Umberto Zannier tra i soci dell’Academia Europaea

Umberto Zannier, matematico, docente di Geometria alla Scuola Normale, è stato eletto membro dell’Academia Europaea, associazione composta da circa 2400 esperti in varie discipline tra cui scienze fisiche e tecnologiche, economia e legge, scienze biologiche e della medicina, matematica e lettere, scienze umane, sociali e cognitive. Zannier farà parte degli esperti in matematica: sono circa 80 i soci dell’Accademia Europaea appartenenti a questo settore, tra cui molte medaglie Fields e premi Abel, le massime onorificenze per gli studiosi di matematica. Gli altri due matematici italiani membri dell’Academia sono Enrico Bombieri ed Edoardo Vesentini, entrambi in passato docenti alla Scuola Normale. Zannier ha ricevuto l’invito a divenire membro dell’Accademia dal suo presidente, Prof. Lars Walløe, su raccomandazione delle Sezioni accademiche e in seguito a peer review da parte del comitato nomine della stessa Academia Europaea. I membri dell’Accademia, che ha sede a Londra, provengono da tutto il continente europeo (non solo Europa dall’Europa occidentale). Tra loro figurano 38 premi Nobel, molti dei quali eletti all’Academia prima di ricevere il premio.