Nietzsche e il suo rapporto con l’Italia. Due giornate del Centro di Filosofia

NietzscheIl Centro di Filosofia della Scuola Normale Superiore di Pisa organizza nelle giornate di lunedì 25 e martedì 26 maggio presso la Sala Azzurra del Palazzo della Carovana il convegno intitolato Nietzsche e l’Italia. Gli incontri hanno l’intento di indagare la natura del rapporto profondo e spesso trascurato che ha unito uno tra i massimi pensatori di ogni tempo alla nostra penisola, ricostruendo attraverso spunti e considerazioni inedite ed esplicative la varietà di influenze e suggestioni che i luoghi e i prodotti artistici e letterari italiani hanno esercitato sullo sviluppo del suo pensiero filosofico e intellettuale. Un’occasione dunque non solo per riflettere ulteriormente sulla complessità dell’opera di Friedrich Nietzsche, ma anche per riappropriarsi di un’idea esemplare dell’Italia come modello culturale e ideologico. Al convegno interverranno, oltre al direttore della Scuola Normale Fabio Beltram e al preside della Classe di Scienze Umane Michele Ciliberto, alcuni tra i più importanti studiosi della materia, tra cui Giuliano Campioni, Paolo D’Iorio, Carlo Gentili, Maria Cristina Fornari, Andrea Orsucci e Carlotta Santini.