Volgarizzare i classici nel Medioevo, workshop del CTL

AvicennaSi intitola Volgarizzare i classici nel Medioevo il workshop internazionale organizzato dal CTL – Centro Elaborazione Informatica di Testi e Immagini nella Tradizione Letteraria della Scuola Normale che si terrà nella giornata di lunedì 15 dicembre a partire dalle ore 10.00 presso la sala Azzurra del Palazzo della Carovana. Il seminario sarà l’occasione per confrontarsi e discutere sulle forme metodologiche adottate nella pratica della traduzione in lingua volgare italiana dei testi classici, con l’obiettivo di favorire lo scambio interdisciplinare, oltre a condividere e divulgare i risultati raggiunti. Punto di riferimento per l’approccio filologico, l’opera di Cesare Segre, accademico della Crusca, uno dei più autorevoli studiosi e teorici letterari della seconda metà del Novecento, che grazie alla sua curiosità e alla sua profonda apertura conoscitiva ha contribuito a rinnovare il panorama della critica italiana. Notevole infatti la varietà e la ricchezza dei suoi terreni di studio: dal Medioevo e dal Rinascimento (la Chanson de Roland, il Convivio, le Satire ariostesche) fino ai giorni nostri. L’incontro è promosso in collaborazione con la Fondazione Ezio Franceschini e con l’Istituto Opera del Vocabolario Italiano. Interverranno alcuni dei più importanti conoscitori della materia, provenienti da università italiane e internazionali. Tra i temi trattati: Tradizione e fortuna dei volgarizzamenti dei classici: la bibliografia filologica del Dizionario dei Volgarizzamenti e I volgarizzamenti e il Tesoro della Lingua Italiana delle Origini.