Pisa legge l’Ariosto. Lettura pubblica itinerante dell’Orlando furioso

Foto conferenza stampa 2In occasione del cinquecentenario della prima edizione dell’Orlando furioso, la Scuola Normale Superiore, in collaborazione con Comune di Pisa, Fondazione Teatro di Pisa, Fondazione Palazzo Blu, Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, Museo di San Matteo, Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa e Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, organizza una lettura pubblica integrale del poema di Ludovico Ariosto dal titolo «Pisa legge l’Ariosto. Lettura pubblica itinerante dell’Orlando furioso». L’iniziativa si svolgerà in un percorso attraverso diversi luoghi della città, dalle ore 17 alle ore 24 nei giorni di sabato 18, domenica 19 e lunedì 20 giugno 2016.

L’evento, presentato sabato scorso presso la Gipsoteca di Pisa, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni promosse dal Comitato Nazionale per il V centenario dell’Orlando Furioso, presieduto da Lina Bolzoni, docente di Letteratura italiana della Scuola Normale, e viene a unirsi al folto numero di iniziative inserite nel calendario del Giugno Pisano 2016.

La lettura del poema è coordinata da Giovanni Guerrieri, direttore della Compagnia teatrale I sacchi di sabbia, con la collaborazione degli studenti Francesco Cannizzaro, Francesco Morosi e Luca Zipoli, e si svolgerà nei tre giorni indicati attraverso un percorso in suggestivi scenari della città.

A leggere il poema sono stati chiamati, con adesioni volontarie, studenti, docenti e personale della Scuola Normale Superiore, ma anche gruppi culturali della città impegnati nel teatro e nella lettura ad alta voce, studenti delle scuole pisane e chiunque abbia avuto voglia di cimentarsi a leggere. Più di trecento lettori e lettrici si alterneranno in successione nella lettura del poema ariostesco e nella loro selezione non sono stati stabiliti prerequisiti di nessun genere, se non la voglia di partecipare all’iniziativa prestando la propria voce per qualche ottava.

Accanto alle letture del poema, vero fulcro delle celebrazioni pisane dell’anniversario ariostesco, prenderanno il via tutta una serie di eventi collaterali pensati per riportare all’attenzione del grande pubblico il poema ariostesco.

Per tutti e tre i giorni della manifestazione saranno proiettati a Palazzo Blu video e prodotti multimediali realizzati dal CTL – Centro di Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria, diretto da Lina Bolzoni.

Nella serata di apertura, sabato 18 giugno, nel cortile della Scuola Normale, è prevista, alle ore 20.45, la partecipazione di Massimo Foschi, storico interprete di Orlando nell’Orlando furioso di Luca Ronconi ed Edoardo Sanguineti, che interpreterà alcuni passi celebri del poema. Nella stessa serata, si segnala anche la partecipazione del coro Vincenzo Galilei diretto dal M. Carlo Ipata, che eseguirà musiche a tema come intervallo nella lettura.

Nella giornata di domenica 19 giugno, dalle 17.30 alle 19.00, un battello con a bordo due lettori scelti percorrerà il tratto cittadino dell’Arno riverberando con un’amplificazione le ottave ariostesche su tutti i Lungarni. Nella stessa giornata, presso il centro espositivo SMS e presso la Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa, la lettura sarà accompagnata dalla proiezione di alcune parti dell’Orlando furioso di Luca Ronconi ed Edoardo Sanguineti, nella versione televisiva prodotta dalla Rai nel 1975. In serata, l’Associazione L’Alba organizzerà presso il Ristorante Blu due cene a tema ariostesco, su prenotazione, animate da letture del poema e pensate in chiusura della tappa di Palazzo Blu.

Nella giornata conclusiva di lunedì 20 giugno, alle ore 17.00, l’artista Antonio Possenti inaugurerà le letture presso il Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi presentando una sua opera inedita a tema ariostesco e leggendo le ottave del poema che l’hanno ispirata. La serata alle Logge di Banchi sarà allietata dalla presenza del carretto del gelato della gelateria De’ Coltelli e si concluderà, alle ore 23.30, con un brindisi finale offerto dall’Associazione L’Alba.

La lettura integrale e gli eventi che la accompagneranno si propongono di celebrare in maniera vivace e partecipata la prima edizione del poema ariostesco, riportando all’attenzione di un pubblico vasto un assoluto capolavoro della letteratura italiana e di quella occidentale, che con il suo affascinante mondo di donne e cavalieri, di armi ed amori, di magia e di follia non smette di incantare lettori e lettrici, e che a cinquecento anni di distanza continua a mostrare tutta la sua modernità e straordinaria vitalità.

Comitato di Regia: Giovanni Guerrieri, Francesco Cannizzaro, Francesco Morosi, Luca Zipoli.

Enti organizzatori: Scuola Normale Superiore, Comune di Pisa, Fondazione Teatro di Pisa, Fondazione Palazzo Blu, Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, Museo di San Matteo, Gipsoteca di Arte Antica dell’Università di Pisa e Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani.

Enti finanziatori: Comitato Nazionale per il V centenario dell’Orlando Furioso; Scuola Normale Superiore.

Sponsor dell’iniziativa: Centro Servizi San Rossore, Associazione L’Alba, Gelateria De’ Coltelli, Argini e Margini, Libreria Ghibellina.

Programma

 SABATO 18 GIUGNO

  • Ore 17-24: Scuola Normale Superiore (piazza dei Cavalieri e cortile interno). «Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori» (Canti I-X).
  • Ore 17-19: Museo di San Matteo, chiostro interno. «Il castello di Atlante» (Canti XI-XII).
  • Ore 20.45-23.15: Libreria Ghibellina (Borgo Stretto, 37). «La battaglia di Parigi» (Canti XIII-XIV e XVII).

DOMENICA 19 GIUGNO

  • Ore 17-24: Gipsoteca di arte antica, piazza San Paolo all’Orto. «La pazzia di Orlando» (Canti XXI-XXVII).
  • Ore 17-21: Centro espositivo San Michele degli Scalzi, viale delle Piagge. «Cloridano e Medoro» (Canti XVIII-XX).
  • Ore 17-21.00: Palazzo Blu. «Rodomonte e Isabella» (Canti XXVIII-XXXII).
  • Ore 17.30-19.00: Navigazione in battello sull’Arno. «In viaggio con Astolfo» (Canti XV-XVI).

LUNEDÌ 20 GIUGNO

  • Ore 17-23.30: Logge di Banchi. «Astolfo sulla Luna e la fine del poema» (Canti XXXIII-XXXV, XLIII-XLVI).
  • Ore 17-21: Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, cortile interno. «Orlando rinsavito» (Canti XXXVI-XL).
  • Ore 21,30-23: Argini e Margini, Lungarno Galilei–Scalo dei Renaioli. «Ruggiero e Bradamante» (Canti XLI-XLII).

 

Date: 18 giugno 2016-20 giugno 2016.

Orari: dalle ore 17.00 alle ore 24.00.

Partecipazione gratuita. L’Hashtag ufficiale, per la condivisione di post, foto e video legati all’evento è #letturafurioso.

Per ulteriori informazioni: lettura-furioso@sns.it