Katia e Marielle Labeque per il Bolero di Ravel. Martedì 10 gennaio

Ad eseguire la celebre composizione un duo pianistico d’eccezione, le sorelle Katia e Marielle Labèque, accompagnate da strumenti tipici della musica iberica. Appuntamento domani, 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa. Ripresa dei Concerti della Normale con la versione integrale del Bolero di Maurice Ravel per due pianoforti. Martedì 10 gennaio, alle ore 21, al Teatro Verdi di Pisa, la famosa composizione sarà eseguita da un duo pianistico di eccezione, Katia e Marielle Labèque, con, alle percussioni, gli strumenti caratteristici della musica iberica. In programma anche “Iberia”, di Isaac Albéniz e brani dai Nocturnes di Debussy. Il Bolero è un ritmo di danza nato sul finire del Settecento e poi entrato a far parte della “musica d’arte” grazie a Chopin, von Weber e altri compositori del secolo diciannovesimo. Su questo semplice ritmo di danza, Ravel riesce a costruire un’opera unica in quanto a intensità e suggestione. Sarà eseguito da Katia e Marielle Labèque, pianiste assolutamente anticonformiste che dominano un repertorio eclettico e originale. Saranno assistite, alle percussioni di strumenti caratteristici della musica iberica, da Xan Errotabehere, Tierri Biscary, Jamixel Bereu.