In Vetrina: L’ossessione della razza – Antropologia e genetica nel XX secolo

Questo libro si propone uno scopo preciso: mostrare l’immenso potere del ‘pregiudizio’ nell’orientare il discorso e la pratica delle scienze. Lo fa assumendo come punto di vista privilegiato il concetto di razza e le sue peripezie nel corso del Novecento.

Lossessione della razzaL’ossessione della razza – Antropologia e genetica nel XX secolo

Claudio Pogliano

Claudio Pogliano, L’ossessione della razza – Antropologia e genetica nel XX secolo, Pisa, Edizioni della Normale 2005, pp. 582, ISBN 88-7642-146-7, Euro 45,00

A differenza di quanto in genere si pensi, il ‘tramonto’ di quel concetto non si è mai compiuto in maniera definitiva, nonostante alcuni settori della comunità scientifica abbiano tentato a più riprese di emendarlo, rimpiazzarlo o congedarlo come residuo (più o meno sgradito) di un’epoca che si sarebbe desiderato chiudere, una volta per tutte.

Al centro del libro sono, in gran parte, antropologi e genetisti: eredi i primi di una tradizione già codificata nel corso dell’Ottocento; cultori i secondi di una disciplina più giovane, ma in rapida crescita. Gli uni e gli altri sono impegnati nel cercare di dar conto di un dato incontrovertibile: la diversità umana.

Ma riconosciuto questo, occorre stabilire su quale entità concentrare l’attenzione: sui caratteri fisici del fenotipo oppure sulle proprietà nascoste del genotipo. E poi bisogna determinare quali siano gli strumenti con cui è possibile soddisfare in modo più efficace l’esigenza del classificare: ricorrendo al vecchio apparato antropometrico oppure alla nuove tecniche di laboratorio coadiuvate dalla statistica.

Applicato alla specie umana, il concetto di razza svela, però, postulati e inclinazioni che, travalicando l’orizzonte della storia delle scienze, toccano fondamentali problemi etici e politici. È precisamente su questo punto che L’ossessione della razza ci invita a riflettere: il vario – ma costante – intreccio tra ‘pregiudizi’ ideologici e teorie scientifiche, tra pratiche della scienza e concezioni del mondo.

Intervista

Claudio Pogliano ospite nella trasmissione Fahrenheit di RadioRai3, titolo della puntata “Razza italiana”.

Recensioni

Le Scienze

L’ossessione della razza. Antropologia e genetica nel XX secolo

Aprile 2005

di Mauro Capocci

Il Manifesto

Il lungo addio di un’ossessione scientifica (PDF)

17 agosto 2005

di Michele Nani

Eventi

Conferenza al Festival dell Scienza di Genova 2005: il 5 novembre presso Palazzo Rosso si è tenuta la conferenza L’ossessione della razza. Erano presenti l’autore, Claudio Pogliano, Alberto Piazza, professore ordinario di Genetica Umana all’Università di Torino e la giornalista di Radio24 ilsole24ore, Sylvie Coyaud

Edizioni della Normale,

Scuola Normale Superiore, Piazza dei Cavalieri 7, I-56100 Pisa,

Tel: (0039) 050 509220, Fax: (0039) 050 509278

email: edizioni@sns.it

Distribuzione:

per l’Italia RCSLibri , per l’estero Casalini Libri