in evidenza
  • Alla Scuola Normale, organizzato dal Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa, un incontro dedicato al rapporto tra scienza e pace, mercoledì 26 novembre, ore 15.30.

    “Wiener’s day for peace”. Per indagare il rapporto tra scienza e pace

    Alla Scuola Normale, organizzato dal Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace dell’Università di Pisa, un incontro dedicato al rapporto tra scienza e pace, mercoledì 26 novembre, ore 15.30.

  • Claudio Cesa si è spento all’età di 86 anni. Filosofo, tra i più importanti studiosi dell’idealismo tedesco, era docente emerito alla Scuola Normale Superiore di cui era stato allievo nel quadriennio 1946-1950. Professore di ruolo nei licei dal 1956, ha conseguito la libera docenza in Storia della filosofia moderna nel 1964. Professore aggregato presso l’Università di Firenze nel triennio 1969-1972, era stato chiamato (1972) come professore di filosofia politica alla Facoltà di Giurisprudenza della Università di Siena; nel 1977 è passato a Firenze, per Filosofia morale; nel 1982 è stato chiamato, per Storia della filosofia moderna, alla Scuola Normale Superiore ove […]

    Morto Claudio Cesa, docente emerito della Normale

    Claudio Cesa si è spento all’età di 86 anni. Filosofo, tra i più importanti studiosi dell’idealismo tedesco, era docente emerito alla Scuola Normale Superiore di cui era stato allievo nel quadriennio 1946-1950. Professore di ruolo nei licei dal 1956, ha conseguito la libera docenza in Storia della filosofia moderna nel 1964. Professore aggregato presso l’Università di Firenze nel triennio 1969-1972, era stato chiamato (1972) come professore di filosofia politica alla Facoltà di Giurisprudenza della Università di Siena; nel 1977 è passato a Firenze, per Filosofia morale; nel 1982 è stato chiamato, per Storia della filosofia moderna, alla Scuola Normale Superiore ove […]

  • Pisa, 31 ottobre 2014. Il gruppo di cosmologia della Scuola Normale Superiore, sotto la guida della dott.ssa Simona Gallerani, in collaborazione con l’Università di Oxford, ha osservato per la prima volta in uno dei quasar più distanti attualmente conosciuti una riga di emissione del monossido di carbonio di energia molto più alta di quelle precedentemente osservate.

    Buchi neri nell’Universo remoto

    Pisa, 31 ottobre 2014. Il gruppo di cosmologia della Scuola Normale Superiore, sotto la guida della dott.ssa Simona Gallerani, in collaborazione con l’Università di Oxford, ha osservato per la prima volta in uno dei quasar più distanti attualmente conosciuti una riga di emissione del monossido di carbonio di energia molto più alta di quelle precedentemente osservate.

focus on