Silvio Pons diventa ordinario di Storia contemporanea alla Normale

Il Presidente della “Fondazione Istituto Gramsci”, che ha sede a Roma, Silvio Pons, diventa professore ordinario di Storia contemporanea alla Normale. Entra in servizio da oggi, lunedì 10 settembre.

Fiorentino (nato nel 1955), Pons ricopriva la cattedra di Storia dell’Europa orientale all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Allievo di Giuliano Procacci all’Università di Firenze, ha conseguito il dottorato di ricerca all’Università di Pisa, svolgendo attività di ricerca in numerosi centri all’estero, in particolare all’Università di Londra (School of Slavic and East European Studies).

E’ autore di numerosi libri e saggi sulla storia dell’Unione Sovietica e della guerra fredda, molti dei quali tradotti in lingua inglese. Tra questi, Stalin e la guerra inevitabile (Einaudi 1995), Berlinguer e la fine del comunismo (Einaudi 2006). Sempre per Einaudi ha curato Georgi Dimitrov, Diario. Gli anni di Mosca 1934-1945 (2002) e il Dizionario del comunismo nel XX secolo (con R. Service, 2006-2007).

Pisa, 10 settembre 2018