Seminario di Carlo Galli per il Centro di Filosofia della Normale. Martedì 22 maggio

“Il disagio della democrazia” è il titolo del seminario che Carlo Galli terrà nell’ambito degli incontri del Centro di Filosofia della Normale. Il 22 maggio, alle ore 16.00, nell’Aula Contini, Galli, politologo e docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Bologna, analizzerà il concetto di democrazia: considerata l’unica forma politica legittima, la democrazia conosce molti gravi problemi che la sfidano dall’esterno e dall’interno, e che possono sfociare in una crisi complessiva dei suoi principi. Si tratta dei temi che Galli ha affrontato nel saggio edito da Einaudi “Il disagio della democrazia”, una disamina condotta attraverso una genealogia storica e concettuale che getta luce sull’intricata vicenda della democrazia, sui suoi molti significati, sulle sue contraddizioni e sulle principali riflessioni che l’hanno accompagnata e criticata.

Carlo Galli è professore ordinario di Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna.
I suoi interessi di ricerca riguardano in particolare la storia del pensiero politico moderno e contemporaneo; ha pubblicato volumi e saggi sulla Scuola di Francoforte, sui pensatori controrivoluzionari francesi, su Machiavelli, Hobbes, Weber, Arendt, Strauss, Voegelin, Löwith, Jünger, Schmitt, Vitoria (degli ultimi tre autori ha anche tradotto diversi testi). Inoltre ha pubblicato saggi e partecipato a diversi progetti di ricerca dedicati ad alcuni dei principali concetti della teoria politica, quali autorità, rappresentanza, tecnica, Stato, guerra, etica, natura, politica, totalitarismo, modernità, cittadino/straniero, nichilismo, male, spazio, globalizzazione, multiculturalismo, destra/sinistra, teologia politica, democrazia.