L’orientamento della Normale a San Miniato. 87 giovani di talento scoprono che cosa fare da grandi

Orientamento san miniatoNel borgo medievale in provincia di Pisa il 49° corso destinato ai ragazzi dell’ultimo anno delle superiori, in collaborazione con Telecom Progetto Italia.


Online il servizio giornalistico (WMV)

E’ partito il 29 agosto nell’antico borgo toscano di San Miniato un nuovo corso di orientamento della Scuola Normale Superiore di Pisa dopo quelli di Colle Val D’Elsa, Cortona e Camigliatello Silano realizzati durante l’estate, il 49° da quando 20 anni fa ebbe inizio il progetto.

Dedicato a una selezione di 87 studenti di talento dell’ultimo anno delle scuole medie superiori, selezionati tra 1700 nominativi, il corso ha previsto 21 lezioni, tenute nel Conservatorio di Santa Chiara, un antico monastero fondato nel 1226.

Durante questa sessione gli studenti hanno incontrato imprenditori, letterati, giornalisti e scienziati tra i quali l’editore Giuseppe Laterza, lo scrittore Edoardo Sanguineti, il fisico Augusto Sagnotti, l’economista Andrea Bonaccorsi oltre al vertice della Scuola rappresentato dal direttore Salvatore Settis, docente di storia dell’arte e dell’archeologia classica.

La Rai è intervenuta a San Miniato con un servizio giornalistico andato in onda sul Tg regionale (Rai3) e nazionale (Rai1).


Online il servizio giornalistico (WMV)