Il primo luglio a Cortona Sabino Cassese inaugura l’orientamento 2007

Partono da Cortona i corsi di orientamento 2007. Dal primo luglio i primi cento ragazzi saranno a contatto con i più importanti intellettualui del paese, affinché il loro talento trovi i canali e le forme di espressione migliori, alla Normale o in qualsiasi altra istituzione di prestigio. Apre il giudice costituzionale Sabino Cassese . Partner dell’iniziativa Telecom Progetto Italia. Seguiranno altri quattro corsi in tutta Italia.

Parte domenica primo luglio a Cortona la stagione 2007 dell’orientamento della Scuola Normale Superiore di Pisa. L’iniziativa, che da trent’anni è volta a valorizzare il talento e diretta all’intero sistema universitario, quest’anno è stata particolarmente orientata alla selezione di studenti provenienti dall’estero. Cinquecento nuovi giovani talenti selezionati tra i migliori studenti italiani verranno ospitati per una settimana in cinque diverse località ubicate su tutto il territorio nazionale, suddivisi in gruppi di cento, ed entreranno in contatto con intellettuali di varia estrazione, provenienti anche da discipline che non fanno parte delle due direttrici secondo le quali si articolano i programmi di studio e di ricerca alla Normale, le lettere e le scienze. Durante ogni modulo da una settimana di formazione, infatti, i giovani talenti incontreranno intellettuali di varia estrazione, certamente scienziati e letterati, ma altresì ingegneri, medici, economisti, giornalisti, editori, artisti e personaggi di varia estrazione, accomunati dall’alta qualità intellettuale che ne ha caratterizzato l’esperienza.

Ospite d’onore del primo corso, che a Cortona si terrà dal primo al 7 luglio, sarà il giudice della Corte costituzionale Sabino Cassese, che domenica mattina al Teatro Signorelli aprirà con una lezione dal titolo “Quanto democratiche sono le nostre democrazie?”. Mercoledì 4 luglio sempre al Teatro Signorelli alle 21.15 i ragazzi assisteranno allo spettacolo di danza “Stili con stile” del Junior Balletto di Toscana.

A Cortona, inoltre, arriveranno 12 ragazze e ragazzi dalla Toscana, 11dalla Lombardia, 10 dal Piemonte, 8 dall’Emilia Romagna, 7 dal Lazio, 7 dalla Puglia, 7 dalla Sicilia, 6 dalla Campania, 6 dal Veneto, 4 dalla Sardegna, 3 dal Trentino Alto Adige, 3 dalle Marche, 3 dall’Abruzzo, 2 dalla Liguria, 2 dall’Umbria, 2 dalla Val d’Aosta, 1 dalla Calabria, 1 dal Molise, 1 dalla Basilicata e 1 dal Friuli, oltre a due francesi, due tedeschi, due brasiliani, uno spagnolo e una colombiana.

Gli altri corsi di orientamento pre-universitario, destinati a ragazzi che hanno concluso il quarto anno della scuola media superiore, si terranno a Colle Val d’Elsa dall’8 al 14 luglio, a Camigliatello Silano dal 21 al 27 luglio, a Rovereto dal 30 agosto al 5 settembre e a San Miniato dal 2 all’8 settembre. Fra gli ospiti-docenti nomi del calibro di Angelo Vescovi, Gustavo Zagrebelsky e Antonio Paolucci a Colle Val d’Elsa, Mario Draghi, Gian Antonio Stella, Pietro Guzzo e Salvatore Settis a Camigliatello Silano, Francesco Gavazzi e Vannino Chiti a Rovereto, Aldo Pinchera e Massimo Bergamasco a San Miniato. Sempre a San Miniato, dal 24 al 27 luglio per l’area scientifica e dal 29 luglio al 1 agosto per l’area umanistica, avranno luogo i corsi di orientamento alla laurea specialistica, destinati agli studenti all’ultimo anno del triennio universitario.