercatori di età non superiore a 35 anni che abbiano pubblicato su una rivista scientifica internazionale, tra il 1 gennaio 2012 e il 30 novembre 2013, come unici o primi autori, uno studio nell’ambito della Nanoscienza sperimentale, in scadenza il 14 Dicembre 2013.

 

Per ulteriori informazioni si visiti il sito www.laboratorionest.it.