Una biologa e uno scrittore sulla chimica della scrittura. Dialogo tra Annalisa Pastore e Piersandro Pallavicini

Pisa, 11 aprile 2019. Il dialogo tra una scienziata, di professione biologa molecolare, e uno scrittore, che è anche un rinomato chimico. Si svolgerà venerdì 12 aprile a Pisa alla Scuola Normale, dalle ore 18. La biologa è Annalisa Pastore e lo scrittore-chimico è Piersandro Pallavicini, autore di romanzi pubblicati per Feltrinelli: Madre nostra che sarai nei cieli (2002), Atomico dandy (2005), African inferno (2009), Romanzo per signora (2012) Una commedia italiana (2014), La chimica della bellezza (2016), Nel giardino delle scrittrici nude (2019). L’incontro, aperto a tutti, ha per titolo “La chimica della scrittura”, e rientra  nel ciclo di conferenze Visions.

Nato a Vigevano nel 1962 (il suo romanzo di esordio è Il mostro di Vigevano), Pallavicini è docente all’Università di Pavia, dove svolge ricerche nel campo della nanochimica inorganica.

Annalisa Pastore si è laureata in Chimica e ha conseguito il dottorato di ricerca all’Università di Napoli. Dopo aver insegnato negli ultimi anni al King’s College di Londra, è stata la prima donna a ricoprire il ruolo di ordinario nella Classe di Scienze della Scuola. Membro dell’European Molecular Biology Organisation (EMBO) dal 2000, si occupa principalmente di indagare le basi molecolari delle malattie genetiche muscolari e neurologiche.