La Biblioteca cambia volto. Al via la nuova configurazione degli spazi

BibliotecaE’ iniziato un percorso di rinnovamento degli arredi e una nuova configurazione degli spazi della Biblioteca della Scuola Normale. Il progetto prevede importanti novità, tra cui il nuovo ingresso della Biblioteca, non più al piano terra del Palazzo della Carovana, ma al piano terra del Palazzo della Gherardesca, dove, sul lato sinistro, verrà allestito il servizio di accoglienza. Una nuova collocazione che consente l’accesso diretto da Piazza dei Cavalieri al Palazzo della Gherardesca, sede della maggior parte del patrimonio librario della Scuola.

E’ stato indetto un concorso di idee sia per il nuovo ingresso che per i nuovi arredi della Biblioteca e i due progetti risultati vincitori offrono notevoli spunti stilistici. Un altro cambiamento significativo riguarda lo spostamento di alcune sezioni della Biblioteca, necessario per fronteggiare il continuo espandersi del patrimonio librario. Ciò è dovuto ai nuovi acquisti ma anche a prestigiose donazioni di biblioteche di studiosi: tra le più recenti, ricordiamo le biblioteche dell’italianista Gianvito Resta, dello storico Roberto Vivarelli e del latinista Scevola Mariotti. Il settore Letteratura sarà spostato dal quarto piano del Palazzo della Gherardesca al Palazzo del Capitano, dove prenderà il posto dei periodici di Scienze.

Al suo posto, a lavori ultimati, al quarto piano saranno ospitati il fondo Momigliano e Archeologia, che attualmente occupano i locali destinati al nuovo ingresso. La nuova sistemazione di Letteratura e storia della lingua al Capitano garantirà la possibilità di riunire fondi al momento separati (quali i più antichi Barbi e Flamini, e i recenti Branca e Resta). I periodici di Scienze saranno sistemati temporaneamente in un magazzino esterno, ma al contempo sarà, per quanto possibile, assicurato l’accesso alla loro versione elettronica. Novità rilevanti anche sul fronte del restauro del Palazzo della Canonica, ceduto in uso dalla Regione Toscana alla Scuola, che si è impegnata a restaurarlo per destinarlo all’espansione della Biblioteca. Esauriti nel 2014 il restauro delle facciate e del tetto, sono in corso i lavori per sistemare l’interno di un primo consistente lotto al piano terra. I lavori si concluderanno nel corso della prossima estate. La complessità di questo processo di rinnovamento testimonia l’ingenza del patrimonio in dote alla Biblioteca della Scuola Normale e la volontà, da parte della Direzione, di rendere il servizio di conservazione e di consultazione più efficiente, moderno e confortevole.

I numeri della Biblioteca

Affluenza utenti 2014:

  • presenze medie giornaliere (Carovana) = 229,71
  • presenze medie giornaliere (Capitano) = 45,31
  • media ore di apertura al giorno (Carovana) =11:53
  • media ore di apertura giorno (Capitano) = 10:16

Collezioni

  • Circa 900.000 volumi
  • Periodici cartacei: circa 7.100, di cui attivi circa 1.740
  • Periodici elettronici: circa 26.000, tra titoli ad accesso riservato e titoli ad accesso gratuito
  • Banche dati: 46
  • La collezione occupa circa 17.000 metri lineari di scaffalature, su oltre 20.000 attualmente disponibiliPrestiti erogati nel 2014: 22.052