La Scuola Normale ricorda Adalberto Giazotto

La Scuola Normale ricorda con grande stima e affetto, in questo triste momento, Adalberto Giazotto, una grande figura per la Scienza italiana e la città di Pisa. Giazotto è stato un uomo di cultura che si è distinto in diverse attività, ma è stato anzitutto uno scienziato le cui idee pervadono la ricerca sulle onde gravitazionali, nel mondo e a Virgo in particolare, contribuendo ad aprire per la Scienza percorsi imprevedibili.

Adalberto Giazotto fu graditissimo ospite della Scuola Normale per l’ultima volta quando tenne un Colloquio della Classe di Scienze a febbraio del 2016, subito dopo l’annuncio della prima rivelazione di un’onda gravitazionale. Ci piace ricordare che in quella occasione fu anche possibile comunicargli che gli era stata attribuita la Medaglia Amaldi della Società Italiana di Relatività Generale e Fisica delle Gravitazione.

La Scuola Normale si stringe alla famiglia, agli amici e ai colleghi che hanno avuto il privilegio di accompagnarlo nella sua vita.

(Augusto Sagnotti, Vincenzo Barone, Andrea Ferrara in rappresentanza dell’intera Scuola Normale Superiore).

Pisa, 17 novembre 2017.