JOBFair 2017 – Il job meeting delle scuole di eccellenza

Due giorni di colloqui e incontri tra alcune delle più rilevanti aziende italiane (tra cui Enel, Generali, McKinsey) e gli allievi ed ex allievi delle sei scuole universitarie superiori italiane: torna JOBFair, il job meeting dedicato ai talenti di Scuola Superiore Sant’Anna e Scuola Normale Superiore di Pisa, IUSS di Pavia, Scuola IMT Alti Studi Lucca, Gran Sasso Science Institute dell’Aquila e Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste.

Gli allievi delle scuole superiori che si affacciano al mondo del lavoro si sono dati appuntamento i prossimi 25 e 26 ottobre alla Scuola Normale prima e alla Scuola Superiore Sant’Anna dopo. Job Fair è giunta alla quarta edizione e rinnova, dopo la prima esperienza del 2016, la partecipazione corale delle sei istituzioni che valorizzano il talento e il merito, con l’intento di consolidare il legame virtuoso tra formazione di eccellenza e mondo delle imprese, in un’ottica di placement.

216 sono gli allievi delle sei scuole che parteciperanno alla due giorni di JOBFair, 53 le aziende che partecipano, 723 gli incontri fissati tra allievi e aziende, 18 le presentazioni in programma.

L’obiettivo della giornata è creare un’occasione unica di incontro tra imprese leader e risorse umane ad altissimo potenziale, che dopo aver portato a termine percorsi formativi di eccellenza si affacciano sul mondo del lavoro, a beneficio delle aziende e, più in generale, del sistema Paese. Le sei istituzioni che partecipano a Job Fair ritengono di fondamentale importanza creare un collegamento strutturale con le migliori imprese, in grado di valorizzare adeguatamente le competenze acquisite e contribuire allo sviluppo del tessuto imprenditoriale ed economico italiano.

Pisa, 20 ottobre 2017