In Vetrina: Hieronymus TeTius. Aedes Barberinae ad Quirinalem descriptae

FaedoPreziosa per la ricca e articolata descrizione di uno dei più prestigiosi complessi residenziali seicenteschi, il Palazzo dei Barberini al Quirinale, l’opera di Girolamo Tezi segna un precedente insolito nell’editoria del XVII secolo sia per la scelta del genere epistolare che per la ricchezza delle tavole illustrative. Hieronymus TeTius

Aedes Barberinae ad Quirinalem descriptae

a cura di Lucia Faedo e Thomas Frangenberg

Pisa, Edizioni della Normale 2005

ISBN 88-7642-163-7 Euro 35,00

Hieronymus tetius. aedes barberinae ad quirinalem descriptae, copertinaTra le descrizioni di residenze papali composte tra Cinque e Seicento, l’opera di Girolamo Tezi, erudito perugino vissuto alla corte del Cardinal Antonio Barberini, costituisce un caso singolare: preziosa per la ricca e articolata descrizione di uno dei più prestigiosi complessi residenziali seicenteschi, il Palazzo dei Barberini al Quirinale, essa segna un precedente insolito nell’editoria del XVII secolo per i modi in cui tale descrizione si realizza: sia per la scelta del genere epistolare, sia per la ricchezza delle tavole illustrative e per la loro consapevole integrazione con il testo narrativo.

Nella sua visita attraverso gli ambienti del Palazzo l’attenzione dell’autore si concentra sulle numerose opere d’arte che vi sono raccolte: dagli affreschi di alcuni tra i più importanti pittori del barocco romano, Pietro da Cortona, Andrea Sacchi e Andrea Camassei, ai dipinti dell’appartamento del Cardinal Antonio; dalle collezioni di sculture antiche, di gemme e di medaglie agli splendidi giardini. Lo sguardo rimane quello del frequentatore abituale che, dall’interno del Palazzo, offre una animata rappresentazione della vita di corte e dell’ambiente letterario barberiniano, colta attraverso la ricostruzione dello splendore della residenza e la nobiltà dei suoi frequentatori.

Il volume, curato da Lucia Faedo e Thomas Frangenberg, restituisce il testo nell’edizione del 1642 corredata dell’originario e ricco apparato iconografico; alla traduzione e al puntuale commento si uniscono una rigorosa e documentata riscostruzione del profilo e dell’opera dell’autore inquadrata nel contesto storico-artistico e culturale della Roma del Seicento.

Approfondimenti

Edizioni della Normale

Scuola Normale Superiore,

Piazza dei Cavalieri 7 – 56100 PISA

tel. 050-509778/509220 – fax 050-509278

e-mail: edizioni@sns.it

Distribuzione:

per l’Italia RCSLibri , per l’estero Casalini Libri