Premio Matteotti: menzione per il saggio su Guido Calogero edito dalle Edizioni della Normale

La Commissione giudicatrice per l’assegnazione del Premio Giacomo Matteotti ha designato i vincitori delle tre sezioni concorsuali, saggistica, opere letterarie e teatrali e tesi di laurea, della VIII edizione.

Nella sezione saggistica una speciale menzione è andata al saggio di Stefano Zappoli, “Guido Calogero (1923-1942)”, edito dalle Edizioni della Normale, un libro che vuole mettere a fuoco da un punto di vista originale una delle figure di primo piano del Novecento, Guido Calogero, eminente studioso di filosofia greca, ma anche maestro di vita civile di molte generazioni di studiosi. Il Premio Matteotti viene assegnato ogni anno dalla presidenza del Consiglio dei Ministri ad opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di libertà e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Giacomo Matteotti.