Marcia per la Scienza. La Normale a favore dell’iniziativa indetta per il 22 aprile

static1-squarespace-comLa Scuola Normale Superiore sostiene la Marcia per la Scienza che si terrà il 22 aprile in centinaia di città in tutto il mondo. L’evento è organizzato da una vasta rete di istituzioni scientifiche e della società civile. Lo scopo della manifestazione è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sul fatto che la scienza sia un pilastro di libertà umana e prosperità: una visione che non può prescindere sia dall’elargizione di consistenti finanziamenti per la ricerca, sia dalla conseguente pubblicizzazione dei suoi risultati. Questi presupposti sono imprescindibili in vista dello sviluppo di un movimento globalizzato mirante a sottolineare il ruolo vitale che la scienza gioca per i governi e le società nel senso più ampio del termine. La Marcia sostiene, quindi, una concezione della scienza a pieno supporto del bene comune, il cui scopo  sia quello di stimolare la promulgazione di politiche basate sul pubblico interesse. La Scuola Normale Superiore condivide pienamente questi obiettivi, del tutto in linea con il suo impegno per lo sviluppo di una conoscenza critica attraverso la ricerca scientifica.