Premio Linceo per la Storia al professor Carmine Ampolo

AmpoloIl professor Carmine Ampolo si è aggiudicato il Premio Linceo per la Storia, riconoscimento di rilevanza internazionale dell’Accademia Nazionale dei Lincei. Conferito a rotazione nell’ambito delle principali discipline, il Premio negli ultimi 50 anni è stato assegnato per la Storia nel 1974 a Ernesto Sestan e nel 1994 a Franco Sartori. Il Premio viene conferito a eminenti studiosi da una commissione dell’Accademia dei Lincei in base a segnalazioni di membri. La consegna del premio alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, avverrà il 26 giugno a Roma, durante la cerimonia di chiusura dell’anno accademico linceo, nella sede dell’Accademia nazionale dei Lincei. Ordinario di Storia Greca alla Scuola Normale, Ampolo è direttore del Laboratorio di Scienze dell’Antichità. “Studioso dai vasti interessi – si legge nella motivazione del conferimento –  ha prodotto saggi di rilevante spessore scientifico in vari campi della storia e dell’archeologia del mondo antico. La sua feconda e multiforme attività investe la storia greca arcaica, l’organizzazione delle poleis, la storia economica greca.