Il Cinema della Normale. Rassegna di 5 film di fantascienza in Piazza dei Cavalieri

foto-di-alessandra-rampininiLa Scuola Normale “occupa” Piazza dei Cavalieri per 5 serate con la proiezione di cinque film in collaborazione con il Cinema Arsenale. Da venerdì 23 a mercoledì 28 giugno (con l’eccezione di sabato), la visione di 5 perle del genere fantascienza si alternerà nella Piazza su cui si affaccia la Normale. Prima dell’inizio, alcuni scienziati e umanisti racconteranno le loro esperienze ed emozioni a contatto con i film di volta in volta presentati. La configurazione di Piazza dei Cavalieri prevede 700 posti a sedere, la proiezione avverrà su un maxi schermo installato per l’occasione. La visione è gratuita e accessibile a tutti. L’inizio è per le 21.30.

Per la prima volta Piazza dei Cavalieri diventa lo scenario per una mini rassegna cinematografica: “Il Cinema della Normale. Un mondo di mondi” il titolo dato a una iniziativa realizzata per “ribadire che un uso alternativo di Piazza dei Cavalieri è possibile e noi continueremo a fare la nostra parte, con proposte culturali destinate a un grande pubblico che speriamo trovino il consenso di moltissimi studenti e cittadini”. Il Direttore della Scuola Normale, Vincenzo Barone, e il Vicedirettore Claudio Ciociola, annunciano che lavoreranno affinché l’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Comune di Pisa,  possa ripetersi il prossimo anno con un altro tema cinematografico. I 5 film, realizzati in un arco temporale che va dalla fine degli anni Sessanta al 2015, hanno tutti contribuito a segnare la storia del genere fantascientifico.

Si cominciata venerdì 23 giugno con “Matrix”, realizzato nel 1999 (il primo dell’omonima saga) e vincitore di 4 premi Oscar. A presentare “Matrix” sarà Vincenzo Barone, chimico computazione e direttore del Laboratorio di realtà virtuale Smart. Domenica 25 giugno è la volta di “Io Robot”, pellicola del 2004, con protagonista Will Smith: il film sarà introdotto dall’Onorevole Maria Chiara Carrozza, bioingegnere ed ex rettore della Scuola Sant’Anna. Nei tre giorni successivi, altrettante serate di cinema sotto le stelle (tra le stelle). Lunedì spazio al capolavoro di Stanley Kubrick, “2001 Odissea nello spazio” (con presentazione del professor Claudio Ciociola, vicedirettore della Normale). Il giorno successivo è il turno di “Interstellar”, film del 2014 diretto da Christopher Nolan, introdotto dal cosmologo Andrea Ferrara. Chiuderà questo primo ciclo “Minority Report”, di Stephen Spielberg, con la presentazione del professore emerito Michele Ciliberto.

Pisa, 21 giugno 2017