Ai professori Ferrara e Sagnotti i Premi della Fondazione Von Humboldt

 

Andrea Ferrara

Pisa, 29 novembre 2018. Due prestigiosi riconoscimenti a due professori di Scienze della Scuola Normale Superiore. Andrea Ferrara, ordinario di Cosmologia e Preside della Classe di Scienze, e Augusto Sagnotti, ordinario di Fisica Teorica, si sono aggiudicati, rispettivamente, il “Carl Friedrich von Siemens Research Award” e lo “Humboldt Research Award” dalla Fondazione Alexander von Humboldt, con sede in Germania.

La Fondazione, che prende il nome dal grande naturalista tedesco Alexander von Humboldt, assegna ogni anno premi e borse di ricerca a scienziati e accademici stranieri che si sono distinti per l’eccellenza della loro ricerca e del loro insegnamento, in vista di collaborazioni scientifiche con Istituti e gruppi di ricerca tedeschi.

Augusto Sagnotti

I professori Ferrara e Sagnotti ritireranno i premi della Fondazione von Humboldt a Bamberg, nei giorni 28-31 marzo 2019, in occasione del Simposio annuale.

Andrea Ferrara svolge ricerche di tipo teorico e numerico sulla formazione delle prime galassie e buchi neri nell’Universo priomordiale. È Joint Professor dell’Institute for Physics and Mathematics of the Universe di Tokyo. Ha ricevuto diversi premi internazionali, tra cui i prestigiosi Blaauw Prize, Tinsley Prize e Severo Ochoa Fellow, oltre ad una ERC Advanced Grant.

Augusto Sagnotti svolge ricerche sulla Teoria dei Campi e delle Stringhe, con particolare attenzione al problema della rottura della Supersimmetria e al suo ruolo nella Cosmologia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali una Miller Fellowship dell’Università di Berkeley, il Premio SIGRAV della Società Italiana di Relatività Generale e il Premio Margherita Hack.

I premi della Fondazione Von Humboldt (65.000 euro e 60.000 euro) potranno essere investiti in progetti di studio e ricerca in Germania.