Normale di Pisa e Monte dei Paschi di Siena rinnovano le procedure sul sistema di archiviazione dei documenti

Archiviazione La Scuola Normale di Pisa, con il contributo del Monte dei Paschi di Siena, accresce la consapevolezza sull’importanza storica della raccolta documentale con l’adozione di un nuovo sistema per la gestione elettronica dei documenti e dei procedimenti amministrativi. Il nuovo sistema, sviluppato dalla Omicron group srl, permette di potenziare la gestione informatica del protocollo e dei flussi documentali ed è stato presentato ai dipendenti amministrativi, martedì scorso, all’interno del seminario “L’archivio tra passato e futuro”.

Coordinato dal direttore amministrativo, Daniela Severi, hanno preso parte al seminario il capo gruppo del Monte dei Paschi di Siena, Gabriele Corradi, Michele Ciliberto e Armando Petrucci, il primo prorettore alla biblioteca e agli archivi, il secondo ordinario di paleografia latina alla Normale di Pisa, il dirigente del sistema archivistico nazionale del ministero per i Beni e le attività culturali, Maria Grazia Pastura.