Emporium. Parole e Figure tra il 1895 e il 1964. Secondo incontro. Giornate di studio, 4-5 novembre

Le giornate di studio Emporium. Parole e figure tra il 1895 e il 1964. Secondo incontro, del Laboratorio Arti visive della Normale, concludono il “cantiere Emporium”, dopo otto anni di lavori ad un progetto che il convegno pisano vuol ricordare e valorizzare. Verranno affrontati, il 4 e 5 novembre nella Sala Azzurra della Scuola Normale, con studiosi italiani e stranieri, i molti argomenti che non si erano potuti toccare nel maggio del 2007.

In questa occasione sarà presentata ufficialmente anche la banca dati di “Emporium” (ora interamente disponibile on line), rinnovata graficamente e ormai completa, consultabile all’interno del sito del Laboratorio di Arti Visive, con la possibilità di navigare attraverso quattro sezioni specifiche (A. Banca dati della fototeca e degli articoli B. La Rivista on line C. Banca dati della Pubblicità D. Le Copertine), gestite da un diverso motore di ricerca in grado di agevolare l’accesso ad un’utenza che nel corso degli anni è diventata sempre più numerosa.

Programma

venerdì 4 novembre
Ore 9,30 Saluti e introduzione ai lavori

Miriam Fileti Mazza Emporium e la pubblicità: ultimo capitolo di un ambizioso progetto
Giorgio Mangini Collaborare ad Emporium. Storie, saperi, esperienze
Massimo Quaini Emporium, Ghisleri e i processi di patrimonializzazione

Ore 11,15 Pausa
Ore 11,30

Paola Pallottino Le copertine di Emporium dall’Art Nouveau al secondo Futurismo
Enrico Colle Emporium e la promozione delle arti decorative in Italia dal 1895 al 1945
Antonella Capitanio Emporium che non conosce limiti di luoghi né di argomenti: oggetti d’arte sacra nelle pagine della rivista

Ore 13,00 Discussione
Ore 15,00

Luigi Tomassini I fotografi editori italiani (Alinari, Anderson, Brogi) ed Emporium
Paul EdwardsEmporium, Photography, Half-Tone and Heliogravure
Guido Zucconi L’architettura nelle pagine di Emporium

Ore 16,30 Pausa
Ore 16,45

Evanghelia Stead Portraits d’Aubrey Beardsley dans Emporium (1895-1904) dans le contexte de l’Europe des revues
Franco Contorbia La letteratura in Emporium
Alessandra Pesante Scrittura e immagine: Emporium e le riviste d’arte contemporanee nelle raccolte pisane
Sandro Morachioli Daumier, Emporium e la caricatura

Ore 18,45 Discussione

Sabato 5 Novembre

Ore 9,00

Flavio Fergonzi Emporium e la serie dei Maestri del Colore (1905-1912) dell’Istituto Italiano di Arti Grafiche
Maria Grazia Messina  Un’illustrazione di Emporium, 1922 e la fotografia della “scultura negra” intorno al secondo decennio del Novecento
Michael Zimmermann “Neera”, Emporium ed il mito Segantini: “L’incarnazione dell’io colla natura” e la pulsione della morte

Ore 10,30 Pausa
Ore 10,45

Mariantonietta Picone La situazione artistica napoletana nei contributi critici di Emporium dal 1895 agli anni Trenta
Antonello Negri Artisti tedeschi in Emporium
Giorgio Bacci L’ansiosa attenzione di tutti: Emporium intorno all’ottobre 1938
Mattia Patti Emporium e l’arte dopo la Seconda Guerra Mondiale

Ore 12,45 Discussione

Ore 15,00

Giorgio Marini Emporium, le Biennali di Venezia e l’incisione
Martina Nastasi L’arte incisoria “risorta”: nuova attenzione alle stampe fra le pagine di Emporium
Massimo Ferretti Attraverso le illustrazioni di emporium: allestimenti di musei e mostre

Ore 16,30 Pausa

Ore 16,45

Irene Calloud L’immagine della Libia in Emporium tra scoperte archeologiche e conoscenze geografiche
Alessandro Poggio Antichità in Emporium (1895-1915)
Anchise Tempestini Emporium e l’arte veneta

Ore 18,15 Discussione

Per informazioni:
Laboratorio Arti Visive
tel. (0039) 050509870 fax. (0039) 050509790
e-mail: g.bacci@sns.it – www.artivisive.sns.it

Scarica il programma in formato pdf