Le ricerche matematiche di Umberto Zannier, Enrico Bombieri e David Masser in un Seminaire Bourbaki

Umberto zannierSabato 22 gennaio, a Parigi, presso l’Institut Henri Poincaré, il prof. Antoine Chambert-Loir (Université de Rennes e Institut universitaire de France UFR de mathématiques) terrà il Seminaire «Relations de dépendance et intersections exceptionnelles», un tema matematico oggetto di alcuni lavori di Umberto Zannier (docente di geometria alla Scuola Normale) con altri autori quali Enrico Bombieri – medaglia Fields e un tempo professore alla Normale – e David Masser, professore di matematica all’Università di Basilea.

Il “Seminaire Bourbaki”, che si tiene a Parigi con cadenza periodica di solito trimestrale, ha tradizione di alcuni decenni ed è universalmente noto in ambito matematico internazionale. È dedicato all’esposizione di risultati matematici recenti di particolare rilievo a un pubblico di non-specialisti del settore: il conferenziere sintetizza la significatività dei risultati e i metodi impiegati.

La tradizione vuole che il conferenziere, benché competente del soggetto, non appartenga mai alla cerchia di autori citati nell’occasione.

Il tema del Seminaire parigino è in stretta relazione con il corso che il prof. Zannier terrà a partire dal prossimo 18 gennaio alla Scuola Normale (cadenza: martedì e giovedì, dalle ore 16 alle ore 18, Aula Dini). Titolo del corso “Problemi di intersezioni anomale in geometria e teoria dei numeri”.