Vincenzo Barone ritira la medaglia Sacconi nel centenario della Società Chimica Italiana

Vincenzo baroneLa cerimonia si è svolta nell’ambito del Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana, che ha avuto luogo quest’anno a Sorrento dal 5 al 10 Luglio. In occasione del centenario della Società, la rivista Physical Chemistry Chemical Physics pubblica un numero contenente i più recenti contributi di ricerca dei chimico-fisici italiani.


È stata assegnata al Prof. Vincenzo Barone, ordinario di Chimica Teorica e Computazionale presso la Scuola Normale Superiore, nonché presidente della divisione di Chimica Fisica della Società Chimica Italiana, la prestigiosa Medaglia Sacconi, massimo riconoscimento scientifico della Divisione di Chimica Inorganica. La medaglia è conferita ogni anno in occasione del Convegno della Divisione ad uno scienziato italiano o straniero che abbia ottenuto risultati particolarmente significativi in ricerche riguardanti la Chimica Inorganica, campo in cui il Prof. Luigi Sacconi ha dato contributi di straordinaria rilevanza.

Chimico italiano più citato in assoluto, il Prof. Vincenzo Barone è stato relatore, negli ultimi dieci anni, di oltre 50 conferenze in Italia ed all’estero. Ha fornito contributi originali nel campo della teoria del funzionale della densità, della teoria della solvatazione, della spettroscopia computazionale e di proprietà chimico-fisiche di sistemi complessi di interesse biologico e tecnologico. Coordina il “Virtual Integrated Laboratory for Large-scale Applications in a Geographically distributed Environment”, che promuove la condivisione di risorse computazionali e di competenze scientifiche fra numerosi gruppi di ricerca appartenenti al CNR ed all’INSTM

La cerimonia di consegna del premio si è svolta lunedì 6 Luglio nell’ambito della sessione comune dedicata alla “Chimica Virtuale” all’interno del XXIII Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana, tenuta quest’anno a Sorrento dal 5 al 10 Luglio. La manifestazione si è articolata sulla conferenza plenaria “Time-independent and time-dependent approaches to computational spectroscopy”, tenuta dal premiato, e su una serie di comunicazioni scientifiche di alto valore per la Chimica Computazionale.

Inoltre, per celebrare i 100 anni della Società Chimica Italiana, la rivista Physical Chemistry Chemical Physics ha da poco pubblicato una ‘special celebratory issue’ per evidenziare i recenti lavori di ricerca dei chimico-fisici italiani. Questa edizione, curata dal Prof. Vincenzo Barone, contiene una collezione di 40 articoli, accessibili al link http://www.rsc.org/Publishing/Journals/CP/SCI_100.asp .