Internet Festival 2015: le iniziative della Scuola Normale

Normale_nuove_002La Scuola Normale partecipa all’Internet Festival edizione 2015, in programma da giovedì 8 a domenica 11 ottobre a Pisa. “Spazio alla rivoluzione digitale” il filo conduttore di quest’anno della manifestazione che, come di consueto, offe un ricchissimo programma di iniziative. Oltre ad ospitare una serie di conferenze, alcuni ricercatori della Scuola sono stati chiamati a tenere relazioni nelle location della città in cui si svolgerà il Festival. In particolare Pasqualantonio Pingue, Francesco Rossella e Mirko Rocci, del Laboratorio NEST (National Enterprise for nanoScience e nanoTechnology) parleranno de “Lo spazio del nanomondo, come muoversi nell’infinitamente piccolo”, a partire dalle ore 17:30 alla Stazione Leopolda l’8 ottobre, mentre alla cittadella galileiana Serena Pezzini e Paolo Gervasi del CTL (Centro di elaborazione informatica di testi e immagini nella Tradizione Letteraria), interverranno alle 11.30 e alle 15 sul tema “Oltre la Pagina. Parole e immagini dallo spazio tipografico allo spazio digitale”.

Inoltre il progetto VIS (Immersioni Virtuali nella Scienza) organizza 5 visite guidate al DreamsLab della Scuola Normale nelle quali i visitatori potranno utilizzare l’Oculus Rift, una delle più sofisticate tecnologie di visualizzazione virtuale 3D oggi a disposizione (le visite si svolgeranno Giovedì 8 ottobre ore 16:00, Venerdì 9 ottobre ore 11:00, Venerdì 9 ottobre ore 16:00, Sabato 10 ottobre ore 11:00, Sabato 10 ottobre ore 16:00, info per prenotazioni su vis.sns.it)

Nel Palazzo della Carovana, in Piazza dei Cavalieri, si alterneranno i seguenti eventi:

Panorama,
Tommaso Pincio, Claudia Fusani (venerdì 9, ore 17:00)
Localismo cosmopolita, Ezio Manzini (sabato 10, ore 14:30)
L’eredità culturale disegna il nostro futuro, Jasper Visser (sabato 10, ore 18:20)
S.I.C – Spazio, Internet, Comunità, Ezio Manzini, Andrea Baranes, Giancarlo Sciascia, Jasper Visser, Christian Caliandro, Luca Mori (sabato 10, 10:30)
Lego Seriousplay: costruire modelli comunicativi (sabato 10, ore 16:00)
Brand PA: storie di buona comunicazione pubblica, Riccardo Marzi, Francesco di Costanzo, Caterina Policaro, Giacomo Biraghi, progetto Giovanisì (sabato 10, ore 15:00)
Ci sarà una volta….tecnologie future e comunità utopiche nell’immaginazione dei bambini (sabato 10, ore 18:00)
La cultura e la città: nuove pratiche, esperimenti di futuro, Christian Caliandro (sabato 10, ore 10:45)
Lo spazio della memoria
, Remo Bodei (domenica 11, ore 16:30).
Verità sospese, Roberto Casati, Michelangelo Coltelli, Giovanni Boccia Artieri, Michele Mezza (domenica 11, ore 12:00)
Libricity: 100.000 per scoprire libri e librerie (domenica 11, ore 11)
Mobilitazione totale, Maurizio Ferraris (domenica 11, ore 15:00)
Le mappe della realtà, Gaspare Bitetto, Nathan Jurgenson, Maurizio Ferraris, Michele Mezza (domenica 11, ore 15:30)